Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
526/4 La prova di INGLESE per i concorsi nella scuola<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 , pag. 320 € 24,00</span> NE/421 Marescialli Esercito Italiano - Teoria e Quiz<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2015 , pag. 656 € 29,00</span> NE/421 Marescialli Esercito Italiano - Teoria e Quiz<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2015 , pag. 656 € 29,00</span> MP42 I poteri esecutivi del Fisco<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2012 , pag. 192 € 20,00</span> F31 Guida ai Tributi Regionali<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2012 , pag. 464 € 45,00</span> 506/7 Codice Amministrativo Fondamentale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XIII, pag. 1696 € 35,00</span> 44/3 Eserciziario di Microeconomia<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 VI, pag. 304 € 16,00</span> 526/16 Scienze Naturali, Chimiche e Biologiche - Classe di concorso A50 (ex A060)<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 II, pag. 592 € 35,00</span> 46/8 Compendio di Diritto Internazionale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 VII, pag. 320 € 19,00</span> 519/1 Codice Tributario (Editio minor)<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XXI, pag. 1056 € 18,00</span> 54/3 Corso Completo per la prova scritta dell'Esame di Avvocato<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XIV, pag. 256 + 256 + 336 € 48,00</span>
C.A.F.
C.A.R.D.
C.C.I.A.A.
C.E.
C.E.C.A.
C.E.E.
C.G.I.L.
C.I.C.R.
C.I.D.
C.I.P.E.
C.I.S.A.L.
C.I.S.L.
C.I.S.NA.L.
C.N.E.L.
C.N.R.
C.O.N.I.
C.T.U.
Call center
Calunnia
Cambiale
Camera dei deputati
Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura
Camera di consiglio
Camera penale
Camere del lavoro
Camere in seduta comune
Campagna elettorale
Cancelleria
Cancelliere
Canone
Capacità
Caparra
Capitale sociale
Capitolati
Capo dello Stato
Capo di imputazione
Capostipite
Carabinieri
Carcerazione preventiva
Carenza di potere
Cariche elettive
Carichi pendenti
Carico fiscale
Carta
Carte dei servizi pubblici
Cartella di pagamento
Cartello
Casa di cura e di custodia
Casa familiare
Caschi blu
Casellario giudiziale
Caso fortuito
Cassa integrazione guadagni
Cassazione
Cassazione [ricorso per]
Cassetta di sicurezza
Catasto
Categorie protette
Catering
Causa
Causa legittima di prelazione
Causa petendi
Causalità
Cause di giustificazione
Cauzione
Censura
Centri di assistenza fiscale
Centri di servizio sociale
Centri per la formazione professionale
Centri per l’impiego
Certezza del diritto (teoria gen.)
Certificati
Certificato penale
Certificazione
Cessazione della materia del contendere
Cessio bonorum
Cessio pro soluto
Cessio pro solvendo
Cessione
Chiamata in causa
Chiamato all’eredità
Chirografari
Circolare
Circolazione
Circondario
Circonvenzione di persone incapaci
Circoscrizione
Circostanze
Citazione
Città metropolitana
Cittadinanza
Civilmente obbligato per la pena pecuniaria
Class action
Clausola
Clausola di sbarramento
Clemenza
Coalizione di Governo
Codice
Codice fiscale
Cognizione
Cognome
Coimputato
Cointeressenza
Collaboratore U.N.E.P.
Collaborazione coordinata e continuativa
Collaudo
Collazione
Collegio
Collettivizzazioni
Collocamento
Colonia agricola e casa di lavoro
Colpa
Colpevolezza
Colpo di Stato
Coltivatore diretto
Comando
Comitato
Comitato interministeriale
Comitato olimpico nazionale italiano
Comitato per il controllo sulla gestione
Comma
Commercio
Commessi
Commissari straordinari di Governo
Commissario di polizia
Commissione
Commissione europea
Commixtio sanguinis
Common law
Commorienza
Commutazione
Comodato
Comparizione in giudizio
Comparsa
Compensatio lucri cum damno
Compensazione
Competenza
Comportamento concludente
Comporto
Compossesso
Compravendita
Compromesso
Comproprietà
Computo dei termini
Comune
Comunicazione
Comunione
Comunità
Concentrazione di imprese
Concepito
Concepturus
Concertazione sociale
Concessionari della riscossione
Concessione
Conciliazione
Concordato
Concorrenza
Concorso
Concubinato
Concussione
Condanna
Condicio facti
Condicio juris
Condictio indebiti
Condizione
Condizioni generali di contratto
Condominio
Condono
Condotta
Conduttore
Conferenza
Conferimenti
Confessione
Confessoria
Confini tra Stati
Confisca
Conflitti
Confronto
Confusione
Congedo
Coniugio
Connessione
Consanguinei
Consenso informato
Conservatorie dei registri immobiliari
Consiglio
Consilium fraudis
CONSOB
Consorzio
Constatazione amichevole
Constitutum possessorium
Consuetudine
Consulenza tecnica
Consumatore
Contemplatio domini
Contenzioso tributario
Continenza di cause
Continuato
Conto corrente
Conto economico
Contrabbando
Contraddittorio
Contrattazione collettiva
Contratti bancari
Contratti della Pubblica Amministrazione
Contratto
Contravvenzione
Contribuente
Controesame
Controllo contabile
Controllo di legittimità costituzionale
Controllo giudiziario sulle società
Controllo nelle società di capitali
Controllo societario
Contumacia
Convalescenza dell’atto
Convalida
Convenuto
Convenzione
Conversione
Convivenza
Cooperativa
Copia autentica
Copyright
Corpo del reato
Corpo elettorale
Corporate governance
Corporativismo
Correzione delle sentenze
Corrispondenza
Corruzione propria
Corso concorso
Corte
Cosa
Cosa giudicata
Costituzione
Costituzione in mora
Costituzione [in giudizio]
Cottimo
Creazioni intellettuali
Credito
Credito privilegiato
Creditore
Criminalità organizzata
Crimini internazionali
Crisi di Governo
Cronaca
Cross-examination
Culpa in contrahendo
Culpa in eligendo
Culpa in vigilando
Cuneo fiscale
Curatela
Curatore
Custode
Custodia cautelare in carcere


Tutte le voci sono tratte dal Nuovo Dizionario Giuridico

A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario Giuridico
Accertamento
Negozio di () (d. civ.)
