Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
C101 Codice Civile Esteso (CM1) + Codice Penale Esteso (CM3) KIT 2020 <br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 , pag. 2432 + 1888 € 153,00</span> CM3 Codice Penale Esteso<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 IX, pag. 1888 € 82,00</span> 503/3 Codice Penale e di Procedura Penale Minor<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XXXV Settembre, pag. 1824 € 25,00</span> 511/1 Quattro Codici Minor<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XVIII, pag. 1824 € 26,00</span> 502/1 Codice Penale Minor<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XLII, pag. 1056 € 14,00</span> C100 Codice Civile (C1) + Codice Penale (C3) - Annotati con la Giurisprudenza<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 , pag. 3520 + 1984 € 126,00</span>
B.C.E.
B.o.t.
Balcone
Ballottaggio
Banca
Banca dati
Bancarotta
Bancomat
Banda armata
Bandiera
Bando di concorso
Baratto
Barriera doganale
Barriere architettoniche
Base imponibile
Beneficenza
Benefici di legge
Beni
Bicameralismo
Bigamia
Biglietto di cancelleria
Bilancio
Bipartitismo
Bipolarismo
Boicottaggio
Bolla di accompagnamento
Bollettino Ufficiale
Bonifico bancario
Borsa
Brevetto
Broker
Brokeraggio
Buon costume
Buon padre di famiglia
Buon vicinato
Buona fede
Buoni ordinari del Tesoro
Buoni postali fruttiferi
Buonuscita
Burocrazia
Busta paga


Tutte le voci sono tratte dal Nuovo Dizionario Giuridico

A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario Giuridico
Corruzione propria (d. pen.)
() antecedente
Rispondono di (—), in concorso necessario tra loro, il pubblico ufficiale o l'incaricato di pubblico servizio (anche se non rivesta la qualifica di pubblico impiegato) il quale, per omettere o ritardare un atto del suo ufficio, o per fare un atto contrario ai doveri di ufficio, riceve, per sé o per un terzo, denaro od altra utilità, ovvero ne accetta la promessa, nonché colui che dà o promette il denaro o altra utilità al p.u. o all'incaricato di pubblico servizio per uno dei fini suddetti (artt. 319 ss. c.p.).
A differenza della corruzione impropria, oggetto dell'accordo criminoso è qui il ritardo o l'omissione da parte del funzionario di un atto del suo ufficio oppure l'emanazione di un atto contrario ai doveri di ufficio, e cioè di un atto illegittimo.
Per i concetti di omissione e ritardo [Omissione (e rifiuto di atti d'ufficio)].
Il dolo è dato oltre che dalla coscienza e volontà del fatto della corruzione anche dalla consapevolezza del fine dell'omissione o del ritardo di un atto d'ufficio.
() susseguente
Commettono tale reato, in concorso necessario tra loro, il P.U. o l'incaricato di un pubblico servizio (anche se non rivesta la qualifica di pubblico impiegato) che riceva il denaro o la utilità per aver agito contro i doveri del suo ufficio, o per aver omesso o ritardato un atto di ufficio, nonché colui che ha dato il denaro o l'utilità al P.U. o all'incaricato del pubblico servizio che ha agito contro i doveri del suo ufficio o ha ritardato od omesso un atto d'ufficio (artt. 319 ss. c.p.).
Per la sussistenza del delitto in esame è necessario che l'accordo riguardi un'omissione o un ritardo di atti d'ufficio o l'emanazione di un atto illegittimo già compiuto.
Il dolo è dato dalla coscienza e volontà della dazione accompagnata dalla consapevolezza che è stata effettuata come compenso dell'avvenuto ritardo od omissione di un atto d'ufficio.
Anche per tale reato si applica l'aggravante di cui all'art. 319bis c.p.
Pena: Reclusione da 2 a 5 anni estesa al corruttore.