Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
45/1 Compendio di Diritto Internazionale Privato e Processuale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 XX, pag. 288 € 20,00</span> 47/4 Compendio di Diritto dell'Unione europea<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 XIX, pag. 368 € 22,00</span> 47/6 Le Politiche dell'Unione europea<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2018 X, pag. 272 € 18,00</span> 46/8 Compendio di Diritto Internazionale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2018 VI, pag. 304 € 19,00</span> 328/13 89 Funzionari Amministrativi ASPAL - Manuale completo<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2018 , pag. 1104 € 38,00</span> 54A/13 I Quaderni del praticante Avvocato - Diritto Internazionale Privato e Processuale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2018 IX, pag. 192 € 15,00</span>
Hallstein Walter
Handynet
Home country control




Se hai apprezzato il nostro dizionario online, puoi acquistare
LX47 Lexicon di Diritto dell'Unione Europea

A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario dell\'Unione Europea
Hallstein Walter (Magonza 1901-Stoccarda 1982)

Uomo politico tedesco, primo Presidente della Commissione europea. Professore di diritto, nel 1950 divenne consigliere di Adenauer (v.) e nel 1951 fu nominato ministro degli esteri; quattro anni dopo rappresentò la Germania alla Conferenza di Messina (v.), nel corso della quale vennero delineate le tappe dell’integrazione europea.
Nel 1958 fu nominato Presidente della Commissione. Durante i nove anni del suo mandato si dimostrò convinto sostenitore dell’unità federativa dell’Europa, contribuendo in modo tenace ai primi sviluppi della Comunità in questa direzione, nonchè sostenendo l’affermazione dell’autorità e della indipendenza della Commissione.
Nel 1965, a seguito della proposta della Commissione di istituire un bilancio autonomo della Comunità e di rafforzare i poteri del Parlamento europeo, emerse un conflitto con De Gaulle (v.); tale disaccordo portò alla crisi della sedia vuota (v.), che paralizzò l’attività degli organi comunitari per ben sette mesi. Ritenuto il principale responsabile di questa crisi, Hallstein fu rimosso dalla carica nel 1967.