Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
46/8 Compendio di Diritto Internazionale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 VII, pag. 320 € 19,00</span> 516 Codice del Diritto Internazionale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XI, pag. 992 € 34,00</span> 339 Concorso 200 Laureati Carriera Prefettizia - Manuale per la prova preselettiva e scritta<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 , pag. 928 € 40,00</span> 207/1 Elementi di Diritto dell'Unione europea<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 X, pag. 208 € 12,00</span> 54A/13 I Quaderni del praticante Avvocato - Diritto Internazionale Privato e Processuale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 X, pag. 192 € 16,00</span> 47/6 Le Politiche dell'Unione europea<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 XI, pag. 272 € 18,00</span> 47 Manuale di Diritto dell'Unione europea<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 XXVI, pag. 512 € 30,00</span>
GAI
GATT
Gazzetta ufficiale delle Comunità europee
GEIE
General Agreement on Tariffs and Trade
Genetic Resources in Agricolture
Genscher Hans Dietrich
Genscher-Colombo
Gerarchia degli atti comunitari
Germania
GFIM
Gioventù
Gioventù per l’Europa
Giurisprudenza di Cassis de Dijon
Giustizia e affari interni
Globalizzazione dell’economia
Governatori delle banche centrali
GRA
Gran Bretagna
Grandi centri di informazione sull’Europa
Grecia
Groenlandia
Grotius
Gruppi ad hoc
Gruppi di Forze Interarmate Multinazionali
Gruppi di studi e mobilitazione
Gruppi politici del Parlamento europeo
Gruppo Antici
Gruppo del canguro
Gruppo di lavoro informale
Gruppo di riflessione
Gruppo di Rio
Gruppo di Trevi
Gruppo di Visegrad
Gruppo Europeo di Interesse Economico
GSM
GUCE




Se hai apprezzato il nostro dizionario online, puoi acquistare
LX47 Lexicon di Diritto dell'Unione Europea

A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario dell\'Unione Europea
Groenlandia artt. 182-188 Trattato CE; Trattato 13 marzo 1984

Durante l’occupazione nazista della Danimarca, la Groenlandia fu posta sotto la protezione degli Stati Uniti per poi tornare, nel 1945, sotto la sfera d’influenza danese.
Dopo essere stata praticamente una colonia danese fino al 1953 divenne, da allora in poi, parte integrante della Danimarca, ed in quanto tale, nel gennaio 1973, aderì alla Comunità europea.
Nel maggio 1979 fu riconosciuto alla Groenlandia un certo margine d’autonomia, con l’elezione di un’assemblea composta da 21 membri (che divennero più tardi 27) e con un governo autonomo formato da sette membri. Un gran numero di poteri, precedentemente esercitati dal governo danese, furono così trasferiti al governo dell’isola.
Successivamente il Ministero del commercio, che gestiva sin dal 1776 il monopolio danese sul commercio da e per la Groenlandia, venne sostituito da una compagnia nazionale.
La Groenlandia, grazie alla sua nuova ed autonoma dimensione, fu in grado di tenere, il 23 febbraio 1982, un referendum sull’opportunità di continuare a far parte della Comunità e in occasione di tale referendum la maggioranza del paese si espresse con un voto favorevole al ritiro. La Danimarca, allora, ritenne opportuno sottoporre al Consiglio un progetto di revisione dei trattati istitutivi della Comunità europea (esclusivamente per ciò che concerneva la Groenlandia) al fine di instaurare una nuova fase di relazioni tra il paese e la Comunità.
Il Consiglio accolse la domanda danese, non mancando di precisare che tali relazioni, pur rimanendo strette, dovessero tenere conto delle particolari condizioni ed esigenze di sviluppo della Groenlandia e dei reciproci interessi.
Fu così che il 13 marzo 1984 venne firmato il trattato modificativo, relativamente alla Groenlandia, dei trattati istitutivi della Comunità europea e l’uscita definitiva del paese ebbe effetto nel luglio 1986.
La Groenlandia, da quel momento, fa parte dei paesi e territori d’oltremare (v. PTOM) e, pur non partecipando come gli altri paesi PTOM al Fondo europeo di sviluppo (v. FES), riceve un pagamento annuo a titolo compensativo per l’accesso alla pesca nei suoi mari ed è stata autorizzata a ricevere l’aiuto dei fondi strutturali (v.).