Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
11/3 Manuale di Diritto Pubblico Comparato<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 VIII, pag. 352 € 20,00</span> 54A/13 I Quaderni delpraticante Avvocato - Diritto Internazionale Privato e Processuale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XI, pag. 192 € 16,00</span> 47/6 Le Politiche dell'Unione europea<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XII, pag. 272 € 19,00</span> 47/4 Compendio di Diritto dell'Unione europea<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XX, pag. 368 € 22,00</span> 45/1 Compendio di Diritto Internazionale Privato e Processuale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XXI, pag. 288 € 20,00</span> 516/1 Codice breve dell'Unione Europea (Editio minor)<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XI, pag. 2208 € 26,00</span> 46/8 Compendio di Diritto Internazionale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 VII, pag. 320 € 19,00</span> 516 Codice del Diritto Internazionale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XI, pag. 992 € 34,00</span>
Abatement
ABE
Abuso di posizione dominante
Accesso ai documenti delle istituzioni
Accise
Accordi amministrativi
Accordi commerciali
Accordi con Stati terzi
Accordi di associazione
Accordi di Basilea
Accordi di cooperazione
Accordi di distribuzione
Accordi di partenariato
Accordi euromediterranei
Accordi europei
Accordi europei di cambio
Accordi misti
Accordi multifibre
Accordi tra imprese
Accordo di Blair-House
Accordo di Fontainebleau
Accordo di Schengen
Accordo di Stoccolma
Accordo interbancario sulla transizione dell’euro
Accordo intereuropeo dei pagamenti
Accordo interistituzionale
Accordo Monetario Europeo
Accordo quadro
Accordo sulla politica sociale
ACP
Acquis communautaire
Acquis di Schengen
Action Committee for a United States of Europe
ACUSE
Adattamento al diritto comunitario
Addestramento e istruzione professionale
Addizionalità
Adenauer Konrad
Adesione
AETS
African, Carribbean, Pacific
Agenda 2000
Agenzia europea per gli alimenti sicuri
Agenzia europea per gli armamenti
Agenzia Europea per la Valutazione dei Medicinali
Agenzia europea per l’ambiente
Agenzia europea per l’igiene e la sicurezza del lavoro
Agenzia Spaziale Europea
Agenzie comunitarie
Agricoltura
Aid to trade
Airbus
Aiuti di Stato alle imprese
Al Invest
ALFA
Allargamento
Alta autorità CECA
Altener
Alto rappresentante per la PESC
ALURE
Ambiente
AME
America Latina
Amérique Latine Formation Académique
Amérique Latine Utilization optimale des Ressources Enérgetiques
Ammenda
Ampliamento
Amsterdam
Andorra
Anti dumping
Antitrust
Appalti pubblici
Approfondimento
Arbitraggio cross-border
Area dell’euro
Area di libero scambio
Area monetaria
Arianna
Armonizzazione comunitaria
Armonizzazione fiscale
Arrotondamento
Arusha
ASEM
Asia
Asia-Europe meeting
Asia-invest
Asia-Urbs
Asilo politico
Assegnazione minima
Assemblea
Assemblea parlamentare del Consiglio d’Europa
Assicurazioni
Assise
Associazione
Associazione Bancaria per l’Euro
Associazione delle Camere di Commercio europee
Associazione per l’Unione Monetaria Europea
Asta a tasso fisso
Asta a tasso multiplo
Asta a tasso unico
Asta a tasso variabile
Asta standard
Asta veloce
Astensione costruttiva
Attestazione negativa
Atti atipici
Atti giuridici comunitari
Atti non vincolanti
Atti vincolanti
Attività ammesse al mutuo riconoscimento
Attività di primo livello
Attività di secondo livello
Attività non trasferibili
Atto finale di Helsinki
Atto Unico Europeo
Audiovisivi
AUE
AUME
Austria
Autonomia del diritto comunitario
Autorità garante della concorrenza e del mercato
Autorità monetaria
Avvocati senza frontiere
Avvocato europeo
Avvocato generale
Azione comune
Azione di annullamento
Azione di responsabilità extracontrattuale
Azione in carenza
Azione Robert Schuman
Azioni innovative




Se hai apprezzato il nostro dizionario online, puoi acquistare
LX47 Lexicon di Diritto dell'Unione Europea

A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario dell\'Unione Europea
Finanziamento delle Comunità art. 269 Trattato CE; Decisione 21 aprile 1970, n. 70/243/CEE/CECA/EURATOM; Decisione 31 ottobre 1994, n. 94/728/CEE/CECA/EURATOM

Il bilancio comunitario (v.) è integralmente finanziato con risorse proprie (v.) della Comunità. L’attuale sistema è entrato in vigore ufficialmente il 1° gennaio 1971 sostituendo, progressivamente, le precedenti disposizioni in materia, che prevedevano il tipico sistema di finanziamento delle organizzazioni internazionali (v.), vale a dire il contributo da parte degli Stati membri. Attualmente il bilancio comunitario è finanziato con:
— i prelievi riscossi sulle impostazioni di prodotti agricoli (v. Prelievi agricoli);
— i dazi doganali (v.);
— i proventi dell’imposta sul valore aggiunto (v. IVA);
— la risorsa PNL (v. Quarta risorsa).
Le disposizioni in materia di risorse proprie della Comunità sono state più volte modificate, al fine di distribuire in modo più equilibrato gli oneri finanziari tra i diversi Stati membri, ripartendoli sulla base del prodotto nazionale di questi ultimi.
Una prima modifica venne introdotta con il cd. accordo di Fontainebleau (v.) del 1984, con il quale fu deciso di aumentare le risorse proprie della Comunità portando il massimale di versamento dell’IVA a carico degli Stati membri dall’1% (come stabilito nel 1970) al 1,4%.
Ulteriori modifiche al sistema di finanziamento furono introdotte nel corso del vertice di Bruxelles del 1988, con l’adozione dalle riforme contenute nel cd. Pacchetto Delors I (v.) e con l’introduzione della quarta risorsa. Il meccanismo è stato nuovamente modificato nel corso del vertice di Edimburgo del 1992, durante il quale fu stabilito il massimale delle risorse proprie della Comunità valido fino al 1999 (v. Pacchetto Delors II), fissato all’1,27% del PNL dell’Unione.
L’ultima tornata di consultazioni ha avuto luogo nel corso del Consiglio europeo di Berlino del 24 e 25 marzo 1999, sulla base del documento programmatico presentato dalla Commissione nel 1997 (v. Agenda 2000) il quadro finanziario deciso a Berlino riguarda il periodo che va dal 2000 al 2006. I punti cardine dell’accordo sono:
— la progressiva riduzione dell’incidenza della risorsa IVA sul bilancio comunitario, che è ridotta dall’attuale 1%, allo 0,75% nel 2002 per poi assestarsi allo 0,50% nel 2004;
— una maggiore incidenza della cd. quarta risorsa, fissata all’1,27% per tutto il periodo;
— un aumento della percentuale spettante agli Stati per i costi di raccolta (passati dal 10 al 25%);
— la realizzazione di risparmi attraverso una maggiore efficienza dal lato delle spese.