Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
337 Concorsi nelle Camere di Commercio - Manuale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 IV, pag. 768 € 36,00</span> 589/1 Dizionario Giurieconomico - English-Italian / Italiano-Inglese<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2018 , pag. 864 € 24,00</span> 500 Codice Civile (1865) Codice di Commercio (1882) del Regno d'Italia<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2014 IV, pag. 464 € 22,00</span> 500/2 Codici del Regno d'Italia<br> Codice Civile (1865) - Codice di Commercio (1882) - Codici Penali<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2008 , pag. 466 + 610 € 40,00</span> 200/7 Elementi di Economia Internazionale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2008 , pag. 160 € 8,00</span> 342/1 Concorso Comune di Roma - 250 Istruttori e 100 Funzionari Amministrativi - Manuale per la prova scritta e orale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 , pag. 512 € 32,00</span> 20 Compendio di Legislazione Scolastica<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XVIII, pag. 480 € 27,00</span> C101 Codice Civile Esteso (CM1) + Codice Penale Esteso (CM3) KIT 2020 <br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 , pag. 2432 + 1888 € 153,00</span> CM1 Codice Civile Esteso<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 IX, pag. 2432 € 88,00</span>
D.I.A. [Dichiarazione di inizio attività]
D.I.A. [Direzione investigativa antimafia]
D.N.A.
D.O.C.
D.O.P.
Danneggiamento
Danneggiato dal reato
Danno
Danno temuto
Dante causa
Datio in solutum
Dato personale
Datore di lavoro
Dazi doganali
Dazione in pagamento
De cuius
Debito
Debitore
Decadenza
Decartolizzazione
Decentramento amministrativo
Decisione
Decreto
Deduzioni
Deferimento del giuramento
Delazione
Delegazione
Delegificazione
Delibere assembleari
Delinquente abituale
Delinquente per tendenza
Delinquente professionale
Delitto
Demanio
Demansionamento
Democrazia
Denominazione
Denuncia
Depenalizzazione
Deposito
Deputati
Deregulation
Derelizione
Destinazione del padre di famiglia
Desuetudine
Detenuto
Detenzione
Detrazione d’imposta
Devastazione, saccheggio o strage
Devolution
Devoluzione
Diaria
Dibattimento
Dicastero
Dichiarazione
Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo
Dies a quo
Dies ad quem
Difensore
Difesa
Difetto di giurisdizione
Diffamazione
Diffida ad adempiere
Dilazione del pagamento
Diligenza
Dimissioni
Dimora
Dipartimenti
Dipendente
Dipendenti pubblici
Dipendenza
Diplomazia
Direttiva
Direttore generale (o city manager)
Direttori generali
Direzione
Direzioni regionali e provinciali del lavoro
Dirigenti
Diritti
Diritto
Discendente
Disconoscimento della paternità
Disconoscimento di scrittura privata
Discovery
Discrezionalità
Discussione
Disdetta
Disegno di legge
Disegno ornamentale
Diseredazione
Disoccupazione
Dispacci
Dispensa dalla collazione
Dispensa dall’imputazione
Disponibile
Dispositivo
Disposizioni
Dissenso politico
Dissociato
Distanze
Distretto giudiziario
Distribuzione
Distruzione e deturpamento di bellezze naturali
Ditta
Diuturnitas
Dividendo
Divieto di espatrio
Divieto di nozze
Divieto di soggiorno
Divieto e obbligo di dimora
Divisione
Divorzio
Documento
Dogana
Dolo
Domanda accessoria
Domanda giudiziale
Domanda riconvenzionale
Domande suggestive
Domicilio
Donazione
Donna
Dont
Doppia imposizione
Doppio binario
Doppio grado di giurisdizione
Dotazione organica
Dottrina
Dovere
Dow Jones
Drenaggio fiscale
Duty free shop


Tutte le voci sono tratte dal Nuovo Dizionario Giuridico

A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario Giuridico
Commercio
() come attività lucrativa (d. comm.)
È l'esercizio a scopo di lucro di una attività che ha per fine lo scambio di beni contro beni (baratto) o contro denaro (compravendita).
Viene definito commerciante, invece, chiunque abitualmente con carattere di professionalità, effettui tale attività. Nella categoria vanno ricompresi, tuttavia, anche coloro che esercitano l'attività saltuariamente, purché non in modo del tutto occasionale (altrimenti verrebbe meno il requisito della professionalità).
La tipologia che il (—) può assumere è:
— al minuto (o dettaglio). Tale attività è esercitata da chiunque professionalmente (dettagliante) acquisti merci a nome e per conto proprio direttamente dal produttore o da un grossista e le rivenda direttamente al consumatore finale;
— all'ingrosso. Questa attività è svolta (a posto fisso) da chiunque (grossista) acquisti professionalmente merci in nome e per conto proprio e le rivenda ad altri commercianti, grossisti o dettaglianti, ovvero ad utilizzatori professionali o ad altri utilizzatori di grandi quantitativi (es.: le cooperative di consumo);
— somministrazione al pubblico di alimenti e bevande. Tale è la vendita per il consumo sul posto che comprende tutti i casi in cui gli acquirenti consumano i prodotti nei locali dell'esercizio o in una superficie aperta al pubblico all'uopo attrezzata.
Con l'approvazione del D.Lgs. 114/98 è stata finalmente emanata una organica disciplina di riforma del settore.
I punti salienti di questa riforma sono:
— l'abolizione dell'obbligo di iscrizione nel Registro degli esercenti il (—), che rimane in vigore per le sole attività di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande;
— drastico ridimensionamento del sistema delle preventive autorizzazioni comunali (cd. licenze), d'ora in poi previste per le sole medie e grandi strutture di vendita;
— necessità per le piccole strutture di vendita (cd. esercizi di vicinato) di una semplice comunicazione al Comune;
— eliminazione delle 14 tabelle merceologiche finora vigenti che vengono accorpate in due soli settori (alimentare e non alimentare) nell'ambito dei quali il commerciante ha facoltà di vendere tutti i relativi prodotti;
— conferimento alle Regioni di ampi poteri normativi e amministrativi;
— nuova disciplina degli orari di vendita;
 introduzione di norme tese a tutelare il consumatore in materia di vendite straordinarie (saldi, liquidazioni etc.), di pubblicità dei prezzi e forme speciali di vendita;
— attribuzione al Ministero delle attività produttive di nuovi compiti finalizzati alla promozione dell'introduzione e dell'utilizzo del (—) elettronico.
() elettronico (d. comun.)
Il (—) (o e-commerce) consiste nella compravendita, nel marketing e nella fornitura di prodotti o servizi attraverso computer collegati in rete.
Nell'industria delle telecomunicazioni si può intendere anche come l'insieme delle applicazioni dedicate alle transazioni commerciali.