Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
311 Concorso 30 Consiglieri Parlamentari della Professionalità Generale (C01) Camera dei Deputati - Quiz commentati a risposta multipla per la prova selettiva<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 , pag. 400 € 28,00</span> PK14/4 Il Codice per l'esame di Stato di Economia Aziendale...in tasca<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 , pag. 688 + 96 € 12,50</span> 347 44 Funzionari promozione culturale Ministero Affari Esteri (Ripam - MAECI) - Manuale delle materie specialistiche<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2018 , pag. 1120 € 45,00</span>
Haavelmo, teorema di
Haavelmo, Trygve
Haberler, Gottfried von
Hahn, Frank
Hall, equazione di
Hansen, A. Harvey
Hard money
Hard selling
Hard-ship clause
Harrod, modello di sviluppo di
Harrod, R. Forbes
Harsanyi, John
Hayek, Friedrich August von
Head hunting
Heckscher, Eli
Heckscher-Ohlin, teoria di
Hedging
Hell and heaven bonds
Hicks, John
High powered money
Hilferding, Rudolf
Hirschman, Albert Otto
Holding
Home banking
Homo oeconomicus
Hot money
Hotelling, Harold
House agency
Household economics
Human relations




Se hai apprezzato il nostro dizionario online, puoi acquistare
582 Nuovo Dizionario Economico

A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario Economico
Scuola di Stoccolma

Generazione di economisti svedesi che ha avuto in K. Wicksell (v.) il suo antesignano e che ha prodotto studiosi come G. Myrdal (v.), B. Ohlin (v.), E. Lindhal (v.), E. Lundberg e D. Hammarskjöld.
Le idee della scuola di Stoccolma si affermarono allorché la Grande Crisi del 1929 travolse anche la Svezia e questi economisti, chiamati in causa dalle autorità governative, dettarono le linee per una nuova politica economica (v.). Essi, infatti, ritenendo ormai del tutto insufficiente la sola manovra del tasso d'interesse come misura espansiva, dimostrarono che migliori risultati si sarebbero raggiunti attraverso un uso del bilancio dello Stato (v.) adattabile al tipo di congiuntura (v.): in pareggio nelle fasi di crescita, deliberatamente in perdita se si fosse trattato di sostenere domanda e livelli occupazionali. La scuola di Stoccolma anticipò, quindi, Keynes (v.). In proposito, l'economista americano J.K. Galbraith (v.) ha affermato: «in un mondo che badasse alla precisione terminologica si dovrebbe parlare non di Rivoluzione keynesiana bensì di Rivoluzione svedese».