Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
L65 L'Assicurazione Obbligatoria contro gli Infortuni sul Lavoro e le Malattie Professionali<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2008 , pag. 576 € 38,00</span> 328/13 89 Funzionari Amministrativi ASPAL - Manuale completo<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2018 , pag. 1104 € 38,00</span> 54A/1 I Quaderni del praticante Avvocato - Diritto del Lavoro<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2018 VIII, pag. 320 € 17,00</span> 1 Manuale di Diritto del Lavoro<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2018 XXXVI, pag. 592 € 30,00</span> 62/3A Temi per le prove scritte di Consulente del Lavoro - 50 Temi<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2018 IX, pag. 320 € 19,00</span> 62/1 Prima Prova Scritta Consulente del Lavoro - Diritto del Lavoro e Legislazione Sociale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2018 XVI, pag. 512 € 40,00</span> 62/2 Seconda Prova scritta Consulente del Lavoro - Diritto Tributario<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2018 XVI, pag. 416 € 33,00</span> 509 Codice del Lavoro<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2018 XVII, pag. 1904 € 49,00</span>
I.C.I.
I.N.A.I.L.
I.N.P.D.A.I.
I.N.P.D.A.P.
I.N.P.S.
I.P.A.B.
I.R.A.P.
I.R.E.
I.R.E.S.
I.R.PE.F.
I.S.O.
I.V.A.
Identificazione
Identikit
Identità personale
Igiene e sicurezza del lavoro
Ignorantia legis non excusat
Illecito
Illegalità del negozio
Illegittimità
Illiceità del negozio
Imitazione servile
Immagine
Immemorabile
Immigrazione
Immissioni
Immobili
Immunità
Impiegato
Impiego
Impignorabilità
Imponibile
Impossibilità della prestazione
Imposta
Imprenditore
Impresa
Imprescrittibilità
Improcedibilità
Impronte digitali
Impugnazione
Imputabilità
Imputato
Imputazione
In claris non fit interpretatio
Inabilitazione
Inadempimento
Inadimplenti non est adimplendum
Inalienabilità
Inammissibilità
Inappellabilità
Inaudita altera parte
Incanto
Incapacità
Incauto acquisto
Incentivo fiscale
Incesto
Inchiesta parlamentare
Incidente probatorio
Incompetenza
Incorporazione
Incostituzionalità della legge
Indagato
Indagini
Indebito
Indegnità a succedere
Indennità
Indicato al bisogno
Indicazione di pagamento
Indici di borsa
Indignus potest capere, sed non potest retinere
Indirizzo
Indizio
Indulto
Inefficacia del negozio giuridico
Ineleggibilità
Inesistenza
Infermità di mente
Informazione
Infortunio sul lavoro
Ingiunzione
Ingiuria
Inibitoria
Iniziativa economica privata
Iniziativa legislativa
Inopponibilità
Inquinamento delle prove
Insegna
Insegnamento
Inserzione di clausole
Insider trading
Insindacabilità
Insolvenza
Institore
Institutio ex re certa
Insufficienza di prove
Insula in flumine nata
Integrazione
Inter vivos
Intercettazione di conversazioni o comunicazioni
Interclusione del fondo
Interdittive (misure)
Interdizione
Interesse
Interessi
Interim
Interinale
Intermediazione
Interna corporis
Interpellanza parlamentare
Interpol
Interposizione di persona
Interpretazione
Interprete
Interrogatorio
Interrogazione parlamentare
Interruzione del processo
Intervento
Interversione del possesso
Intesa di programma
Intifada
Intimazione
Intra vires (hereditatis)
Intuitu personae
Invalidi
Invalidità
Inventario
Invenzione
Invenzione industriale
Inversione dell’onere della prova
Invito
Ipoteca
Irregolarità
IS.V.A.P.
Iscrizione a ruolo
Iscrizione ipotecaria
Isola
Ispettorato del lavoro
Ispettore di polizia
Ispezione
Istanza
ISTAT
Istituto di patronato e assistenza sociale
Istituto nazionale della previdenza sociale
Istituto nazionale di previdenza per i dipendenti dell’amministrazione pubblica
Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo
Istituzione di erede
Istruzione
Iter legislativo
Iura novit curia
Ius superveniens
Iussu judicis
Iuxta alligata et probata (judex judicare debet)


Tutte le voci sono tratte dal Nuovo Dizionario Giuridico

A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario Giuridico
Infortunio sul lavoro (d. lav.)
