Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
17/4 Compendio di Storia del Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 V, pag. 288 € 15,00</span> 21/2 Compendio di Isitituzioni di Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 VI, pag. 256 € 18,00</span> 21/3 Schemi & Schede di Istituzioni di Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2018 III, pag. 160 € 10,00</span> 583 Dizionario Giuridico Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2017 VI, pag. 560 € 15,00</span> 21 Il nuovo Manuale di Istituzioni di Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 VII, pag. 528 € 22,00</span> 17 Il nuovo Manuale di Storia del Diritto Romano (Diritto pubblico romano)<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 V, pag. 272 € 20,00</span> IP9 Ipercompendio Istituzioni di Diritto Romano<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2016 III, pag. 240 € 10,00</span> W18 Storia del Diritto Medioevale e Moderno<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2013 II, pag. 160 € 10,00</span>
Rachimburgi
Rachis
Ragion di Stato
Raniero (Arsendi) da Forlì
Rappresaglia
Raschimburgs
Re fannulloni
Realismo giuridico
Recesvindo
Recezione
Rectores
Reformatores
Regalie
Regalismo
Reginone
Regni romano-barbarici
Regno d’Italia
Regno italico
Renovatio imperii
Reports
Repubblica
Repubblica cisalpina
Repubblica cispadana
Repubblica di Salò
Repubblica partenopea
Repubblica romana
Repubblica sociale italiana
Rerum novarum
Rescripta
Resistenza
Respublica Christiana
Restaurazione
Retrofeudo
Révigny (Jacques de)
Rezia
Ricognizione feudale
Riforma della Chiesa
Riforma gregoriana
Riforma protestante
Riforme murattiane
Rinascimento giuridico
Ripuari
Ritus magnae Curiae vicariae
Ritus magnae regiae Curiae et totius regni Siciliae Curiarum
Ritus regiae Camerae summariae
Rivoluzione francese
Rogadia
Rogerio
Rolandino de’ Passaggieri
Romano-germanico
Romolo Augustolo
Roncaglia
Rota romana
Rotari
Rousseau Jean-Jacques
Royal assent
Ruggiero II
Rule of law



A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo
Realismo giuridico

Complesso di concezioni giuridiche che rivolgono la loro attenzione all’effettività del diritto, opponendosi al formalismo giuridico [vedi] e al positivismo giuridico [vedi]. Tali teorie sostengono l’opportunità di ampliare il novero delle fonti del diritto, sino al punto da includervi alcune norme effettive, quali le consuetudini sociali e gli interessi diffusi.
Una delle maggiori correnti del (—) è quella americana, i cui esponenti (tra i quali Max Radin) forniscono una nuova visione della teoria delle fonti, spostando l’epicentro delle loro indagini dalla norma al giudice. Tali autori affermano che l’ordinamento giuridico non è composto dalle norme generali, ma dalle decisioni del giudice, per cui l’obiettivo che si propongono è quello di fornire una descrizione del diritto idonea a prevedere effettivamente le decisioni giudiziarie concrete: scienza del diritto è solo l’analisi dei risultati dell’attività del giudice e questi risultati costituiscono lo spunto per una previsione su comportamenti futuri.
Un’altra corrente di (—) in senso stretto è quella scandinava, i cui esponenti (tra cui Axel Hägerström e Alf Ross) sono mossi dal costante sforzo di ricondurre al piano dell’“essere” tutte le nozioni giuridiche. Tale indirizzo ricerca la realtà del diritto nei fatti psicologici e afferma che la validità della norma dipende dall’essere essa accettata dalla coscienza giuridica popolare. Per i giusrealisti scandinavi un grave errori dei giuspositivisti è quello di fornire la descrizione delle norme come devono essere applicate e non come lo sono effettivamente, con ciò compiendo irrimediabilmente un’opera ideologica, in cui la descrizione dei fatti si confonderebbe con la loro valutazione.