Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
526/A Concorso Scuola dell’Infanzia e Primaria - Manuale completo<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 III, pag. 800 € 44,00</span> PK35 Maturità Scienze Umane<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2015 , pag. 224 € 9,00</span> W23 Storia del Cinema<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2009 , pag. 128 € 8,00</span> W53 Sociologia dell'organizzazione<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2010 , pag. 128 € 8,00</span> W42 Psicologia Clinica<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2013 II, pag. 128 € 9,00</span> W43 Psicologia Sociale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2013 II, pag. 128 € 9,00</span>
Habitat
Hamilton Rating Scale for Depression
Handicap
Harlow, Harry F.
Hawthorne
Hebb
Hebb, Donald O.
Hillmann, James
Horney, Karen
Hull
Hull, Clark L.
Husserl, Edmund



A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario di Scienze Psicologiche
Hull, Clark L.
Psicologo statunitense (Akron, New York 1884 - New Haven Connecticut 1952). Insegnò psicometria all'Università del Winsconsin fino al 1929, poi ottenne la cattedra di psicologia a Yale. Teorizzatore del neobehaviorismo, indicò nella risposta condizionata il meccanismo base dell'apprendimento e degli altri processi mentali; adottò un metodo di ricerca rigorosamente ipotetico-deduttivo che gli consentisse di giungere a risultati quantitativi. La sua concezione della psicologia fu rigorosamente formale e articolata, infatti, su teoremi e corollari. (Fu contestata successivamente dal comportamentista Skinner). H. fu il primo ad elaborare dunque una teoria matematica dell'apprendimento che mettesse in relazione stimoli esterni e risposte comportamentali nello stesso modo formale in cui opera la geometria euclidea nel mettere in relazione punti, angoli e rette. Ma il programma di H. non ottenne i risultati sperati, perché la sua teoria ipotetico-deduttiva dell'apprendimento non fu mai collimante con i risultati sperimentali. Le opere più celebri relative a questo campo di indagine: Teorie matematico-deduttive della pratica dell'apprendimento: studio di metodologia scientifica (1940); Principi di comportamento (1943); Un sistema di comportamento (1952). H. si interessò anche di ipnosi (Ipnosi e suggestionabilità, 1933), considerando il processo ipnotico come una forma di apprendimento appreso che si conforma alle stesse leggi degli altri tipi di apprendimenti: ripetizioni di associazioni, condizionamento, formazione di abitudini, processi di abituazione e così via. In seguito il suo allievo Milton Erickson, altro pioniere nel campo dell'ipnosi, si trovò in disaccordo con H. rispetto all'approccio di base, ponendo l'accento sui processi interiori e soggettivi che operano nell'ipnosi, piuttosto che sui dati quantitativi e misurabili e sulle tecniche standardizzate di cui il suo maestro era fautore. H. continuò la sua strada con contributi notevoli alla teoria dell'apprendimento, mentre Erickson sarebbe diventata la figura a tutt'oggi più strettamente associata all'ipnosi clinica.