Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
526/A Concorso Scuola dell’Infanzia e Primaria - Manuale completo<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 III, pag. 800 € 44,00</span> PK35 Maturità Scienze Umane<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2015 , pag. 224 € 9,00</span> W23 Storia del Cinema<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2009 , pag. 128 € 8,00</span> W53 Sociologia dell'organizzazione<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2010 , pag. 128 € 8,00</span> W42 Psicologia Clinica<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2013 II, pag. 128 € 9,00</span> W43 Psicologia Sociale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2013 II, pag. 128 € 9,00</span>
Rank, Otto
Rappresentazione
Raptus
Raven
Razionalismo
Reale
Realismo
Realismo cognitivo
Realismo pedagogico
Realtà
Reattiva, formazione
Reazione
Recettori
Reflessologia (o riflessologia)
Refrattario
Regressione
Reich, Wilhelm
Reiezione parentale
Reificazione
Relativismo
Relazione
Relazione educativa
Reminiscenza
Remissione
Repressione
Resistenza
Retifismo
Retroazione
Retrogenesi
Retrogressione
Retrospezione
Rêverie
Reversibile
Reversibilità
Riabilitazione
Riafferenza
Riapprendimento
Riattivazione
Ribellione
Richiamo
Ricompensa
Riconoscimento
Ricordo
Riduzionismo
Rievocazione
Riferimento
Rifiuto
Riflessi
Rigidità
Rilassamento
Rimozione
Rinforzo
Rinforzo
Ripetizione
Risonanza magnetica
Ritardo mentale
Ritenzione
Rito
Rogers, Carl
Role-playing
Rorschach
Rosenzweig Picture Frustration Study
Rubin
Ruolo



A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario di Scienze Psicologiche
Brentano, Franz
Filosofo tedesco (Maeiemberg, Prussia Renana, 1838 - Zurigo, 1917). Sacerdote cattolico (ma nel '73 abbandonerà il cattolicesimo), professore a Würzburg e a Vienna, si ritirò dall'insegnamento nel 1895 e visse a Firenze fino allo scoppio del primo conflitto mondiale, dopo il quale si trasferì a Zurigo. B. pone al centro della propria riflessione il carattere intenzionale della coscienza. Intentio è un termine ripreso dalla Scolastica, che era utilizzato per indicare un qualcosa di altro da sé. Per B., l'intenzionalità costituisce la cifra specifica dei fenomeni psichici in quanto fanno tutti riferimento a un oggetto che appare nell'orizzonte del soggetto che esperisce. Sulla base dell'intenzionalità della coscienza, B. distingue tre classi principali di atti intenzionali: la rappresentazione, il giudizio e il sentimento. Nella rappresentazione la relazione intenzionale si riferisce semplicemente al contenuto rappresentato presente, nel giudizio si ha un'accettazione o un rifiuto di qualcosa, nel sentimento si è spinti ad amare o a odiare qualcosa. Le due ultime classi hanno una struttura bipolare: ad esse appartiene la possibilità dell'errore e del comportamento giusto. Il tema dell'intenzionalità è presente nella sua opera principale: La psicologia dal punto di vista empirico (1874). Ha lasciato però, oltre ad altri studi di psicologia, scritti di etica, logica e metafisica. Fra i principali: L'origine della coscienza morale (1889); Il futuro della filosofia (1893); L'esistenza di Dio (postumo, 1929); Verità ed evidenza (postumo, 1930). Il concetto di intenzionalità verrà poi ripreso dal suo allievo Edmund Husserl.