Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
509/1 Codice del Lavoro (Editio minor)<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >Ottobre 2019 XXVI, pag. 1920 € 24,00</span> 310 Concorso 616 Operatori Giudiziari - Manuale sintetico per la preparazione<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 , pag. 176 € 8.90</span> C101 KIT Codice Civile esteso (CM1) + Codice Penale esteso (CM3)<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 , pag. 2386 + 1824 € 170,00</span> CM1 Codice Civile Esteso<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 VIII, pag. 2386 € 88,00</span>
A non domino
A quo
A.R.A.N.
Abbandono del minore
Abbandono della cosa
Abbandono di domicilio
Aberratio
Abigeato
Abilitazione
Abitabilità
Abitazione
Abituale
Abitualità criminosa
Abolitio criminis
Aborto
Abrogazione della legge
Abusi familiari
Abusivismo
Abuso
Accertamenti tecnici non ripetibili
Accertamento
Accessione
Accesso
Accessoria
Accessorium sequitur principale
Accettazione
Accollo
Accomandita
Accordi di ristrutturazione dei debiti
Accordo contrattuale
Accrescimento
Acquiescenza
Acquisto
Acquisto a non domino
Actio interrogatoria
Actiones liberae in causa
Ad nutum
Ad quem
Addizioni
Adempimento
Adminicula servitutis
Adozione
Adulterino
Affidamento
Affiliazione commerciale
Affinità
Affitto
Affrancazione del fondo
Agente
Agenzia
Aggiotaggio
Aggravanti
Albergo
Alberi
Albo professionale
Alea
Aleatorio
Alibi
Alienante
Alimenti
Alluvione
Alto tradimento
Alveo abbandonato
Ambasciata
Ambasciatore
Ambiente
Ammenda
Amministratore
Amministrazione
Ammortizzatori sociali
Amnistia
An debeatur
Anagrafe tributaria
Analogia
Anatocismo
Anno giudiziario
Annullamento
Anticipazione bancaria
Antigiuridicità
Antinomia
Antitrust
Apertura della successione
Apertura di credito
Apolidia
Appalto
Apparenza
Appello
Apposizione dei termini
Appropriazione indebita
Aquiliana
Arbitraggio
Arbitrato
Arbitratore
Archiviazione
Arresti domiciliari
Arresto
Arricchimento ingiustificato
Ascendenti
Asilo politico
Aspettativa
Asse ereditario
Assegno
Assemblea costituente
Assemblea dei soci
Assenza
Assicurazione
Assistenza sociale
Associazione
Associazione in partecipazione
Asta pubblica
Attentato alla Costituzione
Attenuanti
Atti osceni
Atti parlamentari
Atto
Attore
Aumento del capitale
Autarchia
Autenticazione
Authority
Autocertificazione
Autodichia
Autodifesa
Autonomia
Autonomie locali
Autore
Autorità amministrative indipendenti
Autorizzazione
Avallo
Avente causa
Avulsione
Avviamento
Avviso di accertamento
Avviso di liquidazione
Avvocato
Avvocatura dello Stato
Azienda
Aziende autonome
Azionariato
Azione


Tutte le voci sono tratte dal Nuovo Dizionario Giuridico

A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario Giuridico
Dimissioni
() come causa di estinzione del rapporto di lavoro (d. lav.)
Attraverso le (—) il dipendente manifesta la propria volontà di recedere dal rapporto. Il potere di dare le (—) non è di norma sottoposto ad alcuna limitazione, salvo l'obbligo di dare preavviso al datore nel tempo e con le modalità previste dai contratti collettivi, dagli usi e secondo equità, quando il contratto di lavoro è a tempo indeterminato (artt. 2118 ss. c.c.).
Il dipendente ha il diritto di presentare le proprie (—) anche prima della scadenza del contratto, se questo è a tempo determinato o, addirittura, senza preavviso se è a tempo indeterminato, purché ricorra una giusta causa che impedisca, per motivi obiettivi, la prosecuzione del rapporto.
Le (—) costituiscono un negozio giuridico unilaterale e recettizio per il quale la legge prescrive la forma scritta ad substantiam.
() del Governo (d. pubbl.)
Atto con il quale il Governo decide di non continuare la propria attività [Crisi di governo] (art. 94 Cost.). Esse possono essere:
— obbligatorie, in seguito a voto di sfiducia delle Camere; non c'è invece obbligo di (—) nell'ipotesi di voto contrario delle Camere su una proposta governativa;
— volontarie o facoltative, nei casi di cd. sfiducia implicita o tacita e di crisi extraparlamentari;
— formali o per prassi, a seguito dell'elezione del Presidente della Repubblica, presentate per correttezza costituzionale, in segno di deferenza verso il nuovo Presidente, che poi provvede a respingerle.
() in bianco (d. pubbl.)
Spesso i partiti subordinano l'inclusione di un candidato nella propria lista alla preventiva consegna di una richiesta di dimissioni con data in bianco diretta alla Presidenza della Camera, per premunirsi contro mutamenti di idee di colui che è stato eletto nelle loro file.
Tale prassi, ormai caduta in disuso, è incompatibile con l'art. 67 Cost., che esclude l'esistenza di vincoli nell'attività del parlamentare; la libera volontà del parlamentare verrebbe, infatti, coartata dalla minaccia della presentazione della lettera di (—).