Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
11/3 Manuale di Diritto Pubblico Comparato<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 VIII, pag. 352 € 20,00</span> 54A/13 I Quaderni delpraticante Avvocato - Diritto Internazionale Privato e Processuale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XI, pag. 192 € 16,00</span> 47/6 Le Politiche dell'Unione europea<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XII, pag. 272 € 19,00</span> 47/4 Compendio di Diritto dell'Unione europea<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XX, pag. 368 € 22,00</span> 45/1 Compendio di Diritto Internazionale Privato e Processuale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XXI, pag. 288 € 20,00</span> 516/1 Codice breve dell'Unione Europea (Editio minor)<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XI, pag. 2208 € 26,00</span> 46/8 Compendio di Diritto Internazionale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 VII, pag. 320 € 19,00</span> 516 Codice del Diritto Internazionale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XI, pag. 992 € 34,00</span>
Maastricht
Mac Dougall
Maggioranza qualificata
Maggioranza semplice
Maghreb
Malta
Mansholt
Mansholt Sicco Leendert
MAP 2000
Marcatura CE
Marchio comunitario
Marine Science and Technology
Marshall
Mashreq
MAST
Matthaeus
MEC
Meccanismo Europeo per le Tecnologie
MED-Campus
MED-Interprise
MED-Invest
MED-Media
MED-Partenariato
MED-Urbs
MEDA
MEDA-Democrazia
Media
Mediatore europeo
Mediterranean Actions
Mediterraneo e Medio Oriente
Mercato comune
Mercato comune bancario
Mercato interno
Mercato unico
Merce
MERCOSUR
Messina
MET
Metodo comunitario
Metodo della triangolazione
Metodo intergovernativo
Microimpresa
Microstati
Minoranza di blocco
MIRIAM
MISEP
Missioni di Petersberg
MISSOC
Misura d’effetto equivalente
Misure di salvaguardia e protezione
Mitterand François
MLIS
Model scheme for information on rural development initiatives and agriculture markets
Modernizzazione dell’Amministrazione e del Personale
Monaco
Mondializzazione
Moneta scritturale
Moneta unica europea
Monetary Union Member State
Monnet Jean
Monopolio nazionale
Motivazione degli atti comunitari
Mozione di censura
Multilingual Information Society
MUMS
Mutual Information System on Employment Policies
Mutual Information System on Social Protection
Mutuo riconoscimento
Mutuo riconoscimento dei titoli di studio




Se hai apprezzato il nostro dizionario online, puoi acquistare
LX47 Lexicon di Diritto dell'Unione Europea

A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario dell\'Unione Europea
Norvegia

Lo Stato scandinavo nel 1945 fu tra i membri fondatori dell'ONU (v.) e nel 1949 aderì alla NATO (v.), rifiutandosi, però, di accogliere basi straniere sul suo territorio. L'anno successivo aderì anche al Consiglio d'Europa (v.), mentre nel 1960 fu tra gli Stati che istituirono l'EFTA (v.).
Insieme alla Danimarca, alla Finlandia e alla Svezia, è parte del Consiglio nordico (v.) che si riunisce due volte l'anno per discutere di politica e cooperazione fra gli Stati dell'area scandinava.
La prima richiesta di adesione (v.) alle Comunità risale al 1962, e fu successivamente riproposta nel 1967. Tuttavia negli anni '60 qualunque adesione era bloccata dal veto opposto dalla Francia all'ingresso del Regno Unito, che inevitabilmente condizionava anche le altre candidature. I negoziati giunsero, infatti, a conclusione soltanto quando caddero i veti all'adesione britannica e furono stipulati i trattati con la Danimarca, l'Irlanda, il Regno Unito e, appunto, la Norvegia (1972). Tuttavia l'elettorato norvegese, in occasione del referendum (v.) svoltosi nel settembre 1972, votò contro l'ingresso del loro paese con una maggioranza del 53,6%.
Nel 1973 la Norvegia firmò un accordo di libero scambio con la Comunità e nel 1992 aderì all'accordo istitutivo dello Spazio economico europeo (v. SEE).
Una nuova domanda di adesione fu presentata il 25 novembre 1992; il rapporto della Commissione fu pubblicato un anno dopo e conteneva un parere in larga misura favorevole. Furono particolarmente apprezzati il grado d'adeguamento all'acquis communautaire (v.) in svariati campi ed il contributo che la Norvegia poteva dare all'Europa, non solo in termini economici, ma anche di risultati in merito alle politiche ambientali e in favore del terzo mondo. I successivi negoziati, particolarmente travagliati, portarono alla firma del trattato di adesione del 1994 che apriva le porte all'adesione della Norvegia insieme alla Svezia, alla Finlandia e all'Austria.
Nel paese erano però presenti forti perplessità sulla necessità di aderire a pieno titolo all'Unione europea, Fu così che, nonostante i due maggiori partiti fossero dichiaratamente favorevoli all'adesione, il referendum tenutosi il 28 novembre 1994 diede ancora una volta esito negativo.
Attualmente, quindi, i rapporti con l'Unione sono disciplinati essenzialmente nell'ambito del SEE. Il 19 dicembre 1996, inoltre, la Norvegia ha firmato un accordo di adesione alle disposizioni di Schengen (v. Convenzione di Schengen), assumendo, insieme all'Islanda, lo status di paese associato. Questi due Stati, pur non facendo parte dell'Unione, hanno deciso di aderire alla Convenzione in virtù di un precedente accordo di libera circolazione delle persone stipulato con la Danimarca, la Svezia e la Finlandia.