Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
526/A Concorso Scuola dell’Infanzia e Primaria - Manuale completo<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 III, pag. 800 € 44,00</span> PK35 Maturità Scienze Umane<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2015 , pag. 224 € 9,00</span> W23 Storia del Cinema<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2009 , pag. 128 € 8,00</span> W53 Sociologia dell'organizzazione<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2010 , pag. 128 € 8,00</span> W42 Psicologia Clinica<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2013 II, pag. 128 € 9,00</span> W43 Psicologia Sociale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2013 II, pag. 128 € 9,00</span>
Narcisismo
Narcisistico
Narcoanalisi
Nascita
Nausea
Necrofilia
Negativismo
Negazione
Neisser, Ulric
Nervoso
Neuroimmagini
Neurolettico
Neurologia
Neurone
Neuropsichiatria infantile
Neuropsicologia
Neuroscienze
Neurotrasmettitore
Neurotropismo
Neutralità
Neutralizzazione
Nevrastenia
Nevrosi
Nichilismo
Nirvana
Noia
Noradrenalina
Norma
Normalizzazione forzata
Nucleo



A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario di Scienze Psicologiche
Normalizzazione forzata
Fenomeno neurofisiologico che avviene in pazienti con epilessia e che, secondo Landolt, si caratterizza nel modo seguente: all'occorrenza di stati psicotici, l'EEG migliora o diventa del tutto normale se paragonato ai tracciati EEG precedenti o seguenti. Successivamente Tellenbach, nel 1965, ampliò il concetto alla sintomatologia clinica (ossia ai pazienti che divengono psicotici quando sono senza crisi e che si normalizzano al riapparire delle crisi), coniando l'espressione psicosi alternante. In un primo tempo associata alle epilessie parziali, la n.f. fu poi anche osservata in caso di epilessie generalizzate. Il fenomeno può essere provocato dalla somministrazione di farmaci. Tra questi, l'etosuccimide (prima osservazione dello stesso Landolt), i barbiturici, le benzodiazepine e il vigabatrin. Sebbene la genesi della n.f. sia ignota, è indubbio che possa in qualche maniera aiutare a chiarire i rapporti tra epilessia e psicosi. In particolare, è di notevole interesse speculativo l'antagonismo biologico dei sintomi (crisi e allucinazioni o deliri).