Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
54/21 Manuali XXS di Diritto Civile e Penale (Formato 2018 VIII, pag. 672 + 672 € 22,00" /> 54/3 Corso Completo per la prova scritta dell'Esame di Avvocato<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2018 XIII, pag. 288 + 272 + 320 € 46,00</span> 54/4 Costruire Atto Giudiziario Civile e Penale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2018 VIII, pag. 368 € 30,00</span> 63 Scuole di Specializzazione per le professioni legali - Quiz per l'esame di ammissione<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2018 XV, pag. 576 € 35,00</span> 504/1 Codice Civile e leggi complementari (Editio minor)<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2018 XXXVII, pag. 1760 € 16,00</span> 54A/5 I Quaderni del praticante Avvocato - Diritto Civile<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2018 IX, pag. 352 € 17,00</span>
Ebbrezza
Eccessiva onerosità
Eccesso di potere
Eccezione
Economicità
Editio actionis
Edizione
Effetti del negozio
Effetti penali della condanna
Effetto cambiario
Efficacia
Eguaglianza
Electio amici
Elettorato
Elettrodotto
Elezione di domicilio
Elezioni
Elisione dell’imposta
Elusione fiscale
Emancipazione
Embargo
Emblema
Emendamento
Emendatio libelli
Emigrazione
Emptio non tollit locatum
Emptio rei speratae
Emptio spei
Emulazione
Energia
Enfiteusi
Engineering
Ente di fatto
Ente morale
Ente non profit
Ente pubblico
Entrata in vigore della legge
Equa riparazione
Equità
Equo canone
Erede
Eredità
Erga omnes
Ergastolo
Errore
Errore giudiziario
Errores in iudicando e in procedendo
Esame contabile
Esame delle parti
Esame di Stato
Escussione
Esdebitazione
Esecutivo
Esecutore testamentario
Esecutorietà
Esecuzione
Esecuzione forzata
Esecuzione penale
Esenzione fiscale
Esercizio sociale
Esimenti
Esperimenti giudiziali
Esposto
Espromissione
Espropriazione forzata
Espropriazione per pubblica utilità
Espulsione dello straniero
Esternazione
Estimatoria
Estimatorio
Estorsione
Estradizione
Estromissione dal processo
Eutanasia
Evasione fiscale
Evidenza pubblica
Evizione
Ex nunc, ex tunc
Exceptio doli
Exequatur
Exit poll
Extracomunitari
Extrapetizione
Extraterritorialità


Tutte le voci sono tratte dal Nuovo Dizionario Giuridico

A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario Giuridico
Espromissione (d. civ.)
È un caso di modificazione soggettiva dell'obbligazione [Obbligazione], che si verifica quando un terzo (cd. espromittente), estraneo rispetto ad un rapporto obbligatorio esistente tra un creditore ed un debitore originario, assume verso il creditore (cd. espromissario) il debito contratto dal debitore (cd. espromesso), senza delega di quest'ultimo; l'intervento dell'espromittente è perciò spontaneo e si realizza mediante la conclusione di un contratto di (—) con il creditore-espromissario (art. 1272 c.c.).
Il fenomeno rientra in quello, più ampio, della cd. successione nel debito.
Si distinguono:
— (—) cumulativa: ha per effetto il cumulo della responsabilità del terzo espromittente e del debitore espromesso: tra essi, per effetto dell'(—), si crea un vincolo di solidarietà [Obbligazione] in virtù del quale il creditore espromissario potrà soddisfare la sua pretesa creditoria su due patrimoni, potendo chiedere il pagamento indifferentemente al debitore o al terzo;
— (—) privativa o liberatoria: ha per effetto (se ciò è stato espressamente pattuito da espromittente ed espromissario) la liberazione del debitore espromesso; unico obbligato resta quindi l'espromittente. Questi non può opporre le eccezioni relative ai suoi rapporti col debitore originario, mentre può opporre quelle proprie del debitore, purché non siano personali o derivanti da fatti successivi all'(—).
L'(—) si differenzia:
— dalla delegazione, nella quale il terzo si obbliga verso il creditore in presenza di una delega del debitore;
— dall'accollo, che è un accordo intercorrente tra debitore e terzo (non tra creditore e terzo).