Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilitą e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
17/4 Compendio di Storia del Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 V, pag. 288 € 15,00</span> 21/2 Compendio di Isitituzioni di Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 VI, pag. 256 € 18,00</span> 21/3 Schemi & Schede di Istituzioni di Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2018 III, pag. 160 € 10,00</span> 583 Dizionario Giuridico Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2017 VI, pag. 560 € 15,00</span> 21 Il nuovo Manuale di Istituzioni di Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 VII, pag. 528 € 22,00</span> 17 Il nuovo Manuale di Storia del Diritto Romano (Diritto pubblico romano)<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 V, pag. 272 € 20,00</span> IP9 Ipercompendio Istituzioni di Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 III, pag. 240 € 10,00</span> 17/2 Prepararsi per l'esame di Storia del Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2009 , pag. 160 € 8,00</span>
Vacątio legis
Vacua possčssio
Vacunalia
Vądes
Vadiatłra
Vadimņnium
Vadimonium Romam faciendum
Vagitus
Valente
Valente Lucio Fulvio Alburnio
Valentiniano I
Valentiniano II
Valentiniano III
Valeria, Via
Valeriano
Vandali
Varię causąrum figłrę
Varo
Vaticana Fragmenta
Vaticinątio
Vectģgal
Veio
Vendģtio
Venditio ususfructus
Venditor
Včnia ętątis
Verba certa
Verberatio
Vercingetorige
Verus procurątor
Vespasiano Tito Flavio
Vestales
Vetustas servitutis (o pręrogativa temporis)
Vexata quęstio
Via
Vicąrius
Vicģnitas
Vicomagģstri
Vigintiprģmi
Vigintivirątus
Vigintģviri
Vim vi repčllere lģcet
Vģminale
Vģndex
Vindex libertątis
Vindicatio caducorum
Vindicątio in libertątem
Vindicątio in servitłtem
Vindicątio partiąria
Vindicatio pģgnoris
Vindicatio rči
Vindicątio servitłtis
Vindicatio ususfrłctus
Vindicię
Vindicta
Viriato
Vis
Vis absoluta
Vis ac potestas in capite libero
Vis animo illata
Vis compulsģva
Vis mąior (cłi resģsti non pņtest)
Vis [Crimen]
Visigoti
Vita
Vitellio
Vitiąntur et vģtiant
Vitiantur sed non vitiant
Vittoria di Pirro
Viventi nulla hereditas
Vivi cremątio
Vizi della volontą negoziale
Vocątio ab intestąto
Vocatio ad hereditątem
Vocatio contra testamentum
Vocątio in ius
Vocątus ad hereditątem
Volenti non fit iniuria
Volsci
Votum
Vłlgo concčptus



A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario Storico-Giuridico Romano
Teodosio (imp. 379-395 d.C.)

Valoroso generale nella guerra contro i Goti, fu nominato Augustus per la pars Orientis da Graziano [vedi] nel 379 d.C.
Alla morte dell’imperatore nel 383 d.C. a (—) rimaneva la prefettura d’Oriente, a Magno Massimo [vedi], nominato nuovo Augusto, passava la prefettura della Gallia e a Valentiniano II [vedi] quella d’Italia e dell’Illirico.
Questa situazione di relativo equilibrio dell’Impero, diviso in tre parti, fu ben presto minacciata da Magno Massimo, che nel 387 d.C. si impadroniva, a danno di Valentiniano II, delle prefetture d’Italia e d’Africa; ma nel 388 d.C. veniva ucciso ad Aquileia da (—) che riportava in Occidente una relativa tranquillitą ben presto incrinata dall’uccisione di Valentiniano II a Vienna nel 392 d.C.
Nel 394 d.C., eliminato anche l’ultimo Augusto Eugenio, (—) rimaneva solo al potere.
La sua opera fu diretta essenzialmente al rafforzamento dell’Impero, pressato all’esterno dalle invasioni dei barbari e all’interno dai vari tentativi di usurpazioni. Proprio allo scopo di rinsaldare l’unitą dell’impero, (—) volle imporre il cattolicesimo come unica religione di Stato, avversando apertamente il paganesimo e condannando l’arianesimo nel Concilio di Costantinopoli del 381 d.C.
Con (—), l’Impero Romano ritornava per l’ultima volta alla reggenza di un unico imperatore. Alla sua morte, avvenuta il 17 gennaio del 395 d.C., gli successero i figli Arcadio [vedi], (Augusto dal 383 d.C.) reggente della pars orientale, ed Onorio ([vedi] Augusto dal 393 d.C.) reggente di quella occidentale.
Con l’intensificarsi dei contrasti religiosi tra l’Oriente, dove predominava l’eresia ariana, e l’Occidente fedele alla tradizione cattolica, la morte di (—) non segnņ una semplice divisione amministrativa, ma una definitiva frattura dell’Impero.
Il complesso delle tradizioni storico-culturali delle due partes, era infatti giunto all’apice della sua diversificazione.