Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
17/4 Compendio di Storia del Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 V, pag. 288 € 15,00</span> 21/2 Compendio di Isitituzioni di Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 VI, pag. 256 € 18,00</span> 21/3 Schemi & Schede di Istituzioni di Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2018 III, pag. 160 € 10,00</span> 583 Dizionario Giuridico Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2017 VI, pag. 560 € 15,00</span> 21 Il nuovo Manuale di Istituzioni di Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 VII, pag. 528 € 22,00</span> 17 Il nuovo Manuale di Storia del Diritto Romano (Diritto pubblico romano)<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 V, pag. 272 € 20,00</span> IP9 Ipercompendio Istituzioni di Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 III, pag. 240 € 10,00</span> W18 Storia del Diritto Medioevale e Moderno<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2013 II, pag. 160 € 10,00</span>
Dante Alighieri
Dapifer
Datio wadiae
De ordine successionis ab intestato secundum ius langobardorum
De synodalibus causis et disciplini ecclesiastici
De verbis quibusdam legalibus
Decanus
Decima
Decio Filippo
Decreta seu statuta
Decretali
Decretalisti
Decretisti
Decreto legge
Decreto legislativo
Decretum
Decretum (magistri) Gratiani
Decretum di Burcardo
Decretum di Ivone di Chartres
Decretum Gelasianum
Defetari
Definitio
Deismo
Del Maino Giason
Democrazia
Deontologia
Descartes René
Desiderio
Desponsatio
Destra hegeliana
Determinismo naturalistico
Dialettici
Dicasta
Dichiarazione dei diritti dell’uomo e del cittadino
Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo
Dictatus Papae
Dieta
Dieta di Roncaglia
Diftar
Digèsta seu Pandèctae
Digesto
Dino del Mugello
Diocleziano
Dionisiana
Dipartimenti
Direttorio
Diritti fondamentali
Diritto
Diritto canonico
Diritto comune
Diritto divino
Diritto germanico
Diritto longobardo
Diritto naturale
Diritto penale romano
Diritto positivo
Diritto romano
Diritto romano [studio storico del]
Dispensa ecclesiastica
Dispensatio
Dispotismo
Dissensiones dominorum
Dissenting opinion
Distinctiones
Distinguishing
Districtio
Dittatore
Dittatura
Divisio legis
Divisione dei poteri
Divorzio
Dogado
Doge
Dohana baronum
Dohana de secretis
Domat Jean
Domestico
Dominàtus
Dominicum
Dominus legum
Donazione di Costantino
Donazione di Pipino
Donazione di Sutri
Donello Ugo
Dote
Dottori della Chiesa
Dottrina degli statuti
Duca
Ducato di Ferrara
Ducato di Mantova
Ducato di Milano
Ducato di Modena e Reggio
Duello
Durante Guglielmo
D’Andrea Giovanni



A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo
Domat Jean (Clermont-Ferrand 1625 - Parigi 1696)

Giurista francese giusnaturalista.
Avvocato del re presso la corte di Clermont-Ferrand, in Alvernia, legò il suo nome ad un’opera fondamentale nella storia della scienza giuridica moderna, Les lois civiles dans leur ordre naturel, pubblicata a Parigi nel 1689, divisa in due parti: le Lois civiles e il Droit public e preceduta da un’importante introduzione generale, intitolata Traité des lois.
Il fine che (—) si proponeva nell’opera era quello di attuare una sistemazione organica e razionale del diritto contemporaneo che, allo stato in cui si trovava, era contrassegnato dal disordine e dalla difformità assoluti: ordinanze regie, diritti consuetudinari locali, giurisprudenza delle corti e diritto romano applicato alla prassi davano vita ad un coacervo di norme nel quale gli operatori del diritto si muovevano con enormi difficoltà.
(—) contrappose al disorganico e confuso assetto effettivo delle leggi civili vigenti un assetto non reale ma pienamente realizzabile, attraverso un lavoro di conciliazione dei diversi e contrastanti sistemi normativi esistenti in un complesso unitario, fatto di concordanze, intrecci e connessioni.
Due sono le categorie fondamentali in cui secondo (—) si distinguono le norme di diritto positivo: le leggi naturali (eternamente valide ed immutabili) e le leggi emanate da un’autorità legittima (esse sono arbitrarie e possono essere modificate o abrogate secondo le necessità, ma sempre nel pieno rispetto delle leggi naturali). È alla ragione umana che spetta il merito di avere individuato verità generali (ad esempio, il dovere di rispettare i patti conclusi; il dovere di rispettare i propri simili e di dare a ciascuno il dovuto). Tali verità costituiscono il contenuto delle leggi naturali che, tuttavia, si sono accumulate in maniera caotica nel corso dei secoli ed hanno dato vita ad un coacervo di contraddizioni, incoerenze ed illogicità. Si tratta, allora, di riordinare il tutto secondo le regole indicate necessariamente dalla ragione ed utilizzando i metodi delle scienze matematiche.
Le leggi civili vengono dunque accorpate in parti, secondo un ordine per materie (regole di diritto in generale; norme sulle persone; norme sulle cose; norme sulle obbligazioni). Il diritto pubblico venne invece sistemato in quattro libri (sul governo della polizia generale dello Stato, sugli ufficiali e le altre persone che partecipano alle funzioni pubbliche; sui crimini e delitti; sull’ordine giudiziario).
L’opera elaborata da (—) ebbe un grande successo in tutta la Francia. Tuttavia, il suo carattere sistematico la rese poco utilizabile nella prassi giudiziaria, ossia nella risoluzione di casi pratici.
Il pensiero di (—) influenzerà in maniera determinante i redattori del codice civile francese [vedi Code Napoléon].