Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
46/8 Compendio di Diritto Internazionale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 VII, pag. 320 € 19,00</span> 516 Codice del Diritto Internazionale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XI, pag. 992 € 34,00</span> 339 Concorso 200 Laureati Carriera Prefettizia - Manuale per la prova preselettiva e scritta<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 , pag. 928 € 40,00</span> 207/1 Elementi di Diritto dell'Unione europea<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 X, pag. 208 € 12,00</span> 54A/13 I Quaderni del praticante Avvocato - Diritto Internazionale Privato e Processuale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 X, pag. 192 € 16,00</span> 47/6 Le Politiche dell'Unione europea<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 XI, pag. 272 € 18,00</span> 47 Manuale di Diritto dell'Unione europea<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 XXVI, pag. 512 € 30,00</span>
Val Duchesse
Valute aderenti
Van Duyn
Van Gend & Loos
Vedel
Verdi/Alleanza Libera Europea (ALE)
Vertice europeo
Veto
Vigilanza sull’osservanza dei trattati
Visegrad
Visti
Visto uniforme
Vizi degli atti comunitari
Voto a maggioranza qualificata
Voto a maggioranza semplice
Voto all’unanimità
Voto ponderato




Se hai apprezzato il nostro dizionario online, puoi acquistare
LX47 Lexicon di Diritto dell'Unione Europea

A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario dell\'Unione Europea
EFTA [European Free Trade Association - Associazione Europea di Libero Scambio]
[9-11, rue de Varembé, ch-1211, Ginevra; tel.: (22) 7491111; fax: (22) 7339291 - internet:www.efta.int]

Associazione creata nel 1960 con il Trattato di Stoccolma tra Austria, Danimarca, Gran Bretagna, Norvegia, Portogallo, Svezia e Svizzera; in seguito vi hanno aderito l’Islanda (1970), la Finlandia (1986) e il Liechtenstein (1991). Obiettivo principale dell’organizzazione era quello favorire gli scambi economici e commerciali tra i paesi membri attraverso una progressiva riduzione delle tariffe doganali interne e la creazione di un’area di libero scambio (v.).
Alla base della nascita dell’EFTA vi erano anche motivazioni di carattere politico, dal momento che nelle intenzioni della Gran Bretagna l’organizzazione doveva costituire un’alternativa alle Comunità europee che in quegli anni iniziavano la propria attività e che prefiguravano legami economici più stretti rispetto a quelli dell’EFTA. Tuttavia la nuova organizzazione non ha mai rappresentato una reale alternativa al processo di integrazione europeo, sia per la progressiva affermazione del fenomeno comunitario sia per il depotenziamento dell’organizzazione in seguito all’abbandono di diversi Stati membri che hanno aderito alle Comunità europee: Gran Bretagna e Danimarca nel 1973, Portogallo nel 1986, Austria, Svezia e Finlandia nel 1995. Attualmente sono membri dell’EFTA soltanto l’Islanda, il Liechtenstein, la Norvegia e la Svizzera.
I rapporti tra le Comunità europee e l’EFTA si sono, nel corso degli anni, notevolmente intensificati. Già nel 1972 veniva firmato un Accordo di libero scambio di prodotti industriali, operativo dal 1977. Il successivo rafforzamento del processo di integrazione europeo, culminato nella creazione del mercato unico (v.) del 1993, ha avuto importanti riflessi anche sui rapporti con gli Stati EFTA, con i quali è stato stipulato nel 1992 il Trattato di Oporto istitutivo dello Spazio economico europeo (v. SEE), al quale non aderisce però la Svizzera.