Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
IP5 Ipercompendio Diritto Civile<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XI, pag. 320 € 16,00</span> 5/3 Compendio di Istituzioni di Diritto Privato (Diritto Civile)<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XXIII, pag. 672 € 21,00</span> 5 Manuale di Istituzioni di Diritto Privato (Diritto Civile)<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XXVI, pag. 896 € 30,00</span> E1   Codice Civile Esplicato spiegato Articolo per Articolo<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XXIV, pag. 2336 € 48,00</span> 504/4 Codice Civile e di Procedura Civile e leggi complementari (Editio minor)<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XXXII, pag. 1632 € 25,00</span>
W.I.P.O.
W.T.O.
Warrant
Welfare state
Witness


Tutte le voci sono tratte dal Nuovo Dizionario Giuridico

A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario Giuridico
Demansionamento (d. civ.)
È la modifica unilaterale e peggiorativa da parte del datore di lavoro, della qualifica o delle mansioni a cui è adibito il lavoratore [Jus variandi].
In deroga al potere organizzativo del datore di lavoro, l'art. 2103 c.c. stabilisce che il lavoratore non può essere adibito a mansioni inferiori rispetto a quelle per cui è stato assunto o che ha conseguito nel corso del rapporto lavorativo.
Peraltro, la legge prevede espressamente deroghe al divieto di (—) in determinate ipotesi tra cui: in favore delle lavoratrici in gestazione e fino a 7 mesi dopo il parto qualora le mansioni di assegnazione siano pregiudizievoli per lo stato di salute (D.Lgs. 151/2001); per i lavoratori esuberanti nel corso delle procedure di mobilità allo scopo di evitare licenziamenti collettivi (art. 4 co. 11 L. 223/1991).