Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
Garantismo
Gentile, Giovanni
Gesetzgebungsstaat
Giudizio
Giurimetria
Giurisprudenza degli interessi
Giurisprudenza sociologica
Giuscibernetica
Giusliberismo
Giusnaturalismo
Giuspositivismo
Giusrealismo
Giustizia
Giustizia formale
Giustizia sostanziale
Grozio, Ugo
Grundnorm
Gruppo sociale



A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario della Filosofia Politica
Giurisprudenza degli interessi [interessenjurisprudenz]

Corrente di pensiero giuridico sviluppatasi soprattutto in Germania alla fine dell’Ottocento ad opera di Rudolf Jhering e che annovera tra i maggiori esponenti Philipp Heck (1858-1943) e Hermann Kantorowicz (1877-1940). La (—) può farsi rientrare nel più ampio movimento del diritto libero [vedi Giusliberismo].
Tale corrente attribuisce alla scienza giuridica il compito primario di provvedere al soddisfacimento degli interessi, ossia degli obiettivi materiali e morali che oggettivamente sono perseguiti dalla società e che costituiscono l’elemento unificatore del diritto. La giurisprudenza e la scienza del diritto devono provvedere alla elaborazione di concetti giuridici non come mera operazione logica, bensì allo scopo di attuare una valutazione delle tendenze e dei bisogni di una comunità organizzata. L’individuazione degli interessi, inoltre, è ciò che permette al giudice di colmare i vuoti del diritto legislativo e statale ( di per sé incompleto e lacunoso).
Per queste sue convinzioni, la (—) si contrappone alla giurisprudenza dei concetti.