Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
327 L'impiegato Comunale - Manuale completo<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XX, pag. 1000 € 42,00</span> 502 Codice Penale e leggi complementari<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XLVI, pag. 1152 € 19,00</span> 502/1 Codice Penale Minor<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XLI, pag. 992 € 14,00</span> 511/1 Quattro Codici Editio Minor<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XVII, pag. 1824 € 26,00</span> E3/A Codice Penale Esplicato minor<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XXII, pag. 1280 € 20,00</span> 314/1 Concorso 120 Commissari Polizia di Stato - Manuale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 XIV, pag. 960 € 48,00</span> 54/21 Manuali XXS di Diritto Civile e Diritto Penale (Formato Novembre 2019 IX, pag. 672 + 672 € 22,00" />
I.C.I.
I.N.A.I.L.
I.N.P.D.A.I.
I.N.P.D.A.P.
I.N.P.S.
I.P.A.B.
I.R.A.P.
I.R.E.
I.R.E.S.
I.R.PE.F.
I.S.O.
I.V.A.
Identificazione
Identikit
Identità personale
Igiene e sicurezza del lavoro
Ignorantia legis non excusat
Illecito
Illegalità del negozio
Illegittimità
Illiceità del negozio
Imitazione servile
Immagine
Immemorabile
Immigrazione
Immissioni
Immobili
Immunità
Impiegato
Impiego
Impignorabilità
Imponibile
Impossibilità della prestazione
Imposta
Imprenditore
Impresa
Imprescrittibilità
Improcedibilità
Impronte digitali
Impugnazione
Imputabilità
Imputato
Imputazione
In claris non fit interpretatio
Inabilitazione
Inadempimento
Inadimplenti non est adimplendum
Inalienabilità
Inammissibilità
Inappellabilità
Inaudita altera parte
Incanto
Incapacità
Incauto acquisto
Incentivo fiscale
Incesto
Inchiesta parlamentare
Incidente probatorio
Incompetenza
Incorporazione
Incostituzionalità della legge
Indagato
Indagini
Indebito
Indegnità a succedere
Indennità
Indicato al bisogno
Indicazione di pagamento
Indici di borsa
Indignus potest capere, sed non potest retinere
Indirizzo
Indizio
Indulto
Inefficacia del negozio giuridico
Ineleggibilità
Inesistenza
Infermità di mente
Informazione
Infortunio sul lavoro
Ingiunzione
Ingiuria
Inibitoria
Iniziativa economica privata
Iniziativa legislativa
Inopponibilità
Inquinamento delle prove
Insegna
Insegnamento
Inserzione di clausole
Insider trading
Insindacabilità
Insolvenza
Institore
Institutio ex re certa
Insufficienza di prove
Insula in flumine nata
Integrazione
Inter vivos
Intercettazione di conversazioni o comunicazioni
Interclusione del fondo
Interdittive (misure)
Interdizione
Interesse
Interessi
Interim
Interinale
Intermediazione
Interna corporis
Interpellanza parlamentare
Interpol
Interposizione di persona
Interpretazione
Interprete
Interrogatorio
Interrogazione parlamentare
Interruzione del processo
Intervento
Interversione del possesso
Intesa di programma
Intifada
Intimazione
Intra vires (hereditatis)
Intuitu personae
Invalidi
Invalidità
Inventario
Invenzione
Invenzione industriale
Inversione dell’onere della prova
Invito
Ipoteca
Irregolarità
IS.V.A.P.
Iscrizione a ruolo
Iscrizione ipotecaria
Isola
Ispettorato del lavoro
Ispettore di polizia
Ispezione
Istanza
ISTAT
Istituto di patronato e assistenza sociale
Istituto nazionale della previdenza sociale
Istituto nazionale di previdenza per i dipendenti dell’amministrazione pubblica
Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo
Istituzione di erede
Istruzione
Iter legislativo
Iura novit curia
Ius superveniens
Iussu judicis
Iuxta alligata et probata (judex judicare debet)


Tutte le voci sono tratte dal Nuovo Dizionario Giuridico

A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario Giuridico
Aberratio (dir. pen.)
È la divergenza tra il fatto voluto dall'agente e quello effettivamente realizzato, per un errore nell'uso dei mezzi esecutivi del reato o per altri fattori.
L'(—) può riguardare il processo causale, la persona offesa e l'evento. Si distingue, quindi, tra:
() causae
Si verifica se l'agente ha realizzato il reato voluto ma il processo causale si è svolto in maniera diversa da quella voluta (es.: Tizio getta Caio nel fiume, con l'intenzione di annegarlo; Caio, invece, muore battendo il capo su una roccia). Generalmente, l'(—) causae non ha rilevanza nei reati a forma libera, nei quali le modalità di realizzazione del fatto non costituiscono elementi essenziali del reato (es., omicidio), ma rileva solo la realizzazione dell'evento.
Diversamente, l'(—) causae ha rilevanza nei reati a condotta vincolata (es., truffa), nei quali le modalità dell'azione costituiscano elementi essenziali del fatto, ove, in virtù di essa, il fatto non sussiste, perché atipico [Tipicità].
() delicti
Si verifica quando, per errore nell'uso dei mezzi di esecuzione o per altra causa, si cagiona un evento diverso da quello voluto, mutandosi, così, il titolo di reato (es.: Tizio vuole danneggiare una vetrina con un sasso, ma ferisce un passante).
In questo caso, il colpevole risponde a titolo di colpa dell'evento non voluto, quando il fatto è preveduto dalla legge come delitto colposo. Infine, nell'ipotesi in cui il colpevole abbia cagionato altresì l'evento voluto [(—) delicti plurioffensiva] si applicano le regole sul concorso formale di reati, per cui l'agente risponderà del reato voluto a titolo di dolo, in concorso con uno o più reati colposi.
Secondo alcuni, l'inciso a titolo di colpa va interpretato nel senso che l'attribuzione dell'evento diverso richiede la sussistenza di tale elemento soggettivo nell'agente (peraltro ravvisabile nella stessa commissione del reato doloso, costituente una violazione di legge). Altri, invece, ritengono che trattasi di una ipotesi di responsabilità oggettiva, che dunque prescinde dalla colpa dell'agente.
() delicti concorsuale
[Concorso (di persone nel reato)]
() ictus
Ricorre quando, per errore nei mezzi di esecuzione o per altra causa si cagiona un'offesa a persona diversa da quella che si voleva offendere. In tal caso, l'art. 82 c.p. distingue due ipotesi:
 (—) ictus monoffensiva: è offesa una persona diversa da quella alla quale l'offesa era diretta (es.: Tizio spara a Caio, ma uccide Sempronio, che si trova lì vicino). Vigendo nel nostro ordinamento il principio dell'indifferenza del soggetto passivo, cioè dei titolari specifici dei beni tutelati, l'agente risponde del fatto effettivamente commesso come se avesse commesso quello voluto. L'agente, infatti, ha voluto realizzare ed ha realizzato, un fatto identico a quello tipico [Tipicità];
— (—) ictus plurioffensiva: si realizza quando, oltre alla persona diversa, è offesa anche quella alla quale l'offesa era diretta (es.: Tizio spara a Caio, ma uccide, insieme con lui, anche Sempronio). In tale ipotesi il colpevole soggiace alla pena stabilita per il reato più grave, aumentata fino alla metà. Se oltre alla persona voluta si offende una pluralità di persone, la disciplina applicabile è quella relativa al concorso formale di reati, che sembra la più conforme al principio di legalità e al divieto di analogia in malam partem.