Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
526/A Concorso Scuola dell’Infanzia e Primaria - Manuale completo<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 III, pag. 800 € 44,00</span> PK35 Maturità Scienze Umane<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2015 , pag. 224 € 9,00</span> W23 Storia del Cinema<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2009 , pag. 128 € 8,00</span> W53 Sociologia dell'organizzazione<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2010 , pag. 128 € 8,00</span> W42 Psicologia Clinica<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2013 II, pag. 128 € 9,00</span> W43 Psicologia Sociale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2013 II, pag. 128 € 9,00</span>
Mach, Ernst
Madre
Malinconia
Mancinismo
Mandala
Mania
Manierismo
Manifesto e latente
Manipolazione
Maslow, Abraham H.
Masochismo
Massa
Masters e Johnson
Masturbazione
Materiale
Materializzazione
Maternage
Matrici progressive
Matte-Blanco, Ignacio
Meccanicismo
Meccanismo di difesa
Melatonina
Memoria
Menopausa
Mentalismo
Mentalità
Mentalizzazione
Mente
Merleau-Ponty, Maurice
Mesmerismo
Mestruazione
Meta
Metamorfopsia
Metapsicologia
Mimica
Minnesota Multiphasic Personality Inventory
Mistificazione
Mito
Mitomania
Mneme
Mobbing
Modello
Molare
Montgomery-Asberg Depression Rating Scale (MADRS)
Moria
Morte
Morte cerebrale
Mosaico
Motivazione
Motivo
Motricità
Motto di spirito
Movimento, disturbi del
Murray, Henry A.
Musicoterapia
Mutismo



A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario di Scienze Psicologiche
Brentano, Franz
Filosofo tedesco (Maeiemberg, Prussia Renana, 1838 - Zurigo, 1917). Sacerdote cattolico (ma nel '73 abbandonerà il cattolicesimo), professore a Würzburg e a Vienna, si ritirò dall'insegnamento nel 1895 e visse a Firenze fino allo scoppio del primo conflitto mondiale, dopo il quale si trasferì a Zurigo. B. pone al centro della propria riflessione il carattere intenzionale della coscienza. Intentio è un termine ripreso dalla Scolastica, che era utilizzato per indicare un qualcosa di altro da sé. Per B., l'intenzionalità costituisce la cifra specifica dei fenomeni psichici in quanto fanno tutti riferimento a un oggetto che appare nell'orizzonte del soggetto che esperisce. Sulla base dell'intenzionalità della coscienza, B. distingue tre classi principali di atti intenzionali: la rappresentazione, il giudizio e il sentimento. Nella rappresentazione la relazione intenzionale si riferisce semplicemente al contenuto rappresentato presente, nel giudizio si ha un'accettazione o un rifiuto di qualcosa, nel sentimento si è spinti ad amare o a odiare qualcosa. Le due ultime classi hanno una struttura bipolare: ad esse appartiene la possibilità dell'errore e del comportamento giusto. Il tema dell'intenzionalità è presente nella sua opera principale: La psicologia dal punto di vista empirico (1874). Ha lasciato però, oltre ad altri studi di psicologia, scritti di etica, logica e metafisica. Fra i principali: L'origine della coscienza morale (1889); Il futuro della filosofia (1893); L'esistenza di Dio (postumo, 1929); Verità ed evidenza (postumo, 1930). Il concetto di intenzionalità verrà poi ripreso dal suo allievo Edmund Husserl.