È il negozio con il quale le parti accertano una situazione giuridica preesistente al fine di eliminare lo stato d'incertezza sulla sua effettiva consistenza, fissandone definitivamente l'ambito e gli effetti.
Tale figura non è unanimemente accettata in dottrina, in quanto si eccepisce che il potere accertativo è esclusivo del giudice e non delle parti. Tuttavia, si ritiene in prevalenza che appartenga all'autonomia negoziale delle parti la facoltà di precludere, con un negozio di (—), eventuali controversie derivanti da una incertezza sulla situazione esistente tra loro.
Effetto del negozio di (—) è quello di vincolare le parti a non rimettere in discussione il rapporto che con tale negozio è stato definito.
Le differenze fra negozio di (—) e transazione possono essere agevolmente delineate se si considera che il primo si limita a fotografare e fissare la situazione preesistente, precludendo ogni altra contestazione; con la seconda, invece, le parti vogliono eliminare una lite attuale o potenziale, modificando un rapporto preesistente e facendosi reciproche concessioni col disporre dei propri diritti.
() dell'attivo (d. fall.)
[Liquidazione (dell'attivo)].
() del passivo (d. fall.)
Fase della procedura fallimentare che ha la funzione di verificare quanti creditori esistono e quanti fra loro vantino, nei confronti degli altri, titoli preferenziali. Essa serve ad accertare i crediti ammessi al concorso e quelli di restituzione o rivendicazione di beni mobili o immobili eventualmente in possesso del fallito ma appartenenti a terzi estranei al fallimento. A questo fine, il curatore, esaminate le scritture dell'imprenditore e altre fonti di informazione, comunica senza indugio ai creditori e ai titolari di diritti reali o personali su beni mobili e immobili di proprietà o in possesso del fallito che possono partecipare al concorso depositando nella cancelleria del tribunale domanda di ammissione al passivo
A seguito del deposito delle domande di ammissione al passivo, il curatore predispone elenchi separati dei creditori e dei titolari di diritti su beni mobili e immobili di proprietà o in possesso del fallito, rassegnando per ciascuno le sue motivate conclusioni.
All'udienza fissata per l'esame dello stato passivo, il giudice delegato, con decreto succintamente motivato (novità inserita nell'art. 96 R.D. 267/1942 dal D.Lgs. 169/2007) accoglie in tutto o in parte, respinge o dichiara inammissibile le domande di ammissione al passivo.
Terminato l'esame di tutte le domande, il giudice delegato forma lo stato passivo e lo rende esecutivo con decreto depositato in cancelleria.
() giudiziale della paternità e maternità (d. civ.)
[Dichiarazione (giudiziale di maternità o paternità naturale)].
() tecnico (d. proc. civ.)
Complesso di operazioni dirette a far acquisire al giudice cognizioni tecniche sui fatti di causa, di cui egli non ha la conoscenza (ad esempio verifica dello stato di fatiscenza di un edificio) o a fornire elementi di supporto nella valutazione di prove già acquisite (art. 696 c.p.c.).
Oggetto dell'(—) o dell'ispezione giudiziale preventiva è evitare che si disperdano gli elementi di prova utilizzabili nel giudizio di merito perché deteriorati o modificati.
Il legislatore è intervenuto con il cd. decreto competitività (D.L. 35/2005, conv. in L. 80/2005) per ammettere l'(—) e l'ispezione giudiziale anche sulla persona dell'istante e sulla persona nei cui confronti è proposta l'istanza, sempre che ne ricorra l'urgenza. Inoltre, il decreto competitività ha ammesso che l'accertamento tecnico possa comprendere anche valutazioni in ordine alle cause e ai danni relativi all'oggetto della verifica.
() tecnico (d. proc. pen.)
Nel caso delle indagini preliminari possono rendersi necessarie particolari investigazioni che richiedano competenze tecniche specifiche. Al riguardo il c.p.p. prevede varie categorie di (—):
a) quelli urgenti su luoghi, cose o persone, che sono di competenza della polizia giudiziaria quando vi sia il pericolo di alterazioni o modificazioni (art. 354 c.p.p.);
b)  quelli che, per analoghi motivi, può effettuare il P.M., seguendo la particolare procedura descritta nell'art. 360 c.p.p. [Accertamenti tecnici non ripetibili];
c) quelli che rientrano nel naturale svolgimento dell'indagine e sono suscettibili di reiterazione (art. 359 c.p.p.).
Si tratta di attività che, per le peculiari caratteristiche valutative, vengono svolte da esperti (definiti dal codice consulenti tecnici [Consulenza tecnica]) e che, per le ipotesi sub a) e b), entrano a far parte del fascicolo per il dibattimento (art. 431 c.p.p.), potendo, quindi, utilizzarsi ai fini della decisione. A cagione di ciò, la legge esige in tali casi la forma del verbale (art. 373, co. 1, lett. e); art. 357 co. 2, lett. e), c.p.p.) mentre per quelli ripetibili il P.M. può redigere un verbale in forma riassuntiva o, nei casi di (—) di modesta entità, mere annotazioni (art. 373 c.p.p.).