Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
54A/1 I quaderni del praticante Avvocato - Diritto del Lavoro<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 IX, pag. 336 € 17,00</span> 340 Concorso Regione Lazio - Assistenti ed Esperti nei centri per l'impiego - Materie comuni ai vari profili - Teoria e Quiz<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 , pag. 1344 € 42,00</span> 341 Concorsi nei Centri per l'impiego e Agenzie Regionali per il Lavoro - Manuale per la preparazione<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 , pag. 800 € 34,00</span> 1 Manuale di Diritto del Lavoro<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 XXXVII, pag. 592 € 30,00</span> 62/1 Prima Prova scritta Consulente del Lavoro - Diritto del Lavoro e Legislazione Sociale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 XVIII, pag. 368 € 32,00</span> 61 Prima e Seconda Prova Scritta per Commercialista ed Esperto Contabile<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 XIX, pag. 752 € 59,00</span> 6/3 Compendio di Diritto Commerciale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 XXIII, pag. 528 € 24,00</span>
I.C.I.
I.N.A.I.L.
I.N.P.D.A.I.
I.N.P.D.A.P.
I.N.P.S.
I.P.A.B.
I.R.A.P.
I.R.E.
I.R.E.S.
I.R.PE.F.
I.S.O.
I.V.A.
Identificazione
Identikit
Identità personale
Igiene e sicurezza del lavoro
Ignorantia legis non excusat
Illecito
Illegalità del negozio
Illegittimità
Illiceità del negozio
Imitazione servile
Immagine
Immemorabile
Immigrazione
Immissioni
Immobili
Immunità
Impiegato
Impiego
Impignorabilità
Imponibile
Impossibilità della prestazione
Imposta
Imprenditore
Impresa
Imprescrittibilità
Improcedibilità
Impronte digitali
Impugnazione
Imputabilità
Imputato
Imputazione
In claris non fit interpretatio
Inabilitazione
Inadempimento
Inadimplenti non est adimplendum
Inalienabilità
Inammissibilità
Inappellabilità
Inaudita altera parte
Incanto
Incapacità
Incauto acquisto
Incentivo fiscale
Incesto
Inchiesta parlamentare
Incidente probatorio
Incompetenza
Incorporazione
Incostituzionalità della legge
Indagato
Indagini
Indebito
Indegnità a succedere
Indennità
Indicato al bisogno
Indicazione di pagamento
Indici di borsa
Indignus potest capere, sed non potest retinere
Indirizzo
Indizio
Indulto
Inefficacia del negozio giuridico
Ineleggibilità
Inesistenza
Infermità di mente
Informazione
Infortunio sul lavoro
Ingiunzione
Ingiuria
Inibitoria
Iniziativa economica privata
Iniziativa legislativa
Inopponibilità
Inquinamento delle prove
Insegna
Insegnamento
Inserzione di clausole
Insider trading
Insindacabilità
Insolvenza
Institore
Institutio ex re certa
Insufficienza di prove
Insula in flumine nata
Integrazione
Inter vivos
Intercettazione di conversazioni o comunicazioni
Interclusione del fondo
Interdittive (misure)
Interdizione
Interesse
Interessi
Interim
Interinale
Intermediazione
Interna corporis
Interpellanza parlamentare
Interpol
Interposizione di persona
Interpretazione
Interprete
Interrogatorio
Interrogazione parlamentare
Interruzione del processo
Intervento
Interversione del possesso
Intesa di programma
Intifada
Intimazione
Intra vires (hereditatis)
Intuitu personae
Invalidi
Invalidità
Inventario
Invenzione
Invenzione industriale
Inversione dell’onere della prova
Invito
Ipoteca
Irregolarità
IS.V.A.P.
Iscrizione a ruolo
Iscrizione ipotecaria
Isola
Ispettorato del lavoro
Ispettore di polizia
Ispezione
Istanza
ISTAT
Istituto di patronato e assistenza sociale
Istituto nazionale della previdenza sociale
Istituto nazionale di previdenza per i dipendenti dell’amministrazione pubblica
Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo
Istituzione di erede
Istruzione
Iter legislativo
Iura novit curia
Ius superveniens
Iussu judicis
Iuxta alligata et probata (judex judicare debet)


Tutte le voci sono tratte dal Nuovo Dizionario Giuridico

A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario Giuridico
Invenzione industriale (d. lav.; d. comm.)
È un'attività creativa, suscettibile di una concreta utilizzazione, idonea ad essere applicata nel campo della tecnica industriale.
Perché si abbia (—) sono richiesti due requisiti:
— deve concretarsi in un incremento, anche minimo, delle conoscenze tecniche preesistenti: deve, cioè, rivestire il carattere dell'originalità (novità intrinseca) e quello della non divulgazione (novità estrinseca) in quanto non deve essere già nota;
— deve essere idonea all'impiego pratico o industriale (industrialità).
Si distinguono (—): principali (con alto grado di autonomia dalle invenzioni preesistenti) e derivate (collegate ad apporti precedenti); di perfezionamento (che sviluppano metodi già noti); di traslazione (che comportano l'applicazione di una invenzione precedente in un campo diverso da quello in cui è stata sperimentata); di combinazione (che risultano dalla applicazione di più invenzioni preesistenti); di prodotto (che si concretizza in un bene determinato) e di procedimento (che consiste in una nuova soluzione data ad un procedimento o metodo di produzione industriale già noto).
La disciplina delle invenzioni è attualmente contenuta, oltre che nel codice civile per quanto attiene nei suoi aspetti essenziali, nel Codice della proprietà industriale (artt. 45-81), che ha abrogato la previgente legge invenzioni (R.D. 29-6-1939, n. 1127) di cui ha ripreso, nella sostanza, i contenuti.
All'inventore fanno capo diritti morali e diritti patrimoniali alla utilizzazione economica, subordinati al rilascio del brevetto, i quali consistono nel potere esclusivo di attuare l'invenzione, nonché nel potere di disporne e trarne profitto.
() non brevettata
Il diritto esclusivo di utilizzazione dell'(—) si acquista con il rilascio del brevetto. Peraltro, chiunque abbia fatto uso dell'(—) nei dodici mesi anteriori al deposito dell'altrui domanda di brevetto, può continuare a sfruttarla nei limiti in cui tale preuso è avvenuto.
() del prestatore di lavoro
Trattasi delle (—) fatte durante lo svolgimento del rapporto di lavoro dal lavoratore subordinato.
L'art. 64 del D.Lgs. 30/2005 (Codice della proprietà industriale) distingue tre ipotesi:
— se il rapporto di lavoro ha ad oggetto del contratto lo svolgimento di un'attività inventiva retribuita, tutti i diritti patrimoniali derivanti dall'(—) sono acquistati dal datore di lavoro (invenzioni di servizio);
— nel caso in cui l'(—) si è realizzata in esecuzione del rapporto di lavoro, ma l'attività inventiva non è oggetto contrattuale del rapporto, i diritti patrimoniali vengono conferiti al datore di lavoro, tuttavia il lavoratore ha diritto ad un equo premio (invenzioni aziendali);
— se l'(—), pur rientrando nel campo dell'attività dell'azienda, non ha alcun nesso oggettivo con le mansioni del dipendente, i diritti patrimoniali sono acquistati da quest'ultimo, riconoscendosi al datore di lavoro unicamente un diritto di opzione dietro corrispettivo monetario per l'acquisto del brevetto o lo sfruttamento dell'(—) (invenzioni occasionali).
Il diritto di paternità dell'(—), comunque, spetta sempre al prestatore di lavoro.