Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
11/3 Manuale di Diritto Pubblico Comparato<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 VIII, pag. 352 € 20,00</span> 54A/13 I Quaderni delpraticante Avvocato - Diritto Internazionale Privato e Processuale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XI, pag. 192 € 16,00</span> 47/6 Le Politiche dell'Unione europea<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XII, pag. 272 € 19,00</span> 47/4 Compendio di Diritto dell'Unione europea<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XX, pag. 368 € 22,00</span> 45/1 Compendio di Diritto Internazionale Privato e Processuale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XXI, pag. 288 € 20,00</span> 516/1 Codice breve dell'Unione Europea (Editio minor)<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XI, pag. 2208 € 26,00</span> 46/8 Compendio di Diritto Internazionale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 VII, pag. 320 € 19,00</span> 516 Codice del Diritto Internazionale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XI, pag. 992 € 34,00</span>
Maastricht
Mac Dougall
Maggioranza qualificata
Maggioranza semplice
Maghreb
Malta
Mansholt
Mansholt Sicco Leendert
MAP 2000
Marcatura CE
Marchio comunitario
Marine Science and Technology
Marshall
Mashreq
MAST
Matthaeus
MEC
Meccanismo Europeo per le Tecnologie
MED-Campus
MED-Interprise
MED-Invest
MED-Media
MED-Partenariato
MED-Urbs
MEDA
MEDA-Democrazia
Media
Mediatore europeo
Mediterranean Actions
Mediterraneo e Medio Oriente
Mercato comune
Mercato comune bancario
Mercato interno
Mercato unico
Merce
MERCOSUR
Messina
MET
Metodo comunitario
Metodo della triangolazione
Metodo intergovernativo
Microimpresa
Microstati
Minoranza di blocco
MIRIAM
MISEP
Missioni di Petersberg
MISSOC
Misura d’effetto equivalente
Misure di salvaguardia e protezione
Mitterand François
MLIS
Model scheme for information on rural development initiatives and agriculture markets
Modernizzazione dell’Amministrazione e del Personale
Monaco
Mondializzazione
Moneta scritturale
Moneta unica europea
Monetary Union Member State
Monnet Jean
Monopolio nazionale
Motivazione degli atti comunitari
Mozione di censura
Multilingual Information Society
MUMS
Mutual Information System on Employment Policies
Mutual Information System on Social Protection
Mutuo riconoscimento
Mutuo riconoscimento dei titoli di studio




Se hai apprezzato il nostro dizionario online, puoi acquistare
LX47 Lexicon di Diritto dell'Unione Europea

A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario dell\'Unione Europea
Finanziamento delle Comunità art. 269 Trattato CE; Decisione 21 aprile 1970, n. 70/243/CEE/CECA/EURATOM; Decisione 31 ottobre 1994, n. 94/728/CEE/CECA/EURATOM

Il bilancio comunitario (v.) è integralmente finanziato con risorse proprie (v.) della Comunità. L’attuale sistema è entrato in vigore ufficialmente il 1° gennaio 1971 sostituendo, progressivamente, le precedenti disposizioni in materia, che prevedevano il tipico sistema di finanziamento delle organizzazioni internazionali (v.), vale a dire il contributo da parte degli Stati membri. Attualmente il bilancio comunitario è finanziato con:
— i prelievi riscossi sulle impostazioni di prodotti agricoli (v. Prelievi agricoli);
— i dazi doganali (v.);
— i proventi dell’imposta sul valore aggiunto (v. IVA);
— la risorsa PNL (v. Quarta risorsa).
Le disposizioni in materia di risorse proprie della Comunità sono state più volte modificate, al fine di distribuire in modo più equilibrato gli oneri finanziari tra i diversi Stati membri, ripartendoli sulla base del prodotto nazionale di questi ultimi.
Una prima modifica venne introdotta con il cd. accordo di Fontainebleau (v.) del 1984, con il quale fu deciso di aumentare le risorse proprie della Comunità portando il massimale di versamento dell’IVA a carico degli Stati membri dall’1% (come stabilito nel 1970) al 1,4%.
Ulteriori modifiche al sistema di finanziamento furono introdotte nel corso del vertice di Bruxelles del 1988, con l’adozione dalle riforme contenute nel cd. Pacchetto Delors I (v.) e con l’introduzione della quarta risorsa. Il meccanismo è stato nuovamente modificato nel corso del vertice di Edimburgo del 1992, durante il quale fu stabilito il massimale delle risorse proprie della Comunità valido fino al 1999 (v. Pacchetto Delors II), fissato all’1,27% del PNL dell’Unione.
L’ultima tornata di consultazioni ha avuto luogo nel corso del Consiglio europeo di Berlino del 24 e 25 marzo 1999, sulla base del documento programmatico presentato dalla Commissione nel 1997 (v. Agenda 2000) il quadro finanziario deciso a Berlino riguarda il periodo che va dal 2000 al 2006. I punti cardine dell’accordo sono:
— la progressiva riduzione dell’incidenza della risorsa IVA sul bilancio comunitario, che è ridotta dall’attuale 1%, allo 0,75% nel 2002 per poi assestarsi allo 0,50% nel 2004;
— una maggiore incidenza della cd. quarta risorsa, fissata all’1,27% per tutto il periodo;
— un aumento della percentuale spettante agli Stati per i costi di raccolta (passati dal 10 al 25%);
— la realizzazione di risparmi attraverso una maggiore efficienza dal lato delle spese.