Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
44 Compendio di Economia Politica<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XI, pag. 272 € 22,00</span> 25/4 Manuale di Contabilità e Finanza degli Enti Locali<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XXIII, pag. 400 € 30,00</span> 13/1 Compendio di Contabilità di Stato e degli Enti Pubblici<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XII, pag. 416 € 22,00</span> 44/3 Eserciziario di Microeconomia<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 VI, pag. 304 € 16,00</span> 332 Concorso 45 posti Area Amministrativo Contabile Sesto Fiorentino - Manuale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 , pag. 800 € 40,00</span>
Obbligazioni




Se hai apprezzato il nostro dizionario online, puoi acquistare
585 Nuovo Dizionario di Economia e gestione Aziendale

A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario di Contabilità e Finanza
Estratto conto

Nel momento in cui viene attuata la conversione del conto corrente si riceve l’ultimo estratto conto della banca in lire. Su questo sono riportati tutti i movimenti effettuati a partire dal precedente estratto conto e il saldo finale indicato in lire è espresso anche con l’importo in euro.
Sui successivi estratti
conto, invece, saranno riportati solo valori in euro; il primo che si riceverà, indicherà tutti i movimenti avvenuti dopo la data di conversione con il saldo iniziale espresso in euro.
Non c’è alcuna differenza tra un estratto conto in lire ed uno in euro se non per l’unità monetaria utilizzata; gli accrediti e gli addebiti sono riportati esclusivamente in euro così come il saldo finale, che sarà anch’esso calcolato unicamente in euro.
Alcune banche hanno deciso di esporre in un’apposita colonna le operazioni che eventualmente dovessero essere effettuate in lire nel corso del periodo di doppia circolazione monetaria; dal 1° marzo 2002 verrà utilizzato solo l’euro.
Il procedimento sopra descritto non comporta alcuna spesa per il cliente.