Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
339 Concorso 200 Laureati Carriera Prefettizia - Manuale per la prova preselettiva e scritta<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 , pag. 928 € 40,00</span> 207/1 Elementi di Diritto dell'Unione europea<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 X, pag. 208 € 12,00</span> 54A/13 I Quaderni del praticante Avvocato - Diritto Internazionale Privato e Processuale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 X, pag. 192 € 16,00</span> 47/6 Le Politiche dell'Unione europea<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 XI, pag. 272 € 18,00</span> 47 Manuale di Diritto dell'Unione europea<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 XXVI, pag. 512 € 30,00</span> 45/1 Compendio di Diritto Internazionale Privato e Processuale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 XX, pag. 288 € 20,00</span> 47/4 Compendio di Diritto dell'Unione europea<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 XIX, pag. 368 € 22,00</span>
Yaoundé
Youth
Youth for Europe




Se hai apprezzato il nostro dizionario online, puoi acquistare
LX47 Lexicon di Diritto dell'Unione Europea

A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario dell\'Unione Europea
Incoterms

Raccolta di regole ed usi uniformi, effettuata dalla Camera di Commercio internazionale nel 1936 e periodicamente aggiornata allo scopo di favorire l’interpretazione delle clausole di frequente uso nel commercio internazionale.
Hanno mero carattere interpretativo (non deontologico) e per il loro costante, progressivo e generale affermarsi sono applicabili anche senza richiamo delle parti. Attraverso il ricorso ad essi gli operatori di import-export mirano ad evitare gli inconvenienti che nella pratica possono verificarsi a causa del differente significato attribuito agli usi commerciali nei diversi paesi.
Gli attuali incoterms sono stati adottati il 1° luglio 1990 e rivisti nel 1999; i nuovi incoterms, utilizzabili dal 1° gennaio 2000, contengono nuove disposizioni che impongono di indicare nei contratti il posto o il luogo di destinazione. Essi consistono in 13 clausole, ripartite in 4 gruppi: E, F, C e D.
Del gruppo E fa parte la sola clausola in base alla quale la merce è messa a disposizione dell’acquirente nella fabbrica del venditore.
Del gruppo F fanno parte le clausole che si riferiscono alla consegna della merce al vettore scelto dal compratore.
Del gruppo C fanno parte le clausole che si riferiscono ai costi addizionali e ai rischi inerenti al trasporto della merce, in modo da esonerarne il venditore.
Del gruppo D fanno parte le clausole che imputano al venditore le spese relative ai rischi e ai costi addizionali concernenti il trasporto della merce.