Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
54A/9 I Quaderni del Praticante Avvocato - Diritto Ecclesiastico<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 X, pag. 176 € 15,00</span> 32 Manuale di Diritto Ecclesiastico<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 XX, pag. 320 € 24,00</span> 32/1 Compendio di Diritto Ecclesiastico<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 XVI, pag. 256 € 17,00</span> 22 Diritto Canonico<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2015 VIII, pag. 320 € 24,00</span> 222/1 Elementi di Diritto Canonico<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2008 , pag. 128 € 8,00</span> 32/2 Schemi & Schede di Diritto Ecclesiastico<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2007 , pag. 224 € 14,00</span>
Sacerdote
Sacramentali
Sacramenti
Sacrilegio
Sacrosanctum Concilium
Sanazione in radice
Santa Sede
Santuari
Scioglimento del vincolo matrimoniale
Scisma
Scomunica
Scuole cattoliche
Secolarizzazione
Sede Apostolica
Sede impedita
Sede vacante
Segnatura apostolica, supremo tribunale della
Segreteria di Stato
Segreto sacramentale
Seminari
Separazione dei coniugi
Sesso
Simonia
Sinodo dei Vescovi
Sinodo diocesano
Società di vita apostolica
Sospensione
Sostentamento del clero
Stato della Città del Vaticano
Statuti
Superiori degli istituti religiosi



A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico
Superiori degli istituti religiosi can. 617-630 c.j.c.

Persona fisica che, in virtù del suo ufficio, esercita in nome proprio o altrui, la potestà religiosa ordinaria.
Si distinguono al riguardo:
— il Moderatore supremo il quale ha potestà su tutte le province, le case [vedi Casa religiosa] e i membri dell’istituto religioso, da esercitare a norma del diritto proprio;
— gli altri (—) i quali godono di analoga potestà nell’ambito, però, del proprio incarico.
I (—) vengono denominati:
maggiori, quelli che governano l’intero istituto o una sua provincia (o parte dell’istituto ad essa equiparata) ovvero una casa Sui iuris, nonché i rispettivi Vicari;
minori, quelli che governano le singole case.
Per la nomina o per la elezione a (—) il Codice richiede, come unico requisito, un certo tempo di professione perpetua o definitiva [vedi Professione religiosa], da determinarsi secondo le costituzioni.
Costituiscono obblighi particolari per i (—):
— la residenza nella propria casa col divieto di allontanarsene se non nei casi previsti dal diritto interno;
— la visita frequente delle case e dei religiosi loro affidati;
— il rispetto della debita libertà dei religiosi loro affidati, per quanto riguarda il sacramento della penitenza e la direzione spirituale.
I (—), a qualsiasi livello, debbono avere un Consiglio (ben distinto dal capitolo [vedi Capitolo degli istituti religiosi]) del cui aiuto si servono nell’esercizio delle loro funzioni.