Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
IP2 Ipercompendio Diritto Pubblico e Costituzionale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 X, pag. 256 € 15,00</span> 2/2 Compendio di Diritto Costituzionale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XXIV, pag. 352 € 19,00</span> 327 L'impiegato Comunale - Manuale completo<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XX, pag. 1000 € 42,00</span> 225/2 Costituzione della Repubblica Italiana (Editio minor)<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 IV, pag. 64 € 3,00</span>
A non domino
A quo
A.R.A.N.
Abbandono del minore
Abbandono della cosa
Abbandono di domicilio
Aberratio
Abigeato
Abilitazione
Abitabilità
Abitazione
Abituale
Abitualità criminosa
Abolitio criminis
Aborto
Abrogazione della legge
Abusi familiari
Abusivismo
Abuso
Accertamenti tecnici non ripetibili
Accertamento
Accessione
Accesso
Accessoria
Accessorium sequitur principale
Accettazione
Accollo
Accomandita
Accordi di ristrutturazione dei debiti
Accordo contrattuale
Accrescimento
Acquiescenza
Acquisto
Acquisto a non domino
Actio interrogatoria
Actiones liberae in causa
Ad nutum
Ad quem
Addizioni
Adempimento
Adminicula servitutis
Adozione
Adulterino
Affidamento
Affiliazione commerciale
Affinità
Affitto
Affrancazione del fondo
Agente
Agenzia
Aggiotaggio
Aggravanti
Albergo
Alberi
Albo professionale
Alea
Aleatorio
Alibi
Alienante
Alimenti
Alluvione
Alto tradimento
Alveo abbandonato
Ambasciata
Ambasciatore
Ambiente
Ammenda
Amministratore
Amministrazione
Ammortizzatori sociali
Amnistia
An debeatur
Anagrafe tributaria
Analogia
Anatocismo
Anno giudiziario
Annullamento
Anticipazione bancaria
Antigiuridicità
Antinomia
Antitrust
Apertura della successione
Apertura di credito
Apolidia
Appalto
Apparenza
Appello
Apposizione dei termini
Appropriazione indebita
Aquiliana
Arbitraggio
Arbitrato
Arbitratore
Archiviazione
Arresti domiciliari
Arresto
Arricchimento ingiustificato
Ascendenti
Asilo politico
Aspettativa
Asse ereditario
Assegno
Assemblea costituente
Assemblea dei soci
Assenza
Assicurazione
Assistenza sociale
Associazione
Associazione in partecipazione
Asta pubblica
Attentato alla Costituzione
Attenuanti
Atti osceni
Atti parlamentari
Atto
Attore
Aumento del capitale
Autarchia
Autenticazione
Authority
Autocertificazione
Autodichia
Autodifesa
Autonomia
Autonomie locali
Autore
Autorità amministrative indipendenti
Autorizzazione
Avallo
Avente causa
Avulsione
Avviamento
Avviso di accertamento
Avviso di liquidazione
Avvocato
Avvocatura dello Stato
Azienda
Aziende autonome
Azionariato
Azione


Tutte le voci sono tratte dal Nuovo Dizionario Giuridico

A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario Giuridico
Iniziativa economica privata [libertà di] (d. cost.)
L'art. 41 Cost. afferma che l'(—) è libera, ma allo stesso tempo esclude che essa possa svolgersi in contrasto con l'utilità sociale o in modo da recare danno alla sicurezza, alla libertà e alla dignità umana. Si tratta di limiti negativi, di divieti posti a salvaguardia di valori costituzionalmente prevalenti (libertà civili, sicurezza individuale e collettiva, dignità sociale) che non intaccano la sostanziale libertà di scelta di colui che intraprende un'attività economica.
Ben più pregnanti sono, invece, gli interventi pubblici consentiti dal terzo comma dell'art. 41, che attribuisce alla legge il compito di determinare i programmi e i controlli necessari per indirizzare e coordinare a fini sociali l'attività economica sia dei soggetti pubblici che di quelli privati. A garanzia dei privati, comunque, gli interventi dei pubblici poteri sono coperti da riserva di legge.
Secondo la Corte Costituzionale i limiti che possono essere imposti alla (—) non devono essere tali da renderne impossibile o estremamente difficoltoso l'esercizio; inoltre, i programmi e i controlli che possono essere imposti all'attività economica non devono sopprimere l'iniziativa individuale, ma possono solo indirizzarla e coordinarla.
L'art. 41 riconosce e garantisce ai singoli una serie di facoltà e diritti discendenti dal riconoscimento della (—):
— la facoltà di scegliere l'attività economica da intraprendere; ciò non esclude che possano configurarsi condizionamenti amministrativi sul se (controllo di idoneità del candidato ad una certa attività), sul come (inserimento dell'impresa in un settore soggetto a controlli pubblici) e sul dove (esclusione di certe attività nocive all'ambiente in determinate zone) operare;
— la facoltà di reperire investimenti e di organizzare i fattori della produzione per il perseguimento del fine prescelto, compatibilmente però coi limiti fissati dal secondo comma e da altre disposizioni costituzionali;
— la facoltà di portare avanti le attività lecitamente iniziate, il che implica anche la tutela del libero mercato e della concorrenza (anche in ossequio agli obblighi assunti con l'adesione dell'Italia alla Comunità europea), affinché nessun operatore economico sia danneggiato o costretto ad uscire dal mercato perché altri abusano della loro posizione dominante;
— la facoltà di richiedere un compenso ragionevolmente remunerativo per i beni e i servizi prestati, purché giustificato dai costi sostenuti. Tuttavia, il legislatore può fissare d'autorità alcuni prezzi (farmaci, tariffe elettriche etc.) al fine di consentire a tutti di usufruire di determinati servizi o acquistare beni indispensabili per l'intera collettività.