Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
44 Compendio di Economia Politica<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XI, pag. 272 € 22,00</span> 44/3 Eserciziario di Microeconomia<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 VI, pag. 304 € 16,00</span> 339 Concorso 200 Laureati Carriera Prefettizia - Manuale per la prova preselettiva e scritta<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 , pag. 928 € 40,00</span> 337 Concorsi nelle Camere di Commercio - Manuale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 IV, pag. 768 € 36,00</span> 311 Concorso 30 Consiglieri Parlamentari della Professionalità Generale (C01) Camera dei Deputati - Quiz commentati a risposta multipla per la prova selettiva<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 , pag. 400 € 28,00</span>
Raccolta del risparmio
Radice quadrata, formula della
Raggruppamenti strategici
Ragioni di scambio
Ragnatela
Ramsey, regola di
Rapporto benefici-costi
Rapporto di concentrazione
Rappresentanza Sindacale Aziendale
Rappresentanza Sindacale Unitaria
Rappresentazioni grafiche
Rata
Rating
Rational partisan theory
Rawls, John
Razionalità
Razionamento del credito
Reaganeconomics
Real balance effect
Realizzazione
Recessione
Recinzioni
Reciprocità
Reciproco
Reddito
Reddito disponibile
Reddito nazionale
Reddito permanente
Reddito pro-capite
Reddito, effetto di
Redevances
Redistribuzione del reddito
Reengineering
Reflazione
Regimi doganali
Regionale, analisi economica
Regione critica
Regione critica ottimale
Regione di accettazione
Regione di rifiuto
Regola aurea
Regola d'origine
Regola dell'elasticità inversa
Regola di Corlett e Hague
Regola di Ramsey
Regola di Tinbergen
Regolamentazione
Regressione
Regressività
Regulatory capture
Reichsmark
Relazioni industriali
Relazioni pubbliche
Relazioni umane
Rendimenti decrescenti, legge dei
Rendimenti di scala
Rendimento
Rendita
Rendita assoluta
Rendita del consumatore
Rendita di posizione
Rendita differenziale
Rendita italiana
Rendita mineraria
Rentenmark
Repo
Reporting
Reservation wage
Reserve tranche
Residual claimant
Residuo
Resistenza
Restituzione dell'esportazione
Retail price index
Rete di vendita
Reticolo
Retribuzione
Retta di bilancio
Retta di regressione
Rialzista
Ribassista
RIBOR
Ricampionamento
Ricardo, David
Ricardo-Barro, teorema di equivalenza di
Ricavo
Ricavo marginale
Ricavo medio
Ricavo totale
Ricavo unitario
Ricchezza
Ricchezza, effetto di
Ricerca di marketing
Ricerca di mercato
Ricerca e sviluppo
Ricerca operativa
Riconversione industriale
Ricorso al mercato
Riduzione d'imposta
Riforma agraria
Riforma tributaria
Rilevazione statistica
Rimessa
Rimozione dell'imposta
Ripresa
Ripresa drogata
Ripudio del debito pubblico
Rischio
Rischio di cambio
Risconto
Riserva bancaria
Riserva obbligatoria
Riserva valutaria
Riserva volontaria
Riserve ufficiali
Risorse esauribili
Risorse naturali
Risparmio
Risparmio automatico
Risparmio forzato
Risparmio pubblico
Risparmio volontario
Ristagno
Ristrutturazione
Rivalutazione monetaria
Rivitalizzazione
Rivoluzione agraria
Rivoluzione dei prezzi
Rivoluzione industriale
Rivoluzione verde
Robbins, Lionel Charles
Robertson, Dennis Holme
Robinson, Joan Violet
Robustezza
Roll-back
Rome Interbank Offered Rate
Roosa bonds
Roosa, effetto
Rostow, Walt Whitman
Roy, identità di
Royalty
RPI-X
RPT
RSA
RSU




Se hai apprezzato il nostro dizionario online, puoi acquistare
582 Nuovo Dizionario Economico

A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario Economico
Operazioni di mercato aperto

