Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
32/1 Compendio di Diritto Ecclesiastico<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XVII, pag. 256 € 17,00</span> 54A/9 I Quaderni del Praticante Avvocato - Diritto Ecclesiastico<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XI, pag. 176 € 15,00</span> 32 Manuale di Diritto Ecclesiastico<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XXI, pag. 320 € 24,00</span> 22 Diritto Canonico<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2015 VIII, pag. 320 € 24,00</span> 222/1 Elementi di Diritto Canonico<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2008 , pag. 128 € 8,00</span> 32/2 Schemi & Schede di Diritto Ecclesiastico<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2007 , pag. 224 € 14,00</span>
Necessitudo
Non expedit
Notaio
Noviziato
Nunzio apostolico
Nuove nozze



A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico
Necessitudo can. 108-110 c.j.c.

Legame
o vincolo tra persone fisiche costituitosi per natura o per diritto.
Tali legami familiari possono influire sulla capacità giuridica delle persone: si pensi, ad esempio, agli impedimenti matrimoniali.
Si distinguono, al riguardo, tre tipi di legami: consanguineità, affinità e adozione (legame naturale il primo, legali gli altri due).
La consanguineità, detta anche parentela, è il vincolo tra persone che discendono da un comune capostipite e comprende:
— la cognatio carnalis se si considera la discendenza dal lato materno;
— l’adgnatio se si considera la discendenza dal lato paterno.
L’affinità, è il vincolo che stringe un coniuge ai consanguinei dell’altro coniuge (es. genero e suocero).
L’affinità sorge solo a seguito di matrimonio valido, sia semplicemente rato che rato e consumato [vedi Matrimonio rato e non consumato].
L’adozione, detta anche cognatio legalis, se attuata secondo le norme del diritto civile (l’istituto, come tale, è sconosciuto dal diritto canonico), determina fra adottante e adottato lo stesso rapporto giuridico che sussiste tra genitori e figli, costituendo, ad es., impedimento al matrimonio.