Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
OP9 Codice del Nuovo Condominio Operativo<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 V, pag. 1280 € 79,00</span> L6 I Rapporti di Vicinato<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 , pag. 272 € 38,00</span> L5/A Le Spese di Ristrutturazione negli Immobili Condominiali<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2018 , pag. 304 € 38,00</span> L5 Il Nuovo Condominio<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2018 XV, pag. 816 € 45,00</span> FM204/1 Formulario Commentato del Nuovo Condominio<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2013 Novità, pag. 352 € 34,00</span> E9/A Codice del Condominio Esplicato - Leggi complementari (Editio minor)<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2013 , pag. 448 € 18,00</span>
Sacchi e bidoni dei rifiuti
Sanatoria dell’abusivismo
Sanificazione
Scale
Scantinati e seminterrati
Scioglimento del condominio
Seminterrati
Servitù
Sgocciolatoi
Sicurezza degli impianti
Siepi
Soffitta
Soffitti, volte e solai
Solai
Soletta
Soppalco
Sopraelevazione
Sostituto d’imposta
Sottotetto
Spese condominiali
Spese di conservazione
Spese di manutenzione
Spese gravose e voluttuarie
Spese sostenute con urgenza dal condòmino
Spese straordinarie
Sporti
Strade private o vicinali
Suolo e sottosuolo
Supercondominio



A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario del Condominio
Sono le spese necessarie per mantenere la cosa comune nello stato in cui si trova e conservarne la conveniente efficienza e funzionalità, in relazione all’uso che normalmente se ne fa, sì da permettere ai condòmini di ritrarre dalla stessa tutte le utilità che essa è in grado di produrre.
In altri termini tali spese sono funzionali a che la cosa comune serva all’uso o al godimento cui è destinata. Vi rientrano, perciò, sia le spese che hanno come scopo quello di preservare la cosa, impedendone il deterioramento (come, ad esempio, le spese di intonacatura e tinteggiatura della facciata dell’edificio o di sostituzione dei passamano usurati), che sono da qualificare come spese di ordinaria manutenzione, sia le spese di straordinaria manutenzione, quelle, cioè, necessarie a restituire alla cosa la sua normale funzionalità, una volta che questa sia venuta meno a causa della mancata esecuzione di opere di ordinaria manutenzione o per il verificarsi di un evento il quale, anche se prevedibile, non poteva essere evitato mediante opere di ordinaria manutenzione (come, ad esempio, le spese per la ricostruzione del solaio deterioratosi per l’incuria o danneggiato dal maltempo).