Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
17/4 Compendio di Storia del Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 V, pag. 288 € 15,00</span> 21/2 Compendio di Isitituzioni di Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 VI, pag. 256 € 18,00</span> 21/3 Schemi & Schede di Istituzioni di Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2018 III, pag. 160 € 10,00</span> 583 Dizionario Giuridico Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2017 VI, pag. 560 € 15,00</span> 21 Il nuovo Manuale di Istituzioni di Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 VII, pag. 528 € 22,00</span> 17 Il nuovo Manuale di Storia del Diritto Romano (Diritto pubblico romano)<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 V, pag. 272 € 20,00</span> IP9 Ipercompendio Istituzioni di Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 III, pag. 240 € 10,00</span> W18 Storia del Diritto Medioevale e Moderno<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2013 II, pag. 160 € 10,00</span>
Faderfio
Faida
Falcidia
Fallacia naturalistica
Famiglia
Famiglia [patto di]
Famulato
Fara
Fas
Fascio littorio
Fascismo
Fascismo [apologia di]
Fasti
Febronianismo
Fedecommesso
Federalismo
Federalismo fiscale
Federico I di Hohenstaufen
Federico II di Svevia
Felino Sandeo
Fellonìa
Ferdinando I di Borbone
Ferdinando II d’Aragona
Ferdinando IV re di Napoli
Ferrara
Festuca
Feudalesimo
Feudatario
Feudo
Feudo oblato
Feudorum libri
Fictio iuris
Fida
Fideismo
Fideiussione
Fidelitas
Fidepromìssio (o fideipromissio)
Fides
Fiducia
Fieschi Sinibaldo de’
Filangieri Gaetano
Finaide
Fiqt
Fisco
Fiscus Caesaris
Fisiocratici
Flàmine
Floro di Lione
Fodro
Foederati
Foederis casus
Foedus
Fondazione
Fonti del diritto
Formalismo giuridico
Fòrmula
Formulae ad librum papiensem
Formulari notarili
Formularium florentinum
Fortescue John
Fraglie
Fragmenta Augustodunènsia
Fragmenta Gaudenziana
Fragmenta Vaticàna
Frammento parigino
Francesco Accolti
Francesco Zabarella
Franchi
Franconia
Fredus
Frodi pie
Frutti
Fueros



A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo
Fiducia

Antico istituto noto al diritto romano [vedi] e al diritto germanico [vedi], consistente in un atto solenne di alienazione di res màncipi (fondi situati in suolo italico, servitù prediali rustiche più antiche, schiavi, animali da tiro e da soma). Poteva essere realizzato dai soli cives e si perfezionava per il tramite della mancipatio o della in iùre cessio.
L’effetto prodotto era il trasferimento della proprietà dell’alienante (fiduciante) all’acquirente (fiduciario), con l’esplicito accordo, denominato pàctum fiduciae, in base al quale quest’ultimo si impegnava a restituire la cosa ricevuta contro la restituzione del prezzo pagato.
Il pactum fiduciae, in principio, non ebbe una rilevanza autonoma: restava, infatti, affidato alla semplice correttezza del compratore l’adempimento dell’obbligo di rimancipare la cosa.
Successivamente, il patto venne configurato come autonomo, anche se collegato con l’atto traslativo: se il compratore si rendeva inadempiente, l’alienante poteva esperire l’actio fiduciae.
Sebbene l’istituto della (—) fosse scomparso nel diritto giustinianeo [vedi Giustiniano I], esso sopravvisse in Italia nei territori occupati dai Longobardi, ove la riforma di Giustiniano incontrò difficoltà a penetrare integralmente, a causa del breve tempo intercorso tra la sua introduzione e l’invasione longobarda. Il ricordo della (—) sopravvisse nelle province longobarde fino al secolo XII.
• (—) testamentaria (o disposizione fiduciaria)
Tale fattispecie si realizza quando il testatore trasmette i beni ad una persona nella quale ripone (—), con l’intesa (stabilita fuori dal testamento) che quest’ultima trasmetterà i beni stessi ad altro soggetto, che il testatore può avere già indicato o la cui scelta può aver lasciato all’apparente beneficiato (ad es. le frodi pie).