Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
44 Compendio di Economia Politica<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XI, pag. 272 € 22,00</span> 44/3 Eserciziario di Microeconomia<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 VI, pag. 304 € 16,00</span> 339 Concorso 200 Laureati Carriera Prefettizia - Manuale per la prova preselettiva e scritta<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 , pag. 928 € 40,00</span> 337 Concorsi nelle Camere di Commercio - Manuale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 IV, pag. 768 € 36,00</span> 311 Concorso 30 Consiglieri Parlamentari della Professionalità Generale (C01) Camera dei Deputati - Quiz commentati a risposta multipla per la prova selettiva<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 , pag. 400 € 28,00</span>
Valore
Valore aggiunto
Valore atteso
Valore attuale
Valore attuale netto
Valore centrale
Valore intrinseco
Valore lavoro
Valore vero
Valori anomali
Valori influenti
Valori mobiliari
Valuta
Valuta debole
Valuta estera
Valuta forte
Valuta libera
Valutazione dell'impatto ambientale
VAN
Vanoni, piano
Vantaggio assoluto
Vantaggio comparato
Vantaggio competitivo
Variabile
Variabile casuale
Variabile casuale continua
Variabile casuale di Gumbell
Variabile casuale discreta
Variabile casuale doppia
Variabile casuale esponenziale negativa
Variabile casuale F di Fisher
Variabile casuale Gamma
Variabile casuale indipendente
Variabile casuale ipergeometrica
Variabile casuale marginale
Variabile casuale mista
Variabile casuale multipla
Variabile casuale normale
Variabile casuale normale doppia
Variabile casuale normale multipla
Variabile casuale normale standardizzata
Variabile casuale Poisson
Variabile casuale semplice
Variabile casuale T di Student
Variabile casuale uniforme
Variabile dicotomica
Variabile dipendente
Variabile dummy
Variabile economica
Variabile endogena
Variabile esogena
Variabile esplicativa (indipendente)
Variabilità
Varianza
Varianze e covarianze, matrice delle
Variazione compensativa
Variazione equivalente
Variazioni stagionali
Veblen, Thorsten
Velocità di circolazione dei depositi bancari
Velocità di circolazione della moneta
Vendita
Venerdì nero
Venture capital
Verifica empirica
Verosimiglianza, funzione di
VIA
Via Venti Settembre
Vickrey, William S.
Vincoli di bilancio
Vincolo di bilancio
Vincolo di portafoglio
Viner, Jacob
Virginia school
Vischiosità
Visto congruità-prezzo
Volatilità




Se hai apprezzato il nostro dizionario online, puoi acquistare
582 Nuovo Dizionario Economico

A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario Economico
A premio

Particolare categoria di contratti di Borsa (v.), con i quali una parte si impegna verso l'altra a versarle una somma di denaro, detta premio, riservandosi la facoltà di recedere dal contratto oppure di variarne le condizioni, entro una data prestabilita. Essi appartengono alla più ampia famiglia dei contratti a termine (v.).
I contratti a premio possono essere semplici o composti:
— i primi danno la possibilità all'acquirente di non eseguire il contratto. Un esempio di tali contratti è costituito da quelli cosiddetti dont o call. Essi, nel caso in cui il contratto si perfezioni, stabiliscono che il prezzo del titolo da versare sia compreso nell'importo del premio.
Un'altra tipologia di contratti a premio semplici è qualle dei cosiddetti put, con essi il venditore si riserva la facoltà di scegliere di consegnare i titoli al prezzo stabilito, oppure recedere dal contratto;
— i secondi conferiscono all'acquirente il diritto di scegliere di essere venditore oppure compratore. I principali contratti a premio composti sono:
— il contratto stellage, che attribuisce al compratore la possiblità di decidere se ritirare o consegnare, alla data stabilita, una determinata quantità di titoli;
— il contratto strip, con il quale il compratore può ritirare una certa quantità di titoli, alla scadenza convenuta, oppure venderne il doppio;
— il contratto strap, con il quale il compratore ha la facoltà di ritirare una determinata quantità di titoli, alla scadenza convenuta, ovvero di venderne la metà.