Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
17/4 Compendio di Storia del Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 V, pag. 288 € 15,00</span> 21/2 Compendio di Isitituzioni di Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 VI, pag. 256 € 18,00</span> 21/3 Schemi & Schede di Istituzioni di Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2018 III, pag. 160 € 10,00</span> 583 Dizionario Giuridico Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2017 VI, pag. 560 € 15,00</span> 21 Il nuovo Manuale di Istituzioni di Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 VII, pag. 528 € 22,00</span> 17 Il nuovo Manuale di Storia del Diritto Romano (Diritto pubblico romano)<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 V, pag. 272 € 20,00</span> IP9 Ipercompendio Istituzioni di Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 III, pag. 240 € 10,00</span> W18 Storia del Diritto Medioevale e Moderno<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2013 II, pag. 160 € 10,00</span>
Laicismo
Langràvio
Lateranensi
Laudamenta curiae
Laudemio
Launegild
Lawyer
Lectio literae
Lega lombarda
Legal rule
Legalismo
Legalità
Legazione
Legazioni pontificie
Legge
Legge borgognona
Legge coranica
Legge salica
Leggi fascistissime
Legittimità
Legnano
Leibniz Gottfried Wilhelm von
Leone XII
Leopoldina
Leviatano
Lex Alamannorum
Lex Burgundionum
Lex fundamentalis
Lex Gumbata
Lex Gundobada
Lex romana Burgundionum
Lex romana canonice compta
Lex romana Wisigothorum
Lex Salica
Lex Wisigothorum
Lex XII tabulàrum
Liber Augustalis
Liber decretorum di Burcardo
Liber diurnus pontificalis
Liber extra
Liber iudiciorum
Liber papiensis
Liber sextus
Libri carolini
Libri feudorum
Libri poenitentiales
Libro di Ashburnham
Libro di Tubinga
Liutprando
Liutprando [editti di]
Locke John
Lodovico II il Balbo
Longobardi
Longobardo
Lotaringia
Lotario I
Lotario II
Luca da Penne
Lucerna iuris
Ludovico il Germanico
Ludovico il Pio
Luterana
Luteranesimo
Lutero Martin



A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo
Investiture [lotta per le]

Conflitto di natura politica e religiosa che per circa un quarantennio, a cavallo tra l’XI e il XII secolo, coinvolse il papato e le autorità secolari (imperatori, sovrani, grandi feudatari) circa il diritto di conferimento delle cariche ecclesiastiche.
Nel sistema feudale l’investitura [vedi] era l’atto solenne con cui il signore trasmetteva ad altri un diritto. Soprattutto, veniva utilizzata per dare in beneficio un bene, in cambio del giuramento di fedeltà vassallatica e per assegnare una funzione.
Nel corso dei secoli lo stretto legame instauratosi tra il potere temporale e le gerarchie episcopali invalse l’uso da parte del monarca di investire sacerdoti, abati e vescovi al momento della loro elezione. Ciò ben presto fu fonte di corruzione.
La reazione dei papi contro la corruzione della Chiesa, iniziatasi intorno alla metà del secolo XI, portò sotto Niccolò II alle deliberazioni del Concilio lateranense del 1059, con cui veniva fatto divieto agli ecclesiastici di ricevere comunque una chiesa dalle mani di un laico e, durante il pontificato di Gregorio VII [vedi], al celebre decreto del 1075, che puniva severamente l’ecclesiastico che avesse ricevuto un’investitura religiosa da un laico e il laico stesso che l’aveva data.
La reazione dell’imperatore Enrico IV di Franconia [vedi] fu aspra. Nel 1076 il pontefice scomunicò l’imperatore, sciogliendo i sudditi dall’obbligo di fedeltà. Dopo l’umiliazione di Canossa (1077), tuttavia, Enrico IV riprese il controllo sui prìncipi ed organizzò spedizioni belliche contro i possedimenti pontifici, occupando Roma nel 1084. Alla morte di Enrico IV e Gregorio VII lo scontro continuò tra Enrico V di Franconia [vedi] e Callisto V e si concluse col concordato di Worms (1122), con cui l’imperatore rinunciò all’investitura canonica (con l’anello e il pastorale), ma ottenne il diritto di presenziare all’elezione dei vescovi tedeschi da parte del clero locale e, una volta eletti di investirli dei beni e delle funzioni pubbliche. L’investitura pubblica sarebbe avvenuta in Germania prima di quella canonica ed in Italia entro sei mesi dalla consacrazione episcopale.