Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
54/21 Manuali XXS di Diritto Civile e Diritto Penale (Formato Novembre 2019 IX, pag. 672 + 672 € 22,00" /> 54/20 Ultimissimi Pareri di Diritto Civile - Ultimissimi Pareri di Diritto Penale - Ultimissimi Atti Giudiziari Civile, Penale e Amministrativo<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >Ottobre 2019 XV, pag. 384 + 384 + 384 € 25,00</span> C101 KIT Codice Civile esteso (CM1) + Codice Penale esteso (CM3)<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 , pag. 2368 + 1824 € 170,00</span> CM3 Codice Penale esteso<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >Settembre 2019 VIII, pag. 1824 € 82,00</span> 511/1 Quattro Codici Editio Minor - Civile e Procedura Civile - Penale e Procedura Penale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >Settembre 2019 XVI, pag. 1824 € 26,00</span> L41 Prescrizione dei Reati e Durata dei Processi Dopo la legge Spazzacorrotti (L. 3/2019)<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 II, pag. 256 € 35,00</span>
F.A.O.
F.M.I.
F.P.L.D.
Facta concludentia
Factoring
Fallimento
Falsa testimonianza
Falsità materiale e falsità ideologica
Falso
Falsus procurator
Famiglia
Fasce deboli
Fascismo
Fatti notori
Fattispecie
Fatto giuridico
Fatto illecito
Fattura
Favor
Favoreggiamento
Fecondazione artificiale
Fede
Fedecommesso
Fedeltà
Federalismo
Ferie
Fermo
Festività
Festivo
Fictio iuris
Fideiussione
Fido bancario
Fiducia
Figlio
Filiazione
Financial futures
Finanziamento dei partiti
Finestra
Firma
Fiscal drag
Fiscalizzazione degli oneri sociali
Fisco
Fitto
Flagranza
Flessibilità nell’impiego di forza lavoro
Flottante
Foglio di via
Fomazione del passivo
Fondazione
Fondo comune di investimento
Fondo di garanzia per il trattamento di fine rapporto
Fondo Monetario Internazionale
Fondo nazionale per le politiche sociali
Fondo patrimoniale
Fondo pensione
Fondo pensioni lavoratori dipendenti
Fondo perequativo
Fondo sostitutivo
Fonti del diritto
Food and Agricultural Organization
Forma del negozio giuridico
Forma di governo
Forma di Stato
Formazione continua
Formazione professionale
Formazioni sociali
Formula esecutiva
Formulari
Foro
Forum
Forza maggiore
Forze armate
Forze di pace dell’O.N.U.
Franchi tiratori
Franchigia
Franchising
Frazionamento
Free-lance
Frode
Frutti
Fumo passivo


Tutte le voci sono tratte dal Nuovo Dizionario Giuridico

A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario Giuridico
Falsa testimonianza (d. pen.)
Risponde di tale delitto chi, deponendo come testimone davanti all'autorità giudiziaria, afferma il falso, nega il vero (falsa testimonianza in senso stretto), ovvero tace in tutto o in parte ciò che sa intorno ai fatti sui quali è interrogato (testimonianza renitente o reticente) (art. 372 c.p.).
Scopo dell'incriminazione è l'interesse dell'amministrazione della giustizia alla veridicità e alla completezza del mezzo di prova della testimonianza.
Presupposto del reato è che il soggetto rivesta la qualità di teste e deponga davanti all'autorità giudiziaria italiana.
La condotta può consistere:
— nell'affermare il falso, cioè nel dire qualcosa difforme dal vero, come ad esempio supporre esistente un fatto inesistente, alterare la verità e la percezione che di esso si sia avuta etc.;
— nel negare il vero, cioè nel negare la verità di un fatto realmente avvenuto o percepito;
— nel tacere in tutto o in parte ciò che si sa intorno ai fatti su cui si è interrogati (cd. reticenza, cioè serbare il silenzio su qualcosa che si sa e su cui viene chiesta la testimonianza).
Perché sia configurabile il reato è necessario che il fatto oggetto della deposizione sia suscettibile di portare un contributo, sia pure astratto, alla decisione giudiziaria.
Il delitto si consuma appena il teste ha concluso la sua deposizione.
Il dolo consiste nella coscienza e volontà di affermare ciò che si sa essere falso, di negare il vero o di tacere in tutto o in parte ciò che si sa.
Sono irrilevanti i fini avuti di mira dall'agente.
Il delitto è aggravato se dal fatto deriva una condanna alla reclusione non superiore a cinque anni, ovvero superiore a cinque anni, ovvero all'ergastolo.
Pena: Reclusione da 2 a 6 anni.