Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
200 Elementi di Economia Politica<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 XI, pag. 256 € 10,00</span> PK14/1 Istituti Tecnici - Terzo anno Economia aziendale 1<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 II, pag. 192 € 8,00</span> PK14/2 Istituti Tecnici - Quarto anno Economia aziendale 2<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 III, pag. 192 € 8,00</span> PK18 Istituti Tecnici - Economia politica<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 III, pag. 192 € 8,00</span> IC2 TFA A45 (ex A017) Scienze Economico Aziendali - Teoria e Quiz<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 , pag. 752 € 30,00</span> IC1 TFA A46 (ex A019) Scienze Giuridiche ed Economiche - Teoria e Quiz<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 , pag. 816 € 32,00</span> 44/10 Manuale di Economia Politica<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2015 V, pag. 464 € 23,00</span>
OAS
OAT
Obbligazioni
Obbligazioni pubbliche
Obiettivi di politica economica
Obligations assimilables du Trésor
Obsolescenza
Occupazione
OCSE
OECE
Ofelimità
Offerta
Offerta aggregata
Offerta di mercato
Offerta di moneta
Offerta fuori sede
Offerta pubblica d'acquisto
Offerta pubblica di acquisto e di scambio
Offerta pubblica di sottoscrizione
Offerta pubblica di vendita
Offerta, curva di
Offset
Offshore
Ohlin, Bertil
OIC
OIL
Oil facilities
Okun, Arthur M.
Old economy
Oligopolio
Oligopsonio
OMC
Omogeneità
Omogeneità del prodotto
Omoschedasticità
Oneri deducibili
Oneri sociali
ONU
OPA
OPAS
OPEC
Open door
Open pricing
Operatori di Borsa
Operazioni derivate
Operazioni di finanziamento marginale
Operazioni di mercato aperto
Operazioni su iniziativa delle controparti
OPS
Opting out
Option
OPV
Opzione di tipo americano
Opzione di tipo europeo
Ordinata
Ordini
Organigramma aziendale
Organigramma divisionale
Organigramma multifunzionale
Organigramma normalizzato
Organigramma orizzontale
Organigramma per matrice
Organigramma verticale
Organization of American States
Organizzazione
Organizzazione Europea per la Cooperazione economica
Organizzazione formale
Organizzazione internazionale del commercio
Organizzazione internazionale del lavoro
Organizzazione mondiale del commercio
Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico
Organizzazione reale
Oro
Orso
Oscillazione
Ottimizzazione
Ottimo paretiano
Out of the money
Outliers
Outplacement
Output
Outsourcing
Over the counter
Overlapping generations
Overnight
Overshooting




Se hai apprezzato il nostro dizionario online, puoi acquistare
582 Nuovo Dizionario Economico

A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario Economico
Ottimizzazione

Procedimento attraverso il quale si cerca di razionalizzare i processi decisionali, ossia di trovare la migliore tra tutte le soluzioni possibili (valore ottimo), tenuto conto dei criteri di scelta che si sono stabiliti e dei vincoli che sono stati imposti.
Dal punto di vista matematico, si tratta di determinare le variabili che massimizzano (o rendono minima, dipende dai casi) il valore di una funzione (v.) definita obiettivo.
I modelli di ottimizzazione trovano largo impiego in economia: a livello microeconomico, ad esempio, il problema può riguardare la minimizzazione dei costi di produzione dati certi vincoli, l'individuazione delle combinazioni ottime dei fattori della produzione (v.) o, ancora, la quantità di output che in considerazione della capacità produttiva di un impianto rende massimo il profitto.
Sul piano macroeconomico, invece, l'ottimizzazione può concernere le decisioni di politica economica o monetaria adottabili dalle autorità centrali.

Esempio di ottimizzazione

Un'impresa massimizza il suo profitto quando la sua funzione del profitto totale è:

f(x, y) = x2 – 2xy + 2y2

La massima capacità produttiva dell'impresa (il vincolo) è data dalla funzione x + 0,1y = 50.
Per calcolare i valori critici di x e y che ottimizzano la funzione data si segue un procedimento relativamente semplice: si eguaglia il vincolo a zero e lo si moltiplica per il moltiplicatore di Lagrange:

l (x + 0,1y – 50) = 0

Si somma il risultato alla funzione obiettivo, ottenendo una funzione lagrangiana (v.):

F(x, y, l) = x2 – 2xy + 2y2 + l (x + 0,1y – 50)

e si uguagliano a 0 le derivate (v.) prime:

@

L'operazione di calcolare le derivate parziali di primo ordine ed eguagliarle a O trova la sua giustificazione teorica nel teorema di Lagrange secondo cui una scelta ottima (x*, y*) deve soddisfare le tre condizioni del primo ordine:

@

Dopo una serie di passaggi, che qui non è il caso di riportare si ottengono i seguenti valori critici:

x* = 47,51 ; y* = 24,88 ; l* = 45,24

I valori di x e y sono quelli per i quali il profitto totale dell'impresa risulta massimo dato il vincolo della capacità produttiva.
Per quanto riguarda il moltiplicatore di Lagrange l, esso ha un ben preciso significato economico: il valore di l, infatti, ci dice di quanto aumenterebbe la funzione obiettivo se la costante della funzione vincolo aumentasse di una unità. In altre parole, esso è un indicatore di scarsità relativa. Se l > 0, per ogni unità di incremento del vincolo, l ci dice di quanto aumenterà, approssimativamente, la funzione obiettivo.
Poiché l è una quantità negativa, aumentando di una unità la capacità produttiva si determinerà un aumento dei profitti pari a circa 45,24.