Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
526/A Concorso Scuola dell’Infanzia e Primaria - Manuale completo<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 III, pag. 800 € 44,00</span> PK35 Maturità Scienze Umane<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2015 , pag. 224 € 9,00</span> W23 Storia del Cinema<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2009 , pag. 128 € 8,00</span> W53 Sociologia dell'organizzazione<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2010 , pag. 128 € 8,00</span> W42 Psicologia Clinica<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2013 II, pag. 128 € 9,00</span> W43 Psicologia Sociale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2013 II, pag. 128 € 9,00</span>
Campo
Capacità sinaptica
Carattere
Carenza
Carica psichica
Caso
Castrazione
CAT
Catalessia
Catarsi
Catatonia
Cattell, James Mckeen
Cattell-test 16 PF
Cenestesico
Censura
Centrale, sistema nervoso
Cerebrale
Cerebrale, emisfero
Cervelletto
Cervello
Charcot, Jean-Martin
Chomsky, Noam
Cibernetica
Ciclotimia
Claustrofobia
Cleptomania
Clima organizzativo
Coaching
Coazione
Cognitiva
Cognitive
Cognitivismo
Cognitivista
Cognitivo
Collettivo
Colloquio
Compensazione
Complesso
Comportamentismo
Comprensione
Compromesso
Compulsione
Compulsiva
Comunicazione
Comunità
Comunità terapeutica
Condensazione
Condizionamento
Condotta
Confabulazione
Conflitto psichico
Confronto sociale
Congruenza
Conscio
Consulenza
Contenimento
Contenuto latente/Contenuto manifesto
Controllo degli impulsi
Controtransfert
Conversione
Conversione
Convulsione febbrile
Convulsiva
Coordinazione
Coping
Coprofagia
Coprofilia
Coprofobia
Coprolagnia
Coprolalia
Coraggio
Corpo
Coscienza
Coscienza
Coscienza dell’Io
Costanza
Counseling
Criminologia
Cubo
Cue



A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario di Scienze Psicologiche
Fissazione
Il termine è adottato con significati diversi dalla psicoanalisi e dall'analisi esistenziale.
1) Psicoanalisi. Per f. si intende l'arresto, durante le fasi dello sviluppo psicosessuale, di una quantità di libido a particolari zone erogene o a forme di soddisfacimento esperiti nel passato. Ciò cristallizza la pulsione, allontanandola dalla meta. Le condizioni della f. sono per Freud di due tipi: particolari fatti storici, come un trauma o l'influenza della costellazione familiare; oppure l'incapacità del soggetto di abbandonare una fase libidica dove ha trovato soddisfazione. Freud distingue: la f. di una pulsione parziale che nello sviluppo non si subordina all'organizzazione genitale della sessualità, ma continua a ricercare soddisfacimenti indipendenti, come nel caso delle perversioni dove la pulsione non cerca il suo soddisfacimento nel coito; la f. a una fase della sessualità pregenitale, per cui una parte della libido non riesce a evolversi e rimane fissata alla fase orale o anale o fallica; la f. all'oggetto, per cui, ad esempio, una bambina può restare fissata alla madre, senza riuscire a stabilire con il padre una relazione edipica positiva; la f. a un'esperienza traumatica, che poi si manifesta nelle nevrosi traumatiche. Freud stabilisce una relazione tra punti di f. e forma della sintomatologia, per cui l'isteria avrebbe il suo punto di f. nella fase fallica con regressione a questa fase pregenitale, la nevrosi ossessiva nella fase sadico-anale dello sviluppo libidico, la psicosi a stadi antecedenti la scelta oggettuale, la schizofrenia nel periodo dell'autoerotismo.
2) Analisi esistenziale. In questo ambito si parla di f. nel senso di un'adesione incondizionata a un ideale che non consente più di aderire al normale flusso dell'esperienza, ma chiede all'esperienza di piegarsi alle esigenze poste dall'ideale fissato. Esso contiene quell'ordine di cui ha bisogno chi, incapace di lasciar essere le cose come sono, cerca di imporre un ordinamento nel tentativo di trovare un punto di appoggio nel disordine e nell'incoerenza della propria esperienza.