Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
526/A Concorso Scuola dell’Infanzia e Primaria - Manuale completo<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 III, pag. 800 € 44,00</span> PK35 Maturità Scienze Umane<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2015 , pag. 224 € 9,00</span> W23 Storia del Cinema<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2009 , pag. 128 € 8,00</span> W53 Sociologia dell'organizzazione<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2010 , pag. 128 € 8,00</span> W42 Psicologia Clinica<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2013 II, pag. 128 € 9,00</span> W43 Psicologia Sociale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2013 II, pag. 128 € 9,00</span>
Mach, Ernst
Madre
Malinconia
Mancinismo
Mandala
Mania
Manierismo
Manifesto e latente
Manipolazione
Maslow, Abraham H.
Masochismo
Massa
Masters e Johnson
Masturbazione
Materiale
Materializzazione
Maternage
Matrici progressive
Matte-Blanco, Ignacio
Meccanicismo
Meccanismo di difesa
Melatonina
Memoria
Menopausa
Mentalismo
Mentalità
Mentalizzazione
Mente
Merleau-Ponty, Maurice
Mesmerismo
Mestruazione
Meta
Metamorfopsia
Metapsicologia
Mimica
Minnesota Multiphasic Personality Inventory
Mistificazione
Mito
Mitomania
Mneme
Mobbing
Modello
Molare
Montgomery-Asberg Depression Rating Scale (MADRS)
Moria
Morte
Morte cerebrale
Mosaico
Motivazione
Motivo
Motricità
Motto di spirito
Movimento, disturbi del
Murray, Henry A.
Musicoterapia
Mutismo



A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario di Scienze Psicologiche
Musicoterapia
La m. può essere considerata un metodo psicoterapeutico, poiché è una forma di trattamento in cui una persona addestrata stabilisce deliberatamente un rapporto professionale, allo scopo di eliminare, modificare o diminuire i sintomi presenti e di interporsi in modelli di comportamento alterati promuovendo la crescita e lo sviluppo di una personalità positiva. Il termine m. trae origine, quindi, dall'unione di due discipline: musica e terapia, amalgama tra Arte (suono, musica, movimento, gestualità, espressione corporea) e Scienza (medicina, psichiatria, psicologia, audiologia, neurologia). È l'utilizzazione della musica come strumento terapeutico, per ripristinare, mantenere e migliorare la salute psicologica, mentale e fisiologica e per abilitare, riabilitare e mantenere le abilità comportamentali, evolutive, fisiche e sociali, tutto ciò nell'ambito del rapporto assistito-terapeuta. In m. la relazione terapeutica comprende infatti le interazioni fra il paziente, la musica e il terapeuta. Viene applicata in sedute di gruppo come individualmente, con i bambini come con gli adulti. Gaston (1968), tra i fondatori della m., stabilì, che l'uso terapeutico della musica è un mezzo per influire sul comportamento. La terapia del suono è basata sulla partecipazione, sul far musica attivamente, ripetendo una sequenza ritmica su uno strumento a percussione, o cantando qualche verso di una canzone. Dal punto di vista storico, la musica come terapia è insieme antica e recente: ha radici profonde e diramazioni crescenti. Lo sviluppo della m. come professione iniziò quando fu sperimentato per la prima volta il potere della musica quanto a modulo espressivo. Il primo programma accademico per la preparazione dei musicoterapeuti fu sviluppato e avviato alla Michigan State University nel 1944. Nel 1950, l'anno che segna l'inizio della professione di musicoterapeuta, un gruppo nato alla Menninger Clinic di Topeka, nel Kansas, formato da psichiatri, musicisti professionisti e maestri di musica, si incontrò a New York allo scopo di fondare un'organizzazione nazionale chiamata National Association for Music Therapy (NAMT). Nel 1971 nacque un'altra organizzazione, l'American Association for Music Therapy (AAMT), fondata da professionisti di m., insegnanti di musica e psichiatri. Proprio da queste origini mitiche e storiche è sorta la m. Dal 1982 quella di musicoterapeuta è stata riconosciuta dal National Health Service come una Profession Allied to Medicine (professione correlata alla medicina) e, nel 1999, in Gran Bretagna, la musicoterapia è diventata una professione registrata statalmente.