Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
54A/13 I Quaderni delpraticante Avvocato - Diritto Internazionale Privato e Processuale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XI, pag. 192 € 16,00</span> 47/6 Le Politiche dell'Unione europea<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XII, pag. 272 € 19,00</span> 47/4 Compendio di Diritto dell'Unione europea<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XX, pag. 368 € 22,00</span> 45/1 Compendio di Diritto Internazionale Privato e Processuale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XXI, pag. 288 € 20,00</span> 516/1 Codice breve dell'Unione Europea (Editio minor)<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XI, pag. 2208 € 26,00</span> 46/8 Compendio di Diritto Internazionale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 VII, pag. 320 € 19,00</span> 516 Codice del Diritto Internazionale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XI, pag. 992 € 34,00</span>
Xenofobia




Se hai apprezzato il nostro dizionario online, puoi acquistare
LX47 Lexicon di Diritto dell'Unione Europea

A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario dell\'Unione Europea
Importazioni parallele

Si tratta di importazioni che si affiancano a quelle effettuate da un importatore “ufficiale”, cioè territorialmente competente.
Il problema delle importazioni parallele, è stato sollevato in relazione agli accordi di distribuzione (v.) che sono vietati dall’articolo 81 del Trattato CE. Si tratta di un tipo di intesa verticale, cd. intrabrand competition, che mira a limitare e controllare gli sbocchi della produzione attraverso accordi di distribuzione selettiva, le esclusive di vendita, gli accordi di acquisto in comune. È bene sottolineare, che il mercato comune non può essere ripartito, né a livello di produzione né a livello di distribuzione. In questo senso si è espressa la Corte di Giustizia con la sentenza del 13 luglio 1966 nelle cause riunite Costen e Grundig 56/64 e 58/64: nella pronuncia giurisdizionale è stato chiarito il concetto che un accordo di distribuzione esclusiva, tendente a tenere distinti i mercati all’interno della Comunità, è di per sé idoneo a falsare la concorrenza e quindi vietato ex articolo 81 del Trattato CE.
Tuttavia, sebbene vietati, questi accordi possono essere esentati, quando non sia stabilita una protezione territoriale assoluta a favore del distributore. Questa si verifica attraverso le clausole che tendono ad escludere le importazioni parallele, quando,cioè, il distributore è posto al riparo dalla concorrenza di altri distributori, vietando a questi ultimi di esportare i prodotti oggetto dell’accordo, nello Stato che costituisce la zona esclusiva dell’altro.