Consistono nell'acquisto o nella vendita di titoli da parte della Banca centrale (v.) agli operatori finanziari, solitamente a condizioni particolarmente vantaggiose per questi ultimi. In tal modo la Banca centrale influenza i corsi dei titoli stessi e aumenta (nel caso di acquisto) o riduce (nel caso di vendita) la liquidità monetaria del sistema economico.
Tali operazioni provocano delle variazioni nei tassi d'interesse praticati dalle banche.
Nell'ipotesi di acquisto di titoli, infatti, verificandosi una riduzione della base monetaria (v.), le banche, per assicurarsi comunque i mezzi monetari necessari alla loro attività di impiego, eleveranno i tassi d'interesse applicati ai depositi e compenseranno tale aumento con un incremento dei tassi sulle operazioni di credito. Nell'ipotesi opposta (vendita di titoli), le variazioni del tasso di sconto sono di segno contrario.
Attraverso le operazioni di mercato aperto dunque, la Banca centrale influenza il livello dei tassi d'interesse agendo sulla liquidità monetaria del sistema economico.
Le operazioni di mercato aperto rientrano tra gli strumenti a disposizione delle autorità monetarie per controllare la base monetaria e si affiancano alla manovra sul saggio ufficiale di sconto (v. TUS), alla manovra sulla riserva obbligatoria (v.) e al rifinanziamento delle banche (v. Anticipazione della banca centrale). A differenza di queste tuttavia, le operazioni di mercato aperto presentano una maggiore flessibilità e possono essere attuate dalla Banca centrale anche per manovre di controllo della base monetaria nel breve periodo: particolarmente efficaci, in questo senso, risultano le operazioni di compravendita di titoli a termine (v. Pronti contro termine).
Nel corso degli anni in Italia le operazioni di mercato aperto son state adattate alle esigenze imposte dal momento storico che si andava vivendo; per cui, si è passati, tanto per citare i casi più significativi, dagli interventi degli anni Sessanta, volti a stabilizzare i saggi di lungo periodo, a quelli degli anni Settanta, tesi a creare il mercato dei BOT (v.). Dopo il divorzio Tesoro/Bankitalia (v.), le operazioni di mercato aperto hanno mirato, soprattutto, a permettere l'assorbimento della base monetaria eccedente creata dal conto corrente di tesoreria (v.).
Dal 1999, sono uno degli strumenti di politica monetaria (v.) di cui si avvale il SEBC (v.) per il perseguimento della stabilità dei prezzi.
Tali operazioni possono essere distinte in diversi tipi: operazioni di rifinanziamento principali, operazioni di rifinanziamento a più lungo termine, operazioni temporanee di fine tuning, operazioni di tipo strutturale.
Le operazioni di rifinanziamento principali rivestono un ruolo essenziale per la politica monetaria del SEBC: esse infatti permettono un agevole controllo dei tassi d’interesse e permettono il rifinanziamento del settore bancario. Sono effettuate dalle singole Banche centrali nazionali mediante aste standard che si tengono con una frequenza settimanale: le richieste immesse dalle controparti sono aggregate a livello europeo ed è la BCE a decretare quali risultano aggiudicatarie.
Le operazioni di rifinanziamento a più lungo termine forniscono liquidità a più lungo termine al sistema finanziario; sono poste in essere a livello decentrato dalle singole Banche centrali nazionali mediante aste mensili a tasso variabile. A differenza delle operazioni di rifinanziamento principali, con questo tipo di operazioni il SEBC non intende dare indicazioni al mercato.
Le operazioni temporanee di fine tuning permettono al SEBC di controllare l’evoluzione dei tassi ed intervenire sulle fluttuazioni inattese della liquidità. Poiché presuppongono rapidità di esecuzione e flessibilità di mezzi, tali operazioni non hanno né frequenza né scadenza regolare e sono effettuate mediante aste veloci o procedure bilaterali.
Le operazioni di tipo strutturale sono poste in essere quando il SEBC vuole modificare la propria posizione strutturale nei confronti del sistema finanziario. Possono essere costituite da emissioni di certificati di debito della BCE, acquisti o vendite definitive.