Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
526/A Concorso Scuola dell’Infanzia e Primaria - Manuale completo<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 III, pag. 800 € 44,00</span> PK35 Maturità Scienze Umane<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2015 , pag. 224 € 9,00</span> W23 Storia del Cinema<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2009 , pag. 128 € 8,00</span> W53 Sociologia dell'organizzazione<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2010 , pag. 128 € 8,00</span> W42 Psicologia Clinica<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2013 II, pag. 128 € 9,00</span> W43 Psicologia Sociale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2013 II, pag. 128 € 9,00</span>
Padre
Panico
Panico
Panpsichismo
Pansessualismo
Papez
Parafilie
Parafrenia
Paralisi
Paranoia
Patografia
Paura
Pavlov, Ivan Petrovic?
Pedagogia
Pedofilia
Pene
Pensiero
Percezione
Percezione
Persecuzione
Persona
Personalità
Personalità
Personificazione
Perversione
Piacere
Piaget
Piaget, Jean
Poetzl
Preconscio
Preedipico
Pregenitale
Pregiudizio
Pregnanza
Pregrafismo
Prelogico
Prensione
Primitivo
Privazione
Processi
Profilo
Profondo
Proiezione
Prossemica
Protesta virile
Pseudoallucinazione
Psiche
Psichiatria
Psichiatria d’urgenza
Psicoanalisi
Psicochirurgia
Psicodinamica
Psicodramma
Psicofarmacologia
Psicofisica
Psicofisico
Psicogenesi
Psicogeno
Psicologia
Psicologia analitica
Psicologia animale
Psicologia applicata
Psicologia clinica
Psicologia commerciale
Psicologia comparata
Psicologia comprensiva
Psicologia culturale
Psicologia del lavoro
Psicologia del profondo
Psicologia del Sé
Psicologia della forma
Psicologia della massa
Psicologia della musica
Psicologia della percezione
Psicologia della personalità
Psicologia della religione
Psicologia delle organizzazioni
Psicologia delle risorse umane
Psicologia dello sport
Psicologia dello sviluppo
Psicologia dell’apprendimento
Psicologia dell’arte
Psicologia dell’età evolutiva
Psicologia dell’Io
Psicologia descrittiva
Psicologia differenziale
Psicologia dinamica
Psicologia fenomenologica
Psicologia filosofica
Psicologia forense
Psicologia generale
Psicologia individuale
Psicologia industriale
Psicologia medica
Psicologia militare
Psicologia nell’arte
Psicologia oggettiva
Psicologia politica
Psicologia rogersiana
Psicologia scolastica
Psicologia sessuale
Psicologia sistemica
Psicologia sociale
Psicologia sperimentale
Psicologia storica
Psicologia transculturale
Psicologia transpersonale
Psicologia umanistica
Psicologismo
Psicometria
Psicomotricità
Psicopatia
Psicopatologia
Psicosi
Psicosi indotte
Psicosocioanalisi
Psicosociologia
Psicosomatica
Psicoterapeuta
Psicoterapia
Pubertà
Puer aeternus
Pulsione
Pulsione
Punizione



A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario di Scienze Psicologiche
Bateson, Gregory
Psichiatra e antropologo britannico (Granchester, 1904 - S. Francisco, 1980). I suoi interessi sono stati eclettici, grazie alla capacità di passare da un campo all'altro del sapere umano apportando teorie di indubbia originalità e rilievo. Studiò biologia e antropologia a Cambridge e zoologia alla Harvard University. I suoi interessi principali si incentrarono sui rapporti intercorrenti tra natura e cultura, biologia e antropologia, sempre analizzati all'insegna dell'impossibilità di dicotomizzare. Frutto di questi studi sono i suoi primi due libri: Naven (1936) e Il carattere balinese (1942), entrambi di carattere antropologico ed etnografico. A partire dal 1939, a causa della guerra, si trasferì negli Stati Uniti, dove in breve tempo divenne l'ispiratore dei lavori del Mental Research Institute di Palo Alto, che rivoluzionò l'approccio alla malattia mentale e creò nuovi strumenti psicoterapeutici alternativi alla psicoanalisi tradizionale. Fu in questa sede che B. ideò la teoria del doppio legame indicante una situazione in cui, tra due individui uniti da una relazione emotivamente rilevante, la comunicazione dell'uno verso l'altro presenta una discrepanza tra il livello del discorso esplicito (quel che vien detto) e il livello metacomunicativo (tutti gli atteggiamenti para ed extralinguistici). Questa situazione si caratterizza per i segnali incongrui e contraddittori che determinano nel destinatario una difficile situazione di dilemma. L'individuo si trova infatti imprigionato in una situazione in cui l'emittente emette messaggi di due ordini, uno dei quali contraddice l'altro. B. utilizzò la teoria del doppio legame come ipotesi esplicativa del rapporto fra lo schizofrenico e i membri della sua famiglia, in particolare avanzando l'ipotesi che questa situazione sia presente soprattutto tra il pre-schizifrenico e sua madre (è una situazione che può, tuttavia, presentarsi anche nei rapporti cosiddetti normali). In campo psichiatrico B. non si limitò a considerare la malattia mentale come un caso clinico, ma allargò lo studio alla cultura, ai valori, al ruolo che in una determinata società il malato mentale si trova a ricoprire. Con Ruesch pubblicò nel 1951 La matrice sociale della psichiatria. La vastità dei suoi interessi e l'applicazione del metodo interdisciplinare è testimoniata soprattutto dall'opera Verso un'ecologia della mente (1972), raccolta di saggi i cui temi portanti sono l'antropologia, la psichiatria, l'evoluzione biologica e la genetica. Dall'insegnamento di B. è nato, inoltre, l'indirizzo di ricerca noto come pragmatica della comunicazione umana (Watzlawick).