Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
54A/13 I Quaderni del praticante Avvocato - Diritto Internazionale Privato e Processuale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 X, pag. 192 € 16,00</span> 47/6 Le Politiche dell'Unione europea<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 XI, pag. 272 € 18,00</span> 47 Manuale di Diritto dell'Unione europea<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 XXVI, pag. 512 € 30,00</span> 45/1 Compendio di Diritto Internazionale Privato e Processuale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 XX, pag. 288 € 20,00</span> 47/4 Compendio di Diritto dell'Unione europea<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 XIX, pag. 368 € 22,00</span> 46/8 Compendio di Diritto Internazionale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2018 VI, pag. 304 € 19,00</span> 328/13 89 Funzionari Amministrativi ASPAL - Manuale completo<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2018 , pag. 1104 € 38,00</span>
Maastricht
Mac Dougall
Maggioranza qualificata
Maggioranza semplice
Maghreb
Malta
Mansholt
Mansholt Sicco Leendert
MAP 2000
Marcatura CE
Marchio comunitario
Marine Science and Technology
Marshall
Mashreq
MAST
Matthaeus
MEC
Meccanismo Europeo per le Tecnologie
MED-Campus
MED-Interprise
MED-Invest
MED-Media
MED-Partenariato
MED-Urbs
MEDA
MEDA-Democrazia
Media
Mediatore europeo
Mediterranean Actions
Mediterraneo e Medio Oriente
Mercato comune
Mercato comune bancario
Mercato interno
Mercato unico
Merce
MERCOSUR
Messina
MET
Metodo comunitario
Metodo della triangolazione
Metodo intergovernativo
Microimpresa
Microstati
Minoranza di blocco
MIRIAM
MISEP
Missioni di Petersberg
MISSOC
Misura d’effetto equivalente
Misure di salvaguardia e protezione
Mitterand François
MLIS
Model scheme for information on rural development initiatives and agriculture markets
Modernizzazione dell’Amministrazione e del Personale
Monaco
Mondializzazione
Moneta scritturale
Moneta unica europea
Monetary Union Member State
Monnet Jean
Monopolio nazionale
Motivazione degli atti comunitari
Mozione di censura
Multilingual Information Society
MUMS
Mutual Information System on Employment Policies
Mutual Information System on Social Protection
Mutuo riconoscimento
Mutuo riconoscimento dei titoli di studio




Se hai apprezzato il nostro dizionario online, puoi acquistare
LX47 Lexicon di Diritto dell'Unione Europea

A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario dell\'Unione Europea
MLIS [Multilingual Information Society - Società dell’Informazione Multilingue] Decisione 4 novembre 1996, n. 664/96/CE
[internet: www2.echo.lu/mlis]

Programma comunitario pluriennale avviato nel 1996 per promuovere la diversità linguistica in Europa nel settore dell’informazione.
Il carattere multilinguistico della Comunità, risultato della coesistenza di ben 40 idiomi diversi, ha da sempre rappresentato una sfida sia dal punto di vista economico che da quello linguistico e culturale.
L’obiettivo centrale del programma MLIS è proprio quello di consentire l’esistenza di una società dell’informazione (v.) plurilingue attraverso il sostegno a servizi e strutture che favoriscano l’accesso all’informazione al di là delle barriere linguistiche.
Il programma ha definito tre principali linee di azione:
— sostenere la creazione di servizi per le risorse linguistiche europee (dizionari, banche dati, raccolte di testi etc.) da parte delle associazioni interessate. La realizzazione di un’infrastruttura europea delle risorse multilingue e la messa a punto di strumenti linguistici elettronici dovrebbe infatti contribuire a superare gli ostacoli derivanti dal carattere monolingue delle risorse attualmente a disposizione;
— promuovere l’impiego di tecnologie, risorse e norme linguistiche avanzate da parte delle imprese, utilizzando le esperienze già maturate in questo campo dalle associazioni di servizi di traduzione, dalle scuole di traduzione e dagli enti pubblici. Le migliori pratiche saranno diffuse tramite progetti pilota (v.) e progetti di dimostrazione;
— incoraggiare l’utilizzazione di strumenti linguistici moderni da parte delle istituzioni comunitarie e delle amministrazioni degli Stati membri. Ciò attraverso il sostegno a progetti di cooperazione multilingue fra amministrazioni pubbliche e la condivisione esperienze acquisite in questo campo dalle istituzioni europee da parte delle PMI (v.).
A queste linee d’azione vanno aggiunte una serie di misure di accompagnamento dirette a diffondere i risultati ottenuti in direzione della società dell’informazione multilingue e ad individuare gli ostacoli che ancora si frappongono alla sua completa realizzazione.