Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
46/8 Compendio di Diritto Internazionale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 VII, pag. 320 € 19,00</span> 516 Codice del Diritto Internazionale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XI, pag. 992 € 34,00</span> 339 Concorso 200 Laureati Carriera Prefettizia - Manuale per la prova preselettiva e scritta<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 , pag. 928 € 40,00</span> 207/1 Elementi di Diritto dell'Unione europea<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 X, pag. 208 € 12,00</span> 54A/13 I Quaderni del praticante Avvocato - Diritto Internazionale Privato e Processuale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 X, pag. 192 € 16,00</span> 47/6 Le Politiche dell'Unione europea<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 XI, pag. 272 € 18,00</span> 47 Manuale di Diritto dell'Unione europea<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 XXVI, pag. 512 € 30,00</span>
LEADER
Leale cooperazione
Legge comunitaria
Legge La Pergola
Leggibilità dei trattati
Legittimità democratica
Legittimo affidamento
Leonardo
Lettera di archiviazione
Lettonia
Libera circolazione dei capitali
Libera circolazione dei lavoratori
Libera circolazione delle merci
Libera circolazione delle persone
Libera circolazione delle prestazioni sociali
Libera pratica
Libera prestazione di servizi
Libertà di stabilimento
LIBOR
Libro bianco
Libro bianco su crescita, competitività e occupazione
Libro bianco sul completamento del mercato interno
Libro verde
Liechtenstein
LIFE
Lingua
Lingue ufficiali
Lituania
Lobbies
Lomé
London Interbank Offered Rate
Lotta contro il razzismo e la xenofobia
Lotta contro il riciclaggio di denaro
Lotta contro il terrorismo
Lotta contro la corruzione
Lotta contro la criminalità organizzata
Lotta contro la droga
Lotta contro le frodi
Lussemburgo
Lussemburgo [Compromesso di]




Se hai apprezzato il nostro dizionario online, puoi acquistare
LX47 Lexicon di Diritto dell'Unione Europea

A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario dell\'Unione Europea
Lotta contro il razzismo e la xenofobia art. 29 Trattato sull’Unione europea; Dichiarazione comune 11 giugno 1986; Azione comune 15 luglio 1996 n. 96/443/GAI

La crescente diffusione dei fenomeni di intolleranza razziale ha spinto i paesi della Comunità ad elaborare una strategia comune in materia di lotta contro il razzismo e la xenofobia.
L’intenzione di procedere ad una cooperazione in questo settore emerse per la prima volta nel corso del Consiglio europeo di Corfù del giugno 1994, in risposta ad una serie di episodi di violenza a sfondo xenofobo verificatesi a seguito del considerevole aumento di immigrati provenienti dai paesi dell’Europa centro orientale. Fu così istituita un’apposita Commissione consultiva, con il compito di assistere le istituzioni europee negli sforzi intrapresi contro i fenomeni razzisti e xenofobi.
I rapporti della Commissione furono oggetto del dibattito che si svolse in occasione dei Consigli europei di Cannes e di Firenze nel giugno del ’95 e nel giugno del ’96.
Tali discussioni condussero all’elaborazione di un’azione comune, adottata il 15 luglio 1996. Con questo provvedimento ciascuno Stato membro si impegna a garantire una concreta cooperazione giudiziaria all’interno della Comunità relativamente ai reati di stampo razzista, nonché a far sì che tali condotte siano passibili di sanzioni penali.
Fra i comportamenti perseguibili sono inclusi l’istigazione pubblica alla discriminazione e all’odio razziale, l’apologia pubblica della violazione dei diritti dell’uomo a fini razzisti e xenofobi e la partecipazione a gruppi e organizzazioni che perseguono la discriminazione e l’odio razziale, religioso ed etnico. E’ previsto inoltre che gli Stati membri possano presentare proposte per l’attuazione dell’azione comune.
Nell’intento di contribuire ad una migliore diffusione delle informazioni inerenti i fenomeni razzisti e xenofobi all’interno della Comunità, nel giugno del 1997 il Consiglio ha provveduto ad istituire l’Osservatorio europeo dei fenomeni razzisti e xenofobi (v.). con il compito di raccogliere, di analizzare e di coordinare i dati provenienti dagli Stati membri.
L’impegno teso a contrastare la discriminazione e la violenza razziale è proseguito con la stipula del Trattato di Amsterdam (v.).
Nell’ambito delle disposizioni sulla cooperazione di polizia e giudiziaria in materia penale (v.), tese a garantire un livello di sicurezza più elevato all’interno della Comunità, è difatti previsto l’obbligo giuridico per le autorità di polizia e le autorità giudiziarie degli Stati membri di intensificare la cooperazione volta a prevenire e a soffocare il razzismo e la xenofobia.
Nell’ambito delle competenze comunitarie il Consiglio può adottare all’unanimità, su proposta della Commissione e del Parlamento europeo, azioni adeguate a combattere ogni tipo di discriminazione, comprese quelle fondate sulla razza, la religione e l’origine etnica.