Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
11/3 Manuale di Diritto Pubblico Comparato<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 VIII, pag. 352 € 20,00</span> 54A/13 I Quaderni delpraticante Avvocato - Diritto Internazionale Privato e Processuale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XI, pag. 192 € 16,00</span> 47/6 Le Politiche dell'Unione europea<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XII, pag. 272 € 19,00</span> 47/4 Compendio di Diritto dell'Unione europea<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XX, pag. 368 € 22,00</span> 45/1 Compendio di Diritto Internazionale Privato e Processuale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XXI, pag. 288 € 20,00</span> 516/1 Codice breve dell'Unione Europea (Editio minor)<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XI, pag. 2208 € 26,00</span> 46/8 Compendio di Diritto Internazionale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 VII, pag. 320 € 19,00</span> 516 Codice del Diritto Internazionale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XI, pag. 992 € 34,00</span>
BACH
Banca Centrale Europea
Banca Centrale Nazionale
Banca comunitaria
Banca dei Regolamenti Internazionali
Banca Europea degli Investimenti
Banca Europea per la Ricostruzione e lo Sviluppo
Banca Internazionale per la Ricostruzione e lo Sviluppo
Banche corrispondenti
Banche dati
Banche extracomunitarie
Bandiera europea
Bank for the Accounts of Companies Harmonised
Barriera doganale
Barriera fiscale
Barriera non tariffaria
Barriera tariffaria
Barriera tecnica
Barriere all’entrata
Basilea
BC-NET
BCE
BCN
BEI
Belgio
Belgio-Luxembourg Economic Union
Beneficiari netti
Benelux
Berlaymont
BERS
BEST
BEUC
BIC
Big bang
Bilancio comunitario
BIRS
BLEU
BRE
Bretton Woods
Brevetto comunitario
Brevetto europeo
BRI
Briand Aristide
Brite-Euram
Bulgaria
Bureau de Rapprochement des Enterprises
Bureau Europeen des Unions des Consommateurs
Business and Innovation Center
Business Cooperation Network
Business Enviroment Simplification Task force




Se hai apprezzato il nostro dizionario online, puoi acquistare
LX47 Lexicon di Diritto dell'Unione Europea

A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario dell\'Unione Europea
Lobbies
[internet:http://europa.eu.int/comm/secretariat_general/sgc/lobbies/index_en.htm]

Termine inglese traducibile come gruppo d’interesse o gruppo di pressione che designa quelle organizzazioni che portano a conoscenza del legislatore e dei decision-makers i desideri e le aspettative dei propri assistiti, condizionando l’azione dei pubblici poteri al fine di soddisfare interessi economici, sociali etc.
In ambito europeo tale pratica si è diffusa notevolmente negli ultimi anni.
A Bruxelles e a Strasburgo si contano circa 3000 organizzazioni di questo tipo, distinti fra gruppi di promozione, i quali portano avanti la difesa di una causa (come la lotta al razzismo, alla xenofobia, la tutela dell’ambiente etc.) e gruppi di interesse veri e propri, che cercano di influire sulle decisioni delle autorità competenti nella direzione degli interessi esclusivi dei loro membri.
La Commissione europea ha sempre considerato necessaria l’attività di questi gruppi per lo sviluppo delle sue politiche, in quanto essi sono espressione di reali esigenze dei cittadini. Tuttavia la constatazione di alcuni abusi da parte delle lobbies, ha indotto la stessa Commissione a procedere ad una sorta di codificazione dei suoi rapporti con queste organizzazioni. Ciò attraverso la raccolta in un unico documento di tutti i dati concernenti lo statuto giuridico dei gruppi, i nomi dei dirigenti e delle organizzazioni che li compongono, nonché invitando i gruppi di pressione ad elaborare un proprio codice di condotta, nel quale vengono definiti degli standard professionali da seguire nei rapporti con le istituzioni comunitarie. Tali parametri esprimono l’esigenza di garantire una maggiore trasparenza dell’azione delle lobbies imponendo, fra l’altro, il divieto di fare regali o concedere favori ai membri delle istituzioni.