Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
44 Compendio di Economia Politica<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XI, pag. 272 € 22,00</span> 44/3 Eserciziario di Microeconomia<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 VI, pag. 304 € 16,00</span> 339 Concorso 200 Laureati Carriera Prefettizia - Manuale per la prova preselettiva e scritta<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 , pag. 928 € 40,00</span> 337 Concorsi nelle Camere di Commercio - Manuale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 IV, pag. 768 € 36,00</span> 311 Concorso 30 Consiglieri Parlamentari della Professionalità Generale (C01) Camera dei Deputati - Quiz commentati a risposta multipla per la prova selettiva<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 , pag. 400 € 28,00</span>
A contante
A premio
A pronti
A termine
A/S ratio
ABI
Abramovitz, Moses
Abuso di posizione dominante
Acceleratore
Accertamento d'imposta
Accidentalità
Accisa
Acconto di imposta
Accordi internazionali per i prodotti di base
Accordi multifibre
Accordi Smithsoniani
Accordo del Plaza
Accordo interbancario
Accordo intereuropeo dei pagamenti
Accumulazione
Accumulazione originaria
Accuratezza
ACP
ACS
Activation research
Activity analysis
Addestramento professionale
Additività
Addizionale
Administration manager
ADR
Adverse selection
Advertising
AFTA
Agente di cambio
Agente rappresentativo
Agevolazioni tributarie
Aggancio, effetto
Aggio
Aggiotaggio
Aggiotaggio bancario
Aggiustamento graduale
Aggregati monetari
Aggregato
Agricoltura
Aid to trade
Aisle jumper
Albero delle decisioni
Alchian, Armen
Algebra degli eventi
Alienazione di beni patrimoniali
Aliquota di imposta
Alla pari
Allais, Maurice
Allineamento
Allo scoperto
Allocazione delle risorse
Am-lira
Ambiente
AME
American Depositary Receipts
American selling price
American Stock Exchange
AMEX
Ammortamento
Ammortamento dei prestiti
Ammortamento del debito pubblico
Ammortamento dell'imposta
Ammortizzatori sociali
Analisi costi-benefici
Analisi costi-efficacia
Analisi degli scostamenti
Analisi dei gruppi
Analisi dei residui
Analisi della covarianza
Analisi della varianza
Analisi delle attività
Analisi delle componenti principali
Analisi delle corrispondenze
Analisi discriminante
Analisi economica regionale
Analisi esplorative
Analisi fattoriale
Analisi input-output
Analisi multicriterio
Analisi multidimensionali dei dati
Analisi multivariata
Analisi sperimentali
Animal spirits
Annualità
Annuncio, effetto di
ANOVA
Anticipazione della banca centrale
Anticipazioni di tesoreria
Antiselezione
Antitrust
Antropometria
APEC
Apprezzamento
Approssimazione
AR
Arbitraggio
Arbitrato commerciale internazionale
Area del dollaro
Area del marco
Area dell'euro
Area della sterlina
Area depressa
Area di libero scambio
Area monetaria
Area valutaria ottimale
Argento
ARIMA, modelli
Arm's lenght principle
ARMA
Armonizzazione
Armonizzazione fiscale
Arrow, Kenneth Joseph
Artel
Ascissa
ASEAN
Asiadollari
Asian Free Trade Area
Asimmetria
Asimmetria della politica monetaria
Aspettative
Aspettative razionali
Assegno sociale
Assicurazione
Assioma
Assioma debole della massimizzazione del profitto
Assioma debole della minimizzazione dei costi
Assioma debole delle preferenze rivelate
Assioma di Kolmogorov
Assioma forte delle preferenze rivelate
Assiomatizzazione del calcolo delle probabilità
Association of Caribbean States
Associazione bancaria italiana
Associazione europea di libero scambio
Associazione internazionale per lo sviluppo
Assonime
Assorbimento
Asta competitiva
Asta libera o pura
Asta marginale
Asta olandese
AT the money
Atomicità
Attività all'estero
Attività ammesse al mutuo riconoscimento
Attività economica
Attività, analisi delle
Attività, tasso di
Atto unico europeo
Attributo
Attualizzazione
Auditing fiscale
Austriaca, scuola
Autarchia
Authority
Autoconsumo
Autocorrelazione
Autocorrelazione parziale
Autocovarianza
Autogestione
Automazione
Autorità di regolazione per i servizi di pubblica utilità
Autorità garante della concorrenza e del mercato
Autorità monetaria
Avanzo finanziario
Averch-Johnson, effetto di
Avversione al rischio
Azienda autonoma
Azienda cacciavite
Azienda di credito
Azienda speciale
Azionariato di Stato
Azionariato operaio
Azionariato popolare
Azione
Azione nascosta
Azionista
Azionista di controllo
Azionista di maggioranza
Azionista di riferimento