Lesione originata, in occasione di lavoro, da causa violenta, che determina la morte della persona o ne elimina o comunque ne riduce, temporaneamente o permanentemente, la capacità lavorativa.
Occorre, dunque, una causa violenta, intesa come evento cagionato da un fatto esterno alla persona, tale da provocare una danno fisico o psichico che incide sulla capacità lavorativa, determinando una inabilità al lavoro temporanea o parziale o addirittura la morte dello stesso lavoratore.
Si considera (—) il sinistro occasionato dalle condizioni e dall'ambiente di lavoro comprendendo non solo i locali in cui si svolge la singola prestazione lavorativa ma tutto il complesso aziendale, sul presupposto che i rapporti di lavoro si svolgono non isolatamente ma in connessione tra di loro. Sono rilevanti anche le attività complementari alla prestazione lavorativa che siano in rapporto di occasionalità necessaria con l'(—). Inoltre, per (—) si deve intendere non solo quello occorso al lavoratore a causa delle mansioni svolte ma anche quello avvenuto nel recarsi al lavoro o nel tornare: il D.Lgs. 38/2000 ha inserito nell'oggetto assicurativo dell'I.N.A.I.L. anche l'infortunio in itinere.
L'assicurazione comprende, infatti, gli infortuni occorsi alle persone assicurate durante il normale percorso di andata e ritorno dal luogo di abitazione a quello di lavoro, durante il normale percorso che collega due luoghi di lavoro, se il lavoratore ha più rapporti di lavoro e, qualora non sia presente un servizio di mensa aziendale, durante il normale percorso di andata e ritorno dal luogo di lavoro a quello di consumazione abituale dei pasti.
L'assicurazione opera anche nel caso di utilizzo del mezzo di trasporto privato purché necessitato.
Restano esclusi gli (—) cagionati dall'abuso di alcolici e psicofarmaci o dall'uso non terapeutico di stupefacenti e allucinogeni.
La tutela del lavoratore dall'(—) è apprestata attraverso l'assicurazione obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali, gestita dall'INAIL, che provvede ad assicurare un equo risarcimento al lavoratore infortunato e ad esonerare il datore di lavoro dalla responsabilità civile nei confronti del lavoratore stesso.
Al verificarsi dell'(—) sorge, infatti, il diritto del lavoratore, indipendentemente dall'adempimento degli obblighi contributivi a carico del datore di lavoro, a prestazioni di carattere sanitario ed economico.
Le prestazioni economiche consistono nella corresponsione periodica o una tantum di somme di danaro, in particolare: l'indennità giornaliera per inabilità temporanea, la rendita ai superstiti in caso di morte dell'assicurato, la rendita per inabilità permanente.
Non sono indennizzabili l'(—) imputabile al lavoratore a titolo di dolo in quanto, generato da un rischio da lui stesso scientemente occasionato e, l'(—) causato da comportamenti del lavoratore abnormi, inopinabili ed esorbitanti rispetto al procedimento lavorativo e alle direttive ricevute, che in quanto tali non sono controllabili dal datore di lavoro.
Il comportamento colposo o doloso del datore di lavoro o di un terzo estraneo al rapporto assicurativo non escludono l'indennizzabilità dell'(—).
La responsabilità civile del datore di lavoro o del terzo sussistono comunque, anche se solo per la parte eccedente le prestazioni erogate dall'INAIL nel primo caso, e per l'intero ammontare delle prestazioni assicurative erogate nel secondo caso.
Il datore di lavoro è anche responsabile penalmente a titolo di omicidio colposo o di lesioni colpose gravi o gravissime ex artt. 589, c. 2 e 590, c. 3 c.p., quando violando le norme sulla prevenzione degli (—) cagioni le lesioni o la morte del lavoratore. La L. 102/2006 e da ultimo il T.U. sulla sicurezza sul lavoro hanno inasprito le pene, sia detentive che pecuniarie, previste per tali reati.