Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
11/3 Manuale di Diritto Pubblico Comparato<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 VIII, pag. 352 € 20,00</span> 54A/13 I Quaderni delpraticante Avvocato - Diritto Internazionale Privato e Processuale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XI, pag. 192 € 16,00</span> 47/6 Le Politiche dell'Unione europea<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XII, pag. 272 € 19,00</span> 47/4 Compendio di Diritto dell'Unione europea<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XX, pag. 368 € 22,00</span> 45/1 Compendio di Diritto Internazionale Privato e Processuale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XXI, pag. 288 € 20,00</span> 516/1 Codice breve dell'Unione Europea (Editio minor)<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XI, pag. 2208 € 26,00</span> 46/8 Compendio di Diritto Internazionale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 VII, pag. 320 € 19,00</span> 516 Codice del Diritto Internazionale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XI, pag. 992 € 34,00</span>
Xenofobia




Se hai apprezzato il nostro dizionario online, puoi acquistare
LX47 Lexicon di Diritto dell'Unione Europea

A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario dell\'Unione Europea
Carta europea

È il nome che viene comunemente attribuito a quella che dovrebbe diventare la Carta costituzionale dell’Unione, nella quale elencare i principi fondamentali dell’ordinamento comunitario, il suo assetto istituzionale e i rapporti tra cittadini e istituzioni.
Un testo allegato alla Carta accoglierebbe tutte le disposizioni contenute nei vari trattati e relativi alle competenze dell’Unione e al loro esercizio.
Attualmente i trattati comunitari contengono un coacervo di disposizioni succedutesi nel tempo e scarsamente coordinate fra loro. Inoltre mancano precisi riferimenti ai principi generali di diritto comunitario (v.) e, nonostante le innovazioni del Trattato di Maastricht e di quello di Amsterdam, non vi è una chiara disciplina della tutela dei diritti umani (v.).
Quando furono redatti i trattati istitutivi, infatti, non era ben chiaro l’assetto che avrebbe avuto l’ordinamento comunitario e, soprattutto, era prevalente l’idea che si trattasse di una semplice cooperazione di tipo economico.
Il successivo sviluppo, che ha portato all’istituzione di un’organizzazione sovranazionale (v.), non è stato accompagnato da un parallelo adeguamento dei trattati istitutivi, che nel corso degli anni hanno subito solo modifiche e integrazioni, ma mai una organica revisione.
Un primo tentativo di razionalizzare i testi giuridici di base è stato avviato nel corso del Consiglio europeo di Colonia del 1999, con il conferimento del mandato per l’elaborazione di una Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea (v.).