Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
32/1 Compendio di Diritto Ecclesiastico<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XVII, pag. 256 € 17,00</span> 54A/9 I Quaderni del Praticante Avvocato - Diritto Ecclesiastico<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XI, pag. 176 € 15,00</span> 32 Manuale di Diritto Ecclesiastico<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XXI, pag. 320 € 24,00</span> 22 Diritto Canonico<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2015 VIII, pag. 320 € 24,00</span> 222/1 Elementi di Diritto Canonico<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2008 , pag. 128 € 8,00</span> 32/2 Schemi & Schede di Diritto Ecclesiastico<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2007 , pag. 224 € 14,00</span>
Regioni ecclesiastiche
Religione, libertà di
Religiosi
Reliquie
Remissione delle pene canoniche
Rerum novarum
Rescritti
Residenza, obbligo della
Rettori di chiese
Rimedi penali
Rimozione
Rinuncia
Riprensione
Rito
Rota romana



A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico
Infermità can. 1322-1324 c.j.c.

Situazione che influisce sulla capacita giuridica e di agire del fedele [vedi Capacità giuridica canonica; Personalità giuridica canonica].
Bisogna distinguere tra (—) mentale e (—) fisica (o corporale).
Tutti coloro che abitualmente mancano dell’uso di ragione non sono considerati responsabili dei propri atti e vengono equiparati ai bambini [vedi Età]; non sono di conseguenza tenuti all’osservanza delle leggi ecclesiastiche né sono penalmente imputabili.
Quando il giudice ecclesiastico pronuncia un’inabilità, deve sempre nominare un curatore.
Le (—) corporali, genericamente indicate come morbus, possono far cessare l’obbligo dell’osservanza di determinate leggi ecclesiastiche (digiuno, partecipazione alla S. Messa nei giorni festivi).
Se però l’(—) costituisce un perpetuum corporis impedimentum, diventa vitium e, come tale, può dar luogo a determinate incapacità. Ad esempio:
— l’impotenza, se perpetua ed anteriore alla celebrazione del matrimonio, costituisce causa di nullità del matrimonio stesso [vedi Impedimenti al matrimonio];
— la deformità fisica, impedisce l’accesso agli ordini sacri.