Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
21/2 Compendio di Isitituzioni di Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 VI, pag. 256 € 18,00</span> 21/3 Schemi & Schede di Istituzioni di Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2018 III, pag. 160 € 10,00</span> 583 Dizionario Giuridico Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2017 VI, pag. 560 € 15,00</span> 21 Il nuovo Manuale di Istituzioni di Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 VII, pag. 528 € 22,00</span> 17 Il nuovo Manuale di Storia del Diritto Romano (Diritto pubblico romano)<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 V, pag. 272 € 20,00</span> IP9 Ipercompendio Istituzioni di Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 III, pag. 240 € 10,00</span> W18 Storia del Diritto Medioevale e Moderno<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2013 II, pag. 160 € 10,00</span> 586 Dizionario di Storia del diritto medievale e moderno<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2010 , pag. 336 € 18,00</span>
Gabbie salariali
Gabella
Gabellotto
Gaggio
Gaio
Gairethinx
Gallia
Gallicanesimo
Gambiglioni Angelo d’Arezzo
Gasindi (o Antrustioni)
Gastaldi
Gaudenziana
Gelasio I
Genovesi Antonio
Gens
Genserico
Genti
Gentili Alberico
Germani
Gesetzgebungsstaat
Gesuiti
Gewere
Giannone Pietro
Giason del Maino
Gilda
Giovanni da Imola
Giovanni da Parigi
Giovanni d’Andrea
Gisel
Giudizio di Dio
Giuliana
Giuramento
Giuria
Giurisdizionalismo
Giurisdizione
Giurisprudenza
Giuseppismo
Giusnaturalismo
Giuspositivismo
Giustiniano I
Giustino I
Giustizia
Glanvill Ranulf
Glossa
Glossa Accursiana
Glossa di Casamari
Glossa di Koln
Glossa di Pistoia
Glossa di Torino
Glossae malbergicae
Glossatori
Godefroy Denis
Godomaro (o Gondemaro)
Goffredo da Trani
Gombetta
Goti
Gran ammiraglio
Gran cancelliere
Gran Consiglio del Fascismo
Graziano
Gregoriana
Gregorio (o Gregoriano)
Gregorio (vescovo di Tours)
Gregorio I Magno
Gregorio IX
Gregorio VII
Gride
Grimoaldo
Grozio Ugo
Grundgesetz
Grundnorm
Gualdarii
Guarentigie
Guarentigie costituzionali
Guariganghe
Guerra gotica
Guerre di religione
Guglielmo di Occam (o Ockam)
Guglielmo Durante
Guidrigildo
Gundebaldo (o Gondebaldo o Gundobado)
Gundicaro



A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo
Antitribonianus

Volumetto scritto nel 1567 dall’esponente della scuola culta [vedi Culti (scuola dei)] François Hotman [vedi Hotman François] e pubblicato per la prima volta a Parigi in lingua francese nel 1603.
In esso è contenuta un’acre ed esplosiva serie di accuse demolitrici sia al Corpus iuris civilis [vedi] voluto da Giustiniano I [vedi] e realizzato da Triboniano [vedi ], sia ai metodi interpretativi del diritto romano adoperati dalla giurisprudenza medievale e soprattutto dai bartolisti [vedi Bartolismo].
Nell’(—) il diritto giustinianeo viene giudicato un fenomeno meramente storico, privo di auctoritas intrinseca e, quindi, inapplicabile alle strutture politiche ed alle esigenze ormai diverse della presente società francese.
Inoltre, Giustiniano e soprattutto Triboniano vengono accusati di avere arbitrariamente alterato e confuso l’enorme patrimonio giuridico dell’antica Roma, dando vita attraverso il Corpus iuris ad un ammasso di errori e contraddizioni normative, su cui i giuristi medievali, nella loro stoltezza e barbarie, si sarebbero gettati senza discernimento, considerando le leggi giustinianee non come scritte da un uomo, bensì cadute dal cielo, perseverando così nell’errore.
Nell’(—) Hotman propone di affidare ad una commissione di giuristi e di funzionari statali il compito di estrapolare dal diritto romano i princìpi ancora vivi e validi e sulla base di questi e delle consuetudini del regno di Francia dare vita ad un codice che semplificasse tutto il diritto francese, ponendo fine al caos giurisprudenziale creato nei secoli dagli interpreti del diritto giustinianeo.
Nell’(—) è dunque presente la proposta di uno dei primi veri progetti di codificazione nazionale, che in gran parte la Francia accoglierà solo due secoli più tardi.