Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
17/4 Compendio di Storia del Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 V, pag. 288 € 15,00</span> 21/2 Compendio di Isitituzioni di Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 VI, pag. 256 € 18,00</span> 21/3 Schemi & Schede di Istituzioni di Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2018 III, pag. 160 € 10,00</span> 583 Dizionario Giuridico Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2017 VI, pag. 560 € 15,00</span> 21 Il nuovo Manuale di Istituzioni di Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 VII, pag. 528 € 22,00</span> 17 Il nuovo Manuale di Storia del Diritto Romano (Diritto pubblico romano)<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 V, pag. 272 € 20,00</span> IP9 Ipercompendio Istituzioni di Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 III, pag. 240 € 10,00</span> W18 Storia del Diritto Medioevale e Moderno<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2013 II, pag. 160 € 10,00</span>
Habeas corpus
Habita
Hegel Georg Wilhelm Friedrich
Hegelismo
Heribannum
Hidalgo
Hirnerius
Hispana
Hobbes Thomas
Homagium
Hospitalitas
Hòspites
Hospitium
Hotman François
Hume David
Hyparchos



A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo
Hume David (Edimburgo 1711-1776)

Filosofo scozzese. Dopo gli studi a Edimburgo, dove prese contatto con la filosofia newtoniana, si recò in Francia (1734). Qui iniziò la realizzazione del suo programma: lo studio della natura umana, che (—) intese porre alla base di ogni verità.
Tra il 1739 e il 1740 videro la luce, tra l’indifferenza generale, tre libri del Trattato sulla natura umana. Per (—) le associazioni tra le idee avvengono in base a tre principi: somiglianza, contiguità (nel tempo e nello spazio), causalità. La relazione di causa ed effetto non è ricavabile a priori, ma solo attraverso l’esperienza. Solo quest’ultima e l’abitudine consentono di porre in relazione la causa e l’effetto.
(—) non crede a leggi naturali, eterne, indipendenti dalla società. Le leggi naturali sono convenzioni: il fondamento del governo è nell’abitudine; gli uomini rispettano gli obblighi perché vi sono abituati e perché questo è nel loro interesse. Per (—) l’utilità è la sola misura delle istituzioni.
Nei Discorsi politici (1752) affrontò molte questioni economiche e politiche: la sua difesa del libero scambio influenzerà Adam Smith. Inoltre criticò la teoria contrattualistica [vedi Contrattualismo], propugnò una Repubblica censitaria e federale.
Postumi apparvero i Dialoghi sulla religione naturale (scritti tra il 1751 e il 1766, pubblicati nel 1779), nei quali si oppose alla pretesa di dimostrare l’esistenza di Dio attraverso i procedimenti della teologia naturale. Per il filosofo scozzese la presenza del male nel mondo è sufficiente a negare l’esistenza di una Provvidenza divina.
Altre opere: Ricerca sull’intelletto umano (1748), Ricerca sui principi della morale (1751), le quali sono rielaborazioni del Trattato; Storia d’Inghilterra dall’invasione di Giulio Cesare all’ascesa di Enrico VII (1754-1762).