Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
339 Concorso 200 Laureati Carriera Prefettizia - Manuale per la prova preselettiva e scritta<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 , pag. 928 € 40,00</span> 207/1 Elementi di Diritto dell'Unione europea<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 X, pag. 208 € 12,00</span> 54A/13 I Quaderni del praticante Avvocato - Diritto Internazionale Privato e Processuale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 X, pag. 192 € 16,00</span> 47/6 Le Politiche dell'Unione europea<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 XI, pag. 272 € 18,00</span> 47 Manuale di Diritto dell'Unione europea<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 XXVI, pag. 512 € 30,00</span> 45/1 Compendio di Diritto Internazionale Privato e Processuale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 XX, pag. 288 € 20,00</span> 47/4 Compendio di Diritto dell'Unione europea<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 XIX, pag. 368 € 22,00</span>
Abatement
ABE
Abuso di posizione dominante
Accesso ai documenti delle istituzioni
Accise
Accordi amministrativi
Accordi commerciali
Accordi con Stati terzi
Accordi di associazione
Accordi di Basilea
Accordi di cooperazione
Accordi di distribuzione
Accordi di partenariato
Accordi euromediterranei
Accordi europei
Accordi europei di cambio
Accordi misti
Accordi multifibre
Accordi tra imprese
Accordo di Blair-House
Accordo di Fontainebleau
Accordo di Schengen
Accordo di Stoccolma
Accordo interbancario sulla transizione dell’euro
Accordo intereuropeo dei pagamenti
Accordo interistituzionale
Accordo Monetario Europeo
Accordo quadro
Accordo sulla politica sociale
ACP
Acquis communautaire
Acquis di Schengen
Action Committee for a United States of Europe
ACUSE
Adattamento al diritto comunitario
Addestramento e istruzione professionale
Addizionalità
Adenauer Konrad
Adesione
AETS
African, Carribbean, Pacific
Agenda 2000
Agenzia europea per gli alimenti sicuri
Agenzia europea per gli armamenti
Agenzia Europea per la Valutazione dei Medicinali
Agenzia europea per l’ambiente
Agenzia europea per l’igiene e la sicurezza del lavoro
Agenzia Spaziale Europea
Agenzie comunitarie
Agricoltura
Aid to trade
Airbus
Aiuti di Stato alle imprese
Al Invest
ALFA
Allargamento
Alta autorità CECA
Altener
Alto rappresentante per la PESC
ALURE
Ambiente
AME
America Latina
Amérique Latine Formation Académique
Amérique Latine Utilization optimale des Ressources Enérgetiques
Ammenda
Ampliamento
Amsterdam
Andorra
Anti dumping
Antitrust
Appalti pubblici
Approfondimento
Arbitraggio cross-border
Area dell’euro
Area di libero scambio
Area monetaria
Arianna
Armonizzazione comunitaria
Armonizzazione fiscale
Arrotondamento
Arusha
ASEM
Asia
Asia-Europe meeting
Asia-invest
Asia-Urbs
Asilo politico
Assegnazione minima
Assemblea
Assemblea parlamentare del Consiglio d’Europa
Assicurazioni
Assise
Associazione
Associazione Bancaria per l’Euro
Associazione delle Camere di Commercio europee
Associazione per l’Unione Monetaria Europea
Asta a tasso fisso
Asta a tasso multiplo
Asta a tasso unico
Asta a tasso variabile
Asta standard
Asta veloce
Astensione costruttiva
Attestazione negativa
Atti atipici
Atti giuridici comunitari
Atti non vincolanti
Atti vincolanti
Attività ammesse al mutuo riconoscimento
Attività di primo livello
Attività di secondo livello
Attività non trasferibili
Atto finale di Helsinki
Atto Unico Europeo
Audiovisivi
AUE
AUME
Austria
Autonomia del diritto comunitario
Autorità garante della concorrenza e del mercato
Autorità monetaria
Avvocati senza frontiere
Avvocato europeo
Avvocato generale
Azione comune
Azione di annullamento
Azione di responsabilità extracontrattuale
Azione in carenza
Azione Robert Schuman
Azioni innovative




