Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
11/3 Manuale di Diritto Pubblico Comparato<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 VIII, pag. 352 € 20,00</span> 54A/13 I Quaderni delpraticante Avvocato - Diritto Internazionale Privato e Processuale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XI, pag. 192 € 16,00</span> 47/6 Le Politiche dell'Unione europea<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XII, pag. 272 € 19,00</span> 47/4 Compendio di Diritto dell'Unione europea<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XX, pag. 368 € 22,00</span> 45/1 Compendio di Diritto Internazionale Privato e Processuale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XXI, pag. 288 € 20,00</span> 516/1 Codice breve dell'Unione Europea (Editio minor)<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XI, pag. 2208 € 26,00</span> 46/8 Compendio di Diritto Internazionale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 VII, pag. 320 € 19,00</span> 516 Codice del Diritto Internazionale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XI, pag. 992 € 34,00</span>
Factortame
FADO
Falcone
Falso e Autentico Documento
FAWEU
FBE
FECOM
Federalismo
Federalisti
Federazione Bancaria Europea
FEI
FEOGA
FES
FESR
Festa dell’Unione europea
Fiche d’impact
Finanziamento delle Comunità
Finlandia
Fiscalis
FMI
Fondazione europea per il miglioramento delle condizioni di vita e di lavoro
Fondazione europea per la formazione professionale
Fondi strutturali
Fondo di coesione
Fondo di garanzia per le azioni esterne
Fondo Europeo di Cooperazione Monetaria
Fondo Europeo di Orientamento e Garanzia Agricola
Fondo Europeo di Sviluppo
Fondo Europeo di Sviluppo Regionale
Fondo Europeo per gli Investimenti
Fondo Monetario Internazionale
Fondo Sociale Europeo
Fontainebleau
Forcella
Forces Answerable to the Western European Union
Formazione professionale
Formazione professionale continua
Formazione regolamentata
Formulario doganale unico
Fortezza Europa
Forum dei giovani europei
Forum europeo della ricerca
Fouchet
Francia
Francovich
Frode comunitaria
Frontiere esterne
FSE
Funzionalismo
Funzionalisti
Funzionari delle Comunità europee
Fusione degli esecutivi
Fusione di imprese




Se hai apprezzato il nostro dizionario online, puoi acquistare
LX47 Lexicon di Diritto dell'Unione Europea

A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario dell\'Unione Europea
Doppia indicazione dei prezzi Raccomandazione 23 aprile 1998, n. 98/287/CE

È la facoltà concessa ai commercianti di indicare, nel corso del periodo transitorio (dal 1999 al 2002) prima della definitiva introduzione dell’euro (v.), il prezzo dei prodotti in vendita sia nella valuta nazionale che nella nuova moneta unica europea.
Sull’argomento è intervenuta la Commissione con una raccomandazione nella quale venivano indicati alcuni principi fondamentali che dovrebbero orientare l’uso della doppia indicazione dei prezzi nel periodo transitorio. Le disposizioni comunitarie prevedono che:
— i controvalori nelle doppie indicazioni devono essere calcolati utilizzando i tassi di conversione stabiliti;
— l’arrotondamento deve essere effettuato al centesimo più vicino;
— le doppie indicazioni dei prezzi devono essere non equivoche, agevolmente identificabili e facilmente leggibili;
— deve essere facilmente distinguibile il prezzo nella moneta che effettivamente deve essere utilizzata per il pagamento e quello che costituisce il semplice controvalore posto soltanto a fini informativi;
— si deve evitare di esporre un numero eccessivo di cifre, limitando le indicazioni al solo prezzo finale e non a quelli intermedi (ad esempio negli scontrini si può evitare di indicare il controvalore in euro di tutti gli importi, limitandosi al solo totale);
— i dettaglianti dovrebbero indicare chiaramente se sono disponibili ad accettare i pagamenti in euro durante il periodo transitorio.
Queste indicazioni sono state sostanzialmente recepite dall’accordo del 30 giugno 1998 tra associazioni dei consumatori e quella dei commercianti, che ha anche previsto la facoltà per i negozi che forniranno la doppia indicazione di esibire un apposito logo (v. Eurolabel).