Se hai apprezzato il nostro dizionario online, puoi acquistare
582 Nuovo Dizionario Economico

A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario Economico
Operazioni di mercato aperto

Consistono nell'acquisto o nella vendita di titoli da parte della Banca centrale (v.) agli operatori finanziari, solitamente a condizioni particolarmente vantaggiose per questi ultimi. In tal modo la Banca centrale influenza i corsi dei titoli stessi e aumenta (nel caso di acquisto) o riduce (nel caso di vendita) la liquidità monetaria del sistema economico.
Tali operazioni provocano delle variazioni nei tassi d'interesse praticati dalle banche.
Nell'ipotesi di acquisto di titoli, infatti, verificandosi una riduzione della base monetaria (v.), le banche, per assicurarsi comunque i mezzi monetari necessari alla loro attività di impiego, eleveranno i tassi d'interesse applicati ai depositi e compenseranno tale aumento con un incremento dei tassi sulle operazioni di credito. Nell'ipotesi opposta (vendita di titoli), le variazioni del tasso di sconto sono di segno contrario.
Attraverso le operazioni di mercato aperto dunque, la Banca centrale influenza il livello dei tassi d'interesse agendo sulla liquidità monetaria del sistema economico.
Le operazioni di mercato aperto rientrano tra gli strumenti a disposizione delle autorità monetarie per controllare la base monetaria e si affiancano alla manovra sul saggio ufficiale di sconto (v. TUS), alla manovra sulla riserva obbligatoria (v.) e al rifinanziamento delle banche (v. Anticipazione della banca centrale). A differenza di queste tuttavia, le operazioni di mercato aperto presentano una maggiore flessibilità e possono essere attuate dalla Banca centrale anche per manovre di controllo della base monetaria nel breve periodo: particolarmente efficaci, in questo senso, risultano le operazioni di compravendita di titoli a termine (v. Pronti contro termine).
Nel corso degli anni in Italia le operazioni di mercato aperto son state adattate alle esigenze imposte dal momento storico che si andava vivendo; per cui, si è passati, tanto per citare i casi più significativi, dagli interventi degli anni Sessanta, volti a stabilizzare i saggi di lungo periodo, a quelli degli anni Settanta, tesi a creare il mercato dei BOT (v.). Dopo il divorzio Tesoro/Bankitalia (v.), le operazioni di mercato aperto hanno mirato, soprattutto, a permettere l'assorbimento della base monetaria eccedente creata dal conto corrente di tesoreria (v.).
Dal 1999, sono uno degli strumenti di politica monetaria (v.) di cui si avvale il SEBC (v.) per il perseguimento della stabilità dei prezzi.
Tali operazioni possono essere distinte in diversi tipi: operazioni di rifinanziamento principali, operazioni di rifinanziamento a più lungo termine, operazioni temporanee di fine tuning, operazioni di tipo strutturale.
Le operazioni di rifinanziamento principali rivestono un ruolo essenziale per la politica monetaria del SEBC: esse infatti permettono un agevole controllo dei tassi d’interesse e permettono il rifinanziamento del settore bancario. Sono effettuate dalle singole Banche centrali nazionali mediante aste standard che si tengono con una frequenza settimanale: le richieste immesse dalle controparti sono aggregate a livello europeo ed è la BCE a decretare quali risultano aggiudicatarie.
Le operazioni di rifinanziamento a più lungo termine forniscono liquidità a più lungo termine al sistema finanziario; sono poste in essere a livello decentrato dalle singole Banche centrali nazionali mediante aste mensili a tasso variabile. A differenza delle operazioni di rifinanziamento principali, con questo tipo di operazioni il SEBC non intende dare indicazioni al mercato.
Le operazioni temporanee di fine tuning permettono al SEBC di controllare l’evoluzione dei tassi ed intervenire sulle fluttuazioni inattese della liquidità. Poiché presuppongono rapidità di esecuzione e flessibilità di mezzi, tali operazioni non hanno né frequenza né scadenza regolare e sono effettuate mediante aste veloci o procedure bilaterali.
Le operazioni di tipo strutturale sono poste in essere quando il SEBC vuole modificare la propria posizione strutturale nei confronti del sistema finanziario. Possono essere costituite da emissioni di certificati di debito della BCE, acquisti o vendite definitive.