Se hai apprezzato il nostro dizionario online, puoi acquistare
LX47 Lexicon di Diritto dell'Unione Europea

A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario dell\'Unione Europea
Arrotondamento artt. 4-5 Regolamento CE 17 giugno 1997, n. 1103/97; artt. 3 e 4 D.Lgs. 24 giugno 1998, n. 213

L’arrotondamento è la riduzione del numero di cifre decimali dopo la virgola. Con l’adozione dal 1° gennaio 1999 dell’euro (v.) è necessario convertire le valute nazionali in euro e le valute nazionali tra di loro utilizzando dei tassi di conversione (v.) che contengono cifre decimali. Di qui il problema, di ordine pratico, di dover arrotondare gli importi monetari finali (e non anche i tassi di conversione).
Questa operazione viene effettuata attraverso tre regole stabilite dagli artt. 4 e 5 del Regolamento CE n. 1103/97.
Una prima regola riguarda la conversione tra due valute nazionali attraverso il cd. metodo della triangolazione (v.). In questo caso si deve convertire prima una moneta nazionale in euro e successivamente riconvertire la cifra nell’altra moneta nazionale.
Il secondo metodo di arrotondamento riguarda la conversione dalle monete nazionali all’euro.
La regola generale stabilita dall’art. 5 del Regolamento n. 1103/97 è che una cifra risultante da una conversione dalla moneta nazionale all’euro deve essere arrotondata, per eccesso o per difetto, al centesimo di euro più vicino; dal momento che la più piccola unità di euro è il centesimo non sono possibili pagamenti in unità ulteriormente frazionate (ad esempio è impossibile un pagamento di 5,995 euro).
Se si vuole, per esempio, determinare il prezzo di un quotidiano (1.500 lire) in euro utilizzando il tasso di conversione di 1 euro = 1936,27 lire, avremo

@

L’arrotondamento dà il prezzo di un quotidiano pari a 77 centesimi di euro.
In questo caso si è proceduto ad un arrotondamento per difetto (da 0,744 a 0,77); se la cifra fosse stata di 0,776 euro si sarebbe proceduto ad un arrotondamento per eccesso (ovvero 0,78 cent). Nel caso in cui la cifra sia esattamente pari alla metà si arrotonda per eccesso: 0,775 euro diventatano 0,78 centesimi.
La terza regola di arrotondamento, stabilita dallo stesso art. 5 del Regolamento, viene utilizzata per la conversione dell’euro alla moneta nazionale.
In questo caso l’importo in moneta nazionale deve essere arrotondato, per eccesso o per difetto, all’unità divisionale più vicina o, in assenza di unità divisionale, all’unità più vicina.
Riprendendo l’esempio precedente, supponiamo di voler conoscere il prezzo in lire di un quotidiano di cui conosciamo il valore in euro (0,77 centesimi) applicando il tasso di conversione. L’operazione sarà:

0,77 (quotidiano) × 1936,27
(tasso di conversione) =
= 1490,9279 = 1490 lire

Il prezzo finale del quotidiano dovrebbe essere 1.490 lire. Tuttavia è noto che in Italia le lire sono ormai inesistenti e sarebbe davvero arduo dover pagare le 90 lire finali. Per questo motivo è la stessa direttiva a precisare ulteriormente che l’arrotondamento può essere effettuato “conformemente alle norme e pratiche nazionali, ad un multiplo o ad una frazione dell’unità divisionale o dell’unità della moneta nazionale”. In Italia ciò significherà che vi sarà un arrotondamento alle 100 lire, salvo disposizioni particolari. Per quel che riguarda le regole di arrotondamento dei calcoli intermedi (v.) è previsto l’uso di un numero di decimali di euro decrescente al crescere dell’importo in lire da